1 5

10 ricette dietetiche a base di carciofi

/pictures/2017/01/10/10-ricette-dietetiche-a-base-di-carciofi-3033807690[1000]x[417]780x325.jpeg Shutterstock
gpt native-top-foglia-ros-0
I carciofi oltre a essere molto gustosi hanno anche tantissime proprietà benefiche e soprattutto sono depurativi: ecco una raccolta di ricette dietetiche a base di carciofi da provare assolutamente

Ricette dietetiche a base di carciofi

I carciofi sono un ingrediente dalle mille virtù, ma non tutti sanno che sono anche dietetici e detox. I carciofi infatti - oltre ad avere un sapore particolarissimo che si presta a ricette sfiziose - hanno anche numerose caratteristiche benefiche. Tanto per cominciare contengono pochissime calorie, ma sono anche ricchi di fibre, calcio, fosforo, magnesio, ferro e potassio. Hanno la capacità di saziare velocemente, ma soprattutto possono avere ottimi effetti diuretici, e possono anche stimolare il fegato.

Ecco le ricette dietetiche con i carciofi che troverete in questo articolo:

Insalatina di carciofi

Fresca, leggera e stuzzicante, saprà rendere giustizia a questa deliziosa e corposa verdura perfetta per essere mangiata cruda. Dopo aver lavato e pulito per bene il carciofo, togliamo le foglie più esterne fino a ricavarne il cuore, che taglieremo a fettine sottili e condiremo con una fresca citronette di limone, sale, olio e se lo desideriamo pepe. Completiamo con scaglie di parmigiano e serviamo con crostini di pane. Ecco il link alla ricetta completa.

Fave e carciofi

Un antipasto gustoso e tutto da scoprire, caratterizzato da un carciofo ripieno di formaggio (che possiamo scegliere anche light, oppure mozzarella o ancora parmigiano) aglio, olio e prezzemolo, uova per amalgamare (per un ripieno light possiamo usare solo l’albume). Riempiamo i carciofi e mettiamo in pentola a cuocere insieme alle fave con acqua in abbondanza, sale e olio lasciando cuocere per una mezz’ora o fino a quando l’acqua sarà ritirata. Gustiamo tiepidi. Ecco la ricetta dettagliata.

gpt native-middle-foglia-ros-0

Souffle ai carciofi

Delicato, raffinato e facile da preparare, questo antipasto lascerà tutti con la bocca aperta per la sua leggerezza. La preparazione è piuttosto semplice e se vogliamo davvero un soufflé super light, allora il segreto sta nella besciamella: invece di utilizzare il burro, possiamo impiegare l’olio. Decisamente leggera una besciamella preparata anche solo con latte scremato, farina e noce moscata. Nessuno si accorgerà della differenza! Unica accortezza, portiamolo in tavola appena sfornato per evitare che si sgonfi e gustiamo! Ecco la ricetta completa.

Risotto ai carciofi

Delicato, saporito e semplice da preparare, il risotto ai carciofi è un piatto che saprà darci grandi soddisfazioni. Se poi vogliamo un primo davvero light, utilizziamo riso integrale e solo olio evo nella preparazione, eliminando il burro. Sfumiamo inizialmente con vino bianco fermo e completiamo la cottura con del brodo vegetale ricavato dalla bollitura di acqua, carota, patata, sedano e cipolla per un sapore davvero delicato. Mantechiamo con parmigiano reggiano e gustiamo subito all’onda! Ecco il link con il procedimento passo passo.

Ricetta tradizionale della vignarola

Elicoidali con carciofi e mandorle

Un piatto leggero e gustoso ma davvero delicato e particolare. Dopo aver pulito i carciofi mettiamoli a bollire tenendo da parte poi, l’acqua di cottura per cuocervi la pasta. Saltiamo poi in pentola i carciofi a pezzetti insieme ai cipollotti con olio evo: una volta ammorbiditi i carciofi, frulliamo il tutto con le mandorle fino a ottenere una crema vellutata con cui condiremo la pasta. Meno light, ma molto scenico e per un tocco di gusto in più, friggiamo fettine sottili di carciofo e tostiamo scaglie di mandorle da aggiungere al piatto come decorazione. A questo link trovate la ricetta completa.

Dentice in crosta di patate e carciofi

Un delizioso intreccio di patate e carciofi a fettine sottili, intervallate da filetti di dentice a più strati. Dopo una cottura di circa mezz’ora a 180 gradi, potremo servirlo su piatto da portata con un filo d’olio evo a crudo e una spolverata di trito di prezzemolo fresco. Profumato e leggerissimo. Potete provare ad affiancare i carciofi a molti altri tipi di pesce. Qui il link con la ricetta dettagliata.

Pasticcio di carciofi

Gustoso e saporito, potremo riproporlo in una versione più light semplicemente eliminando i formaggi, aggiungendo invece alcuni cubetti di melanzana e di zucchina ai carciofi a fettine, insaporiti con la cipolla. Per un tocco di sapore poi, grattiamo del parmigiano a fine cottura e serviamo subito fumanti. A questo link ingredienti e procedimento dettagliati.

Carciofi al gratin

Delizioso contorno che nei periodi più “pieni” può diventare anche una cena a piatto unico gustosa e leggera al tempo stesso. Dopo aver pulito e lessato i carciofi tagliati a metà, disponiamoli in una teglia bassa spolverizzandoli sopra con un composto di pangrattato, sale, prezzemolo, pepe a piacere e pecorino, mescolando con due cucchiai di olio evo. Inforniamo e lasciamo gratinare per una quindicina di minuti a 180°C finchè non vedremo una bella crosticina dorata. Serviamo caldi e gustiamo.

Carciofi in padella

Con una cottura semplice, qualche spicchio di aglio, pepe e prezzemolo, avremo un contorno saporito e leggerissimo per le nostre pietanze. Basterà pulire i carciofi e sistemarli in pentola: per una resa più scenica non li affettiamo ma mettiamoli ben disposti interi, con l’apertura rivolta verso l’alto. Al momento di servirli, ben cotti, una manciata di prezzemolo fresco sminuzzato renderà il piatto ancora più appetitoso! A questo link la ricetta nel dettaglio.

Carciofi al limone

Raffinato, fresco e dal sapore davvero particolare, sarà un contorno ideale per un pranzo leggero e disintossicante. Dopo aver pulito ed eliminato dai carciofi le foglie dure e le punte, prepariamo una cremina con olio, aglio, prezzemolo e succo di limone, riempiamo ogni carciofo e mettiamolo a cuocere a testa in giù in un pentolino per una mezz’ora circa con acqua e olio evo. Una volta ritirato il sughetto la cottura è terminata. Serviamoli tiepidi come contorno, perfetti anche per guarnire un piatto di carne. A questo link la ricetta completa.

gpt