1 5

10 ricette con il cous cous

/pictures/2017/07/31/10-ricette-con-il-cous-cous-4191704660[1000]x[417]780x325.jpeg Shutterstock
Come si cucina il cous cous? Vi sveliamo tutti i segreti di questa preparazione e vi regaliamo 10 ricette fondamentali, da quelle più semplici e salva tempo a quelle più elaborate

Come cucinare il cous cous: 10 ricette

Se non avete mai assaggiato un piatto di cous cous è ora di provare. Potreste restare a bocca aperta! Ma che cosa è precisamente il cous cous? Si tratta di un particolare tipo di grano duro (il triticum durum) macinato piccolo, dai granelli di dimensione di circa un millimetro o due. Una volta cotto a vapore o in pentola, assorbe una quantità di acqua pari al suo volume e si ammorbidisce: a questo punto è pronto per essere condito in svariati modi un po' come l'amaranto.

Il cous cous è tipico del nord Africa e della Sicilia occidentale ed esiste anche in una variante al farro: il cous cous di farro ha un sapore più intenso e un profumo più aromatizzato, mentre il classico di grano duro è assimilabile alla pasta. Il cous cous è ottimo in tutte le stagioni, ma soprattutto per le ricette estive, da preparare come fossero insalate di riso o piatti di riso freddo.

Riso venere: come si cucina e perchè fa tanto bene

Come cuocere il cous cous

Per la cottura del cous cous, generalmente si utilizza un pentolino nel quale si mette a bollire una quantità di acqua pari al volume del cous cous, ad esempio un bicchiere di acqua, un bicchiere di cous cous. Quando l’acqua inizia a presentare piccole bollicine sul fondo si spegne, si aggiunge dell’olio evo a piacere e subito si butta il cous cous, coprendo e lasciando a riposare per qualche minuto.  Il cous cous assorbe tutta l’acqua e poi dopo averlo rovesciato in una ciotola, possiamo sgranarlo e romperlo con una forchetta per staccare i granellini e condirlo a nostro piacere.

Farro: proprietà benefiche e ricette

In commercio potete trovare anche il cous cous precotto, per il quale occorre solo aggiungere poca acqua non caldissima, lasciar assorbire per pochi minuti e quindi sgranare.

Personalmente, utilizzo moltissimo il metodo di cottura al microonde. Metto la quantità di acqua che mi serve e una volta che inizia a bollire, aggiungo olio e cous cous: faccio girare ancora per qualche secondo e lascio spento a risposare. Dopo cinque minuti, il cous cous è pronto per essere condito. Tutto questo rende il cous cous adatto sia alla preparazione di ricette elaborate che a primi molto semplici e veloci.

Cous cous e calorie

Se ci chiediamo quante calorie abbia il cous cous perché siamo a dieta o perché vogliamo limitare i carboidrati, dobbiamo sapere che il cous cous ci permetterà di soddisfare le nostre voglie lasciandoci sazi ma leggeri. Infatti, grazie alla sua grande capacità igroscopica, assorbe tantissima acqua rendendo molto di più della pasta: infatti, un piatto di cous cous di 50 gr renderà molto più di 50 gr di pasta. In questo modo, il cous cous è il piatto ideale anche per le diete ipocaloriche, soprattutto se accompagnato da ingredienti come pollo lesso, pomodoro fresco, zucchine alla julienne oppure scottate in pentola o uovo sodo. Possiede inoltre una grande capacità saziante e un grande contenuto in fibra che aiuterà a mantenersi leggeri e in forma. Andiamo allora a vedere qualche idea per cucinare il cous cous.

Come usare lo zenzero in cucina

Cous cous di carne

All’italiana o alla marocchina? Beh, quello che vi voglio proporre, oltre alle classiche ricette di cous cous alla marocchina o alla tunisina, è qualcosa di più leggero e delicato, da preparare in un lampo! Ecco qualche idea.

  • Cous cous alla marocchina con carne e verdure (): delizioso e saporito con carne di agnello e spezie, richiede una preparazione elaborata che lo rende molto gustoso e dal profumo importante. Inoltre, i ceci lessati, l’uvetta, la samna, e la paprika piccante gli conferiranno un gusto particolare dal sapore orientale, unico e molto riconoscibile. Inoltre, se lo desideriamo possiamo sostituire il peperoncino con il particolare pepe di cayenna. Qui la ricetta completa.
  • Cous cous di carne all’italiana: è un piatto semplice con carne e verdure, particolarmente adatto per un pranzo o una cena estiva, fresco e leggero. Dopo aver cotto come preferiamo il nostro quantitativo di cous cous, prendiamo dello spezzatino e facciamo andare in pentola con un trito di cipolle, zucchine, carote e sedano, sfumandolo leggermente con vino bianco. Lasciamo cuocere la carne per un'oretta, mentre prepariamo il resto. A parte, tagliamo a cubetti una zucchina, mettendola a saltare in pentola a fuoco vivo per qualche minuto con un cucchiaio di olio, per poi lasciarla cuocere per una decina di minuti, affinchè diventi morbida ma mantenga la sua consistenza. A parte, saltiamo delle rondelle di carote, scegliamole piccole e dolci, mentre mettiamo a bollire in un pentolino dei pisellini piccoli ai quali, una volta lessi, aggiungeremmo una cipolla a fettine sottilissime a stufare e saltare con un filo d’olio. Una volta che gli ingredienti sono cotti aggiungiamoli tutti insieme in una terrina, al nostro cous cous. Mescoliamo per bene, disfando un pochino la carne e completiamo con un filo di olio evo. Serviamo tiepido e gustiamo!
  • Cous cous di carne flash: quello che vogliamo è un piatto veloce, gustoso e goloso? Ecco allora come fare. Ci serve della tritata di manzo e di maiale che andremo a cuocere in pentola velocemente, con un filo di olio, acqua e sale, insaporendo con erbe aromatiche. A parte, zucchine e carote tagliati alla julienne, conditi con olio e sale, daranno il tocco di colore. In una terrina mettiamo nel microonde due bicchieri di acqua a bollire: aggiungiamo l’olio, il sale e il cous cous (due bicchieri leggermente scarsi) e facciamo girare il microonde ancora per qualche secondo e lasciamo poi riposare. Uniamo poi carne, verdure e cous cous e gustiamo tiepido.

