1 1

Come cucinare la bieta: 7 ricette facili e sane

/pictures/2018/02/12/come-cucinare-la-bieta-7-ricette-facili-e-sane-123174766[1000]x[417]780x325.jpeg Shutterstock
La bieta è una verdura invernale dalle mille virtù ottima come contorno e non solo: ecco un pugno di ricette facili, veloci, gustose ma soprattutto sane

Ricette con la bieta

Non c'è dieta senza ricette di bieta. Conosciuta anche come bietola, la bieta è un ortaggio dalle mille virtù, in più economico e facilissimo da reperire come ingrediente stagionale soprattutto in inverno. Molto presente nella cucina nostrana al pari di cicoria, cime di rapa e spinaci, la troviamo molto facilmente nella versione a coste bianche, ma anche nella versione bietola da foglie, molto più tenera e sotto forma di foglioline piccole, prive delle caratteristiche coste bianche e davvero veloce da cuocere.

Ad ogni modo soprattutto in inverno la bieta può tranquillamente diventare un ingrediente da sfruttare in lungo e in largo, non solo per le sue ottime proprietà nutritive, ma anche per la facilità con cui possiamo cucinare ricette con la bieta in versioni decisamente gustose ma sane. Per i puristi si parte dalla bieta lessa (o al vapore), ma non dimentichiamo che anche la bieta in padella o la bieta accompagnata ad altri in gredienti può dare grandi soddisfazioni, ed è anche perfetta nei minestroni, e addirittura nelle vellutate.

Ecco il sommario dell'articolo:

Proprietà della bieta

Perchè la bieta fa bene? Le proprietà benefiche della bieta sono numerose, su tutte bisogna sottolineare l'apporto di vitamina C, la ricchezza di fibre, ma anche di sali minerali, potassio e ferro, e di betacarotene. La bieta ha effetti antiossidanti, ma anche diuretici e anti stitichezza grazie alla presenza di fibre. L'apporto calorico è bassissimo (si parla di meno di 20 calorie per 100 gr). Unica controindicazione nel consumare la bieta? Si tratta di una verdura con una percentuale di sodio relativamente alta, quindi chi soffre di ipertensione non deve consumarla troppo spesso o in grandi quantità.

Ricette di panini light per mangiare sano in ufficio

Come fare la bieta lessa

Fare la bieta lessa è indubbiamente il metodo più semplice e immediato per cucinare questa verdura, ecco qualche veloce consiglio per renderla gustosa con pochissimo condimento.

Ingredienti:

  • 2 mazzetti di bieta
  • sale q.b.
  • olio extravergine di oliva
  • limone

Procedimento:

  1. Pulite e lavate la bieta accuratamente.
  2. Fatela cuocere in abbondante acqua per circa 15/20min. In alternativa cuocete al vapore: basteranno 10 minuti.
  3. Dopo la cottura, scolatela e conditela con poco olio, sale e limone.

Bieta e patate

Ingredienti:

  • 2 mazzetti di bieta
  • 4 patate medie
  • sale e pepe q.b.
  • olio extravergine di oliva

Procedimento:

  1. Pulite e lavate la bieta accuratamente.
  2. Lavate, sbucciate e tagliate a pezzettoni le patate.
  3. Fate cuocere la bieta in abbondante acqua per circa 15/20min.
  4. Nel frattempo fate cuocere anche le patate in una padella con poco sale e olio.
  5. Quando le biete saranno cotte, aggiungetele alle patate e lasciatele cuocere per altri 5/10 min. Salate e pepate.

Bieta in padella ripassata

Ingredienti:

  • 2 mazzetti di bieta
  • sale q.b.
  • peperoncino
  • olive nere denocciolate
  • olio extravergine di oliva

Procedimento:

  1. Pulite e lavate la bieta accuratamente.
  2. Fatela cuocere in abbondante acqua per circa 10min.
  3. Dopo la cottura, scolatela e passatela in padella con sale, olio, peperoncino e qualche oliva nera denocciolata.

Bieta al pomodoro

Ingredienti:

  • 500gr di bieta
  • 300gr di passata di pomodoro
  • uno spicchio di aglio
  • sale e pepe
  • olio extravergine di oliva

Procedimento:

  1. Pulite e lavate la bieta accuratamente.
  2. Fatela cuocere in abbondante acqua per circa 10min.
  3. In una padella antiaderente, fate soffriggere l’aglio in qualche cucchiaio di olio extravergine.
  4. Quando le bietole saranno cotte, aggiungetele alla passata di pomodoro e lasciatele cuocere per circa 10 min.

Vellutata di bieta

Ingredienti:

  • 300gr di bieta
  • 1 cipolla piccola
  • sale q.b.
  • olio extravergine di oliva
  • 1 patate media
  • 200ml di brodo vegetale

Procedimento:

  1. Pulite e lavate accuratamente la bieta.
  2. Lavate, pelate e tagliate a pezzetti le patate.
  3. In una casseruola ampia, fate soffriggere la cipolla con qualche cucchiaio di olio, aggiungete la bieta, le patate e il brodo vegetale.
  4. Portate ad ebollizione e proseguite la cottura per circa 30min a fiamma bassa. Salate.
  5. Quando il tutto sarà cotto, frullate con un mixer ad immersione.
  6. Servite la vellutata di bietole con delle scaglie di parmigiano.

Pasta con la bieta

Ingredienti:

  • 300gr di farfalle
  • 2 mazzetti di bieta
  • 80gr di pancetta a dadini
  • sale e pepe q.b.
  • olio extravergine di oliva

Procedimento:

  1. Lavate accuratamente la bieta e fatela cuocere per circa 5 minuti in abbondante acqua.
  2. Nel frattempo fate soffriggere la pancetta con qualche cucchiaio di olio.
  3. Quando sarà ben dorata, aggiungete la bieta e il sale e lasciate che cuocia per altri 10min a fuoco lento.
  4. Lessate la pasta e solo quando sarà al dente, scolatela e fatela saltare in padella con la bieta e la pancetta.
  5. Servite con una macinata di pepe nero.

Torta rustica con la bieta

Ingredienti

  • 1 rotolo di pasta brisèe
  • 1 tuorlo d’uovo per spennellare

Per la farcia

  • 300gr. di ricotta
  • 200gr. di bieta
  • 2 uova
  • sale e pepe

Procedimento

  1. Preparate la farcia aggiungendo alla ricotta, la bieta cotta in padella per pochi minuti, le uova, parmigiano grattugiato, sale e pepe.
  2. Far riposare in frigo per un’oretta.
  3. Foderate una teglia di diametro 24cm. con la pasta briseè.
  4. Sistemare la farcia all’interno della torta salata richiudetela con la pasta rimanente.
  5. Spennellate con tuorlo d’uovo e infornare a 180° per circa 30min.
  6. Servire la torta salata fredda.
gpt skin_mobile-cucina-0