gpt skin_web-cucina-0
gpt strip1_generica-cucina
gpt strip1_gpt-cucina-0
1 5

Calendario dell'orto: quale frutta e verdura piantare mese per mese

/pictures/2017/10/17/calendario-dell-orto-quale-frutta-e-verdura-piantare-mese-per-mese-3221747277[5139]x[2137]780x325.jpeg Shutterstock
gpt native-top-foglia-cucina

Il calendario dell'orto completo: quando seminare le piante, quando raccogliere i frutti e come scegliere il tempo giusto per la semina

Calendario dell'orto 2018

Se abbiamo realizzato un orto nel giardino e abbiamo deciso di cimentarci nella coltivazione di frutta e ortaggi, allora dobbiamo senza dubbio informarci su come, quando e cosa piantare per riuscire ad ottenere frutti e verdure fresche di stagione nel nostro orto a terra o orto verticale, al massimo della maturazione coltivando secondo natura per ottenere i risultati migliori possibili. È fondamentale sapere quali ortaggi e verdure seminare e raccogliere, tenendo sempre bene a mente il calendario dei trapianti.

Fiori, piante e giardini: mostre ed eventi verdi nel 2018

Calendario semina 2018

La semina è il primo passo per avere un orto rigoglioso in casa e che dia buoni frutti. Contrariamente a quanto si potrebbe pensare, la semina richiede molta cura, attenzione e una buona conoscenza di ciò che si sta per affidare alla terra. Prima di apprestarci a seminare un determinato ortaggio, bisognerebbe conoscere ciò di cui ha bisogno il suo seme. Non tutti i semi vengono piantati allo stesso modo, è quindi importante sapere a quale profondità devono essere sistemati, di quale temperatura hanno bisogno e di quanta acqua. Se sappiamo rispondere a queste tre domande possiamo passare a seminare. O quasi. La semina segue infatti un fitto calendario e di mese in mese bisogna conoscere le verdure che possono essere piantate per dare frutto nella giusta stagione. Per distinguere le piantine realizzate delle etichette per l'orto.

Semina Gennaio 2018

  • melanzane
  • peperoni
  • aglio
  • sedano
  • pomodoro
  • piselli
  • fave

Semina Febbraio 2018

  • crescione
  • carote precoci
  • valerianella
  • barbabietola
  • bietola da taglio

Semina di Marzo 2018

  • erba cipollina
  • lattuga
  • cetrioli
  • peperoncini
  • peperoni
  • pomodori
  • meloni
  • sedano
  • basilico
  • barbabietola
  • valerianella
  • aglio
  • bietola da taglio
  • insalate da taglio
  • piselli
  • ravanelli
  • aneto
  • scalogni
  • carote precoci
  • cicoria

Semina Aprile 2018

  • sedano
  • basilico
  • prezzemolo
  • erba cipollina
  • dragoncello
  • crescione
  • coriandolo
  • aneto
  • passiflora
  • santoreggia
  • cerfoglio
  • zucchine
  • meloni
  • ravanelli
  • piselli
  • lattuga
  • barbabietola
  • bieta da taglio
  • carote
  • cetrioli
  • cicorie
  • fagiolini
  • fagioli
  • insalate da taglio
  • patate
  • peperoni
  • cipolle

Semina Maggio 2018

  • zucchini
  • lattuga
  • ravanelli
  • cerfoglio
  • aneto
  • basilico
  • prezzemolo
  • bieta da taglio
  • cicoria
  • carote
  • cetrioli
  • fagiolini
  • fagioli insalata
  • barbabietola
  • pomodori
  • melanzane
  • cardi
  • anguria

Semina Giugno 2018

  • barbabietola
  • carote tardive
  • bietola da taglio
  • prezzemolo
  • aneto
  • lattuga
  • insalata da taglio
  • cerfoglio
  • cetrioli
  • fagiolini
  • fagioli
  • cicoria
  • zucchini
  • crescione
  • barbabietole
  • broccoli
  • cavolfiori
  • cavolini
  • cavoli e cavolo verza
  • finocchi

Semina luglio 2018

  • bietola da taglio
  • fagiolini
  • cicoria
  • rucola
  • piselli

Semina Agosto 2018

  • cicoria
  • lattuga
  • bietola da taglio
  • cipolle invernali
  • rucola
  • ravanelli

Semina Settembre 2018

  • prezzemolo
  • valerianella
  • cicoria
  • insalate da taglio
  • lattuga
  • crescione

Semina Ottobre 2018

  • prezzemolo
  • valerianella
  • crescione
  • insalata da taglio
  • aglio
  • fave

Semina Novembre 2018

  • cime di rapa
  • fave
  • piselli

Semina Dicembre 2018

  • fave
  • melanzane

Seguendo questo calendario rispetteremo il periodo di semina di ogni pianta col fine di coltivare secondo natura ed ottenere i migliori risultati. Conoscendo il calendario della stagionalità della frutta e della verdura possiamo organizzare un orto completo ed efficiente.