Cous cous di pesce

Che siano più elaborate o più veloci, le ricette che prevedono un mix di pesce e verdure sono sempre le più gradite! Ecco alcune alternative tra cui scegliere.

  • Cous cous di tonno (): alternativo, leggero e saporito, per questo cous cous, utilizzeremo una ricetta veloce da preparare anche all’ultimo momento sempre gradito anche per una cena al volo con amici. Dopo aver fatto saltare in pentola cipolla, olive nere, capperi e erba cipollina, aggiungiamo qualche istante il cous cous e poi aggiungiamo a fine cottura il tonno (se non amiamo gustarlo cotto): mantechiamo e serviamo tiepido con una spolverata di curcuma o per chi gradisce, cannella. Qui la ricetta dettagliata.

5 ricette vegane e crudiste per sperimentare

  • Cous cous di pesce: se invece desideriamo dedicare tempo e amore profondo alla nostra cena tra amici, ecco una ricetta di cous cous al pesce da farci perdere la testa. Un piatto delizioso ma molto elaborato che prevede la preparazione di un fumetto di pesce in cui cuocere il cous cous. Per il sugo con cui condirlo invece, pomodoro fresco in pezzi, gamberi, scampi, cozze, calamari tritati, spada e pesce vario, da completare con piccante peperoncino. Una volta cotto il cous cous, potremo andare a unirlo nella pentola del sugo, per una delizia da leccarsi i baffi! Qui la ricetta spiegata passo passo.
  • Cous cous veloce tonno e pomodoro: se siamo di corsa, se abbiamo ospiti all’ultimo momento, ecco un’insalata fredda di cous cous che potremo servire anche come antipasto o apri cena. Pomodoro tagliato a cubetti e insaporito con sale, olio, basilico e origano e uno zucchino alla julienne, saltato veloce in pentola e lasciato raffreddare. Infine, una scatoletta di tonno all’olio extra vergine di oliva, completerà la nostra insalata di cous cous. Se lo desideriamo, possiamo insaporire il tutto con qualche cappero. Gustiamo la nostra insalata fredda.
  • Cous cous di gamberi: se vogliamo preparare uno sfizioso antipasto con il cous cous, possiamo utilizzare gamberi, zucchine e cous cous di farro. Mettiamo a saltare in pentola una zucchina a cubetti con un filo di olio e abbondante curcuma e lasciamola croccante. Dopo cinque minuti aggiungiamo i gamberi e facciamo scottare e insaporire il tutto. Cuociamo al microonde il nostro cous cous salando l’acqua e poi incorporiamo tutti gli ingredienti in una terrina, completando con un filo di olio evo a crudo. Serviamo monoporzioni in coppette trasparenti guarnendo con un gamberetto.

Cous cous pollo e verdure

Dalla Tunisia all’Italia, in ogni caso avremo un piatto delizioso, saporito e carico di aroma. Piatti veloci o ricette elaborate, in ogni caso proporremo una delizia per i nostri commensali!

  • Cous cous di pollo e verdure Tunisino: se lo desideriamo possiamo utilizzare una ricetta tipica della Tunisia, speziata, aromatizzata a decisamente gustosa che prevede un mix di verdure cucinate in tempi consecutivi, come prevede la classica ricetta del cous cous. Si inizia facendo rosolare la cipolla aggiungendo poi il pollo e il pomodoro. Uniamo poi i ceci, le carote, le patate, la zucca, lo zucchino e il resto completando la cottura lentamente. Infine, cuociamo a vapore il cous cous e condiamo con il preparato di pollo e verdure. Gustiamo caldo e fumante, con aggiunta di cumino, coriandolo, peperoncino e aglio frullati insieme. Qui la ricetta dettagliata.
  • Cous cous di pollo veloce: sapori leggeri e un mix di aromi che potremo gustare freddi o tiepidi, anche nelle caldissime serate estive o per un pranzo all’aperto, magari anche per un pic nic! Facciamo cuocere in padella un petto di pollo a cubetti piccoli, con un filo di sale, olio e rosmarino. A parte, saltiamo un mix di verdure, in una padella ampia dove poi andremo ad aggiungere il nostro cous cous già preparato. Carote, zucchine, cipolla e se gradiamo melanzane, tutto a cubetti: saltiamo per 5-10 minuti con un filo d’olio evo e sale. Una volta cotto pollo e verdure, uniamo e lasciamo insaporire per qualche minuto, mentre aspettiamo che cuocia il cous cous. Infine aggiungiamolo e mescoliamo con cura il tutto, servendolo e gustandolo tiepido. Una delizia leggerissima!
  • Cous cous pollo e yogurt: veloce e semplice, questa ricetta ci permetterà di fare bella figura con i nostri amici invitati all’ultimo momento! Per la preparazione ci serve un petto di pollo che faremo soffriggere nell’olio con la maggiorana, al quale aggiungeremo il curry e lo yogurt bianco aggiustando di sale. Prepariamo a parte il cous cous e una volta pronto incorporiamo e mescoliamo, servendo caldo. Qui la ricetta spiegata passo passo.

gpt skin_mobile-cucina-0