Se invece si parla di coltivazioni di frutta, è fondamentale rispettare la situazione pedoclimatica della zona magari consultando un calendario apposito: infatti, non ogni frutto si può adattare al clima e ai tempi della zona in cui viviamo. Proprio per questo, piantare limoni o aranci in Valle d’Aosta non sarebbe una buona idea!
In ogni caso, i frutti coltivabili in giardino, sia in terra sia in vaso sono di due tipologie: frutti piccoli come fragole o frutti di bosco, coltivabili in seme nei periodi di febbraio-marzo, lasciandoli preferibilmente in terra per una migliore crescita, oppure, alberi da frutto.

Bonus verde 2018

Per gli alberi da frutto la situazione è differente. In genere si parte da un innesto oppure da una pianta di piccole dimensioni trapiantata o ancora una germinazione fatta al chiuso precedentemente e in seguito espiantata e trapiantata. In questo caso, sarà bene nel caso di acquisto in serra, informarci in relazione alla tipologia di pianta al periodo di trapianto. Solo così potremo avere un perfetto attecchimento della pianta con conseguenti polposi e succosi frutti. Per quanto riguarda le piante da frutto, quello che più interessa però, è inerente la potatura: ecco di seguito una breve tabella riassuntiva delle potature delle piante da frutto mese per mese.

  • Gennaio: pero, melo e kiwi.
  • Febbraio: kiwi, pero, melo, susino, albicocco e vite.
  • Marzo: vite, agrumi e pesco.
  • Aprile: è il mese dedicato alla potatura dei rami danneggiati dal freddo durante l’inverno.
  • Maggio: i rami esterni dovranno essere potati, con il fine di mantenere intatta la struttura portante della pianta.
  • Giugno: mese più adatto alla potatura per la maggior parte delle piante da frutto.

Cosa piantare nell'orto mese per mese

Ogni mese l'orto può accogliere nuove specie e varietà di frutta e verdura. Molto dipende dalla temperatura, ad esempio nei mesi freddi si piantano davvero pochi ortaggi, mentre nei mesi caldi l'orto "esplode" di coltivazioni. Tuttavia, a parte novembre e dicembre in cui l'orto riposa, tutti i mesi c'è del lavoro da fare nell'orto, ci sono delle piante da seminare e altre da curare per proteggerle affinché raggiungano la giusta maturazione. Da Gennaio a Dicembre ecco tutto ciò che avviene nell'orto mese per mese, consultate sempre questo calendario prima di lavorare al vostro orticello.

  • Gennaio: Cavoli, melanzane, pomodori, peperoni, piselli, fave
  • Febbraio: Barbabietola, crescione, valerianella (Mediante dimora all'aperto)
  • Marzo: Melone, sedano, basilico, peperoncino, lattuga, cetrioli, pomodori (al coperto); Bietola da taglio, aneto, scalogno, ravanelli, cicoria, valerianella, carote (all'aperto)
  • Aprile: sedano, basilico (al coperto); Cipolle, meloni, angurie, lattuga, cicoria, cerfoglio, zucchine (all'aperto)
  • Maggio: zucchini, lattuga, ravanelli, cerfoglio, aneto, basilico, prezzemolo, bieta da taglio, cicoria, carote, cetrioli, fagiolini, fagioli insalata, barbabietola, pomodori, melanzane, cardi, anguria (all'aperto)
  • Giugno: Carote tardive, bietola, fagioli, fagiolini, prezzemolo, bietola da taglio, broccoli, cerfoglio, cicoria, zucchina, crescione (all'aperto)
  • Luglio: bietola da taglio, fagiolini, cicoria, rucola, piselli
  • Agosto: cicoria, lattuga, bietola da taglio, cipolle invernali, rucola ravanelli
  • Settembre: prezzemolo, valerianella, cicoria, insalate da taglio, lattuga, crescione
  • Ottobre: prezzemolo, valerianella, crescione, insalata da taglio, aglio, fave
  • Novembre: fave, cime di rapa e piselli
  • Dicembre: fave, melanzane, piselli

Calendario raccolta ortaggi

Abbiamo seminato e coltivato piante aromatiche e ortaggi, ma quando potremo raccogliere i nostri ortaggi? Esiste, ovviamente, anche un calendario della raccolta degli ortaggi, capace di indicarci un mese dopo l'altro quali verdure e prodotti dell'orto dobbiamo raccogliere. Naturalmente molto dipende anche dal mese in cui abbiamo seminato, ma ci sono delle linee guida generali che possono comunque aiutarci. Ecco di seguito il calendario della raccolta mese per mese.

  • Gennaio: cavolfiore, cavolo cappuccio, cavolo verza, rapa, indivia, radicchio, rucola, porro, zucca
  • Febbraio: finocchi, carote, bietole, varietà di cavolo, porro, zucca
  • Marzo: finocchio, porro, carciofo, zucca
  • Aprile: cavolo, porro, carciofo, insalata, lattuga, radicchio
  • Maggio: zucchina, peperone, melanzana, radicchio, insalata, rucola, carote, crescione, patate
  • Giugno: ravanelli, bietole, melanzana, radicchio, carote
  • Luglio: zucchina, peperone, melanzana, radicchio, insalata, rucola, carote, crescione, patate
  • Agosto: pomodori, peperoni, peperoncini
  • Settembre: zucchine, pomodori, basilico
  • Ottobre: zucche, cetrioli, zucchine, crescione
  • Novembre: cicoria, zucca
  • Dicembre: cicoria, bieta

Calendario trapianti dell'orto

Il trapianto è un momento molto delicato per le piante che trovano finalmente la loro dimora definitiva nella terra dell'orto. Siccome le radici delle piantine sono ancora molto giovani e delicate, è bene che la terra in cui andremo a sistemarle sia leggera. Attenzione anche alla quantità d'acqua che andrete ad utilizzare per annaffiare gli ortaggi e soprattutto ai "vicini di banco". Non tutte le verdure vanno d'accordo fra di loro, meglio dividerle per tipologia.

  • Gennaio: bietole, carciofo, cicoria, fragole, asparagi, lattuga, valeriana
  • Febbraio: carote, broccoli, cavolo verza, cipolle, cicoria, lattuga
  • Marzo: fave, fagioli, finocchi, bietola, patata, pomodoro, zucca
  • Aprile: zucca, patata, melone, fragola, cetriolo, zucchine, indivia, melanzana, pomodoro
  • Maggio: cocomero, carota, melone, zucca, zucchine, peperone, pomodoro, rucola
  • Giugno: prezzemolo, zucca, melone, melanzana, fragole, pomodori, piselli, porro
  • Luglio: pomodori, radicchio, rucola, sedano
  • Agosto: fagiolini, cicoria, zucchine, carota, rucola, sedano
  • Settembre: lattuga, rucola, zucchina, scarola, prezzemolo, bieta
  • Ottobre: lattuga, porro, indivia, fragola
  • Novembre: /
  • Dicembre: /

Semina con Luna calante o crescente

Esiste uno stretto legame tra il calendario di quello che si può coltivare in maniera soddisfacente mese per mese e le fasi lunari: la luna infatti oltre a influenzare mari e gravidanze ha anche una grande influenza sulla semina, sul raccolto, sulla potatura, sull'innesto e su molte altre attività che potremmo andare a eseguire in un orto.

È importante se non fondamentale, seminare con la Luna se vogliamo ottenere un raccolto secondo natura: infatti l'effetto di quest'ultima, anche se in maniera minore, è a grandi linee lo stesso effetto provocato sulle acquee dei mari e quindi sulle maree. Infatti anche la linfa delle piante, subisce la presenza gravitazionale della luna. Con luna crescente o luna piena la linfa circola di più all’interno piante a confronto con i periodi di luna calante o nuova.

Inoltre ogni mese deve essere osservato il calendario della Luna, aggiornato di anno in anno, con il fine di scoprire quale sia la fase lunare corrispondente e sfruttare i periodi di luna calante per le nostre semine.
Ad esempio, nel mese di ottobre 2017 dal 5 al 19 del mese c'è una buona luna calante per seminare: novembre presenta luna calante dal 4 al 18 mentre in dicembre la luna è buona per seminare dal 3 al 18, ovviamente sempre calante.

gpt native-bottom-foglia-cucina
gpt inread-cucina-0
gpt skin_mobile-cucina-0