1 5

Come usare il finocchio in cucina

/pictures/2018/08/31/come-usare-il-finocchio-in-cucina-1524697658[1000]x[417]780x325.jpeg Shutterstock
gpt
Il finocchio è un alimento molto sano che si può impiegare in cucina non solo per preparare deliziose ricette, ma anche per delle tisane detox

Come usare il finocchio in cucina

I finocchi sono un ortaggio fresco, croccante, dissetante e caratterizzato da tantissime proprietà benefiche per il nostro organismo. Sono depurativi, rinfrescanti, ottimi come digestivo e aiutano a contrastare il gonfiore addominale.
Si possono preparere tantissime ricette sfiziose con i finocchi , ma non tutti sanno che questo ortaggio può essere sfruttato anche in alcuni modi alternativi in cucina, andiamo a vedere quali.

Ricette con i broccoli, tante idee sfiziose

Tisana al finocchio

Partiamo subito con una bella tisana, leggera e rinfrescante per aprire questo excursus informativo sul finocchio e sui suoi utilizzi in cucina. Questa tisana è ottima come digestivo e per stimolare un buon funzionametno dell'intestino, e per questo è perfetta da consumare dopo i pasti.

Ingredienti

  • 2 cucchiaini di semi di finocchio interi
  • Delle foglie di finocchio esterne
  • Una radice di finocchio

Preparazione

  1. Iniziamo schiacciando leggermente i semi affinchè escano le sostanze contenute al loro interno e così facciamo pure con foglie e radici ben pulite.
  2. Riempiamo poi con 2-3 tazze di acqua un pentolino, mettendo sul fondo tutti gli ingredienti, quindi scaldiamo senza fare bollire, lasciando poi in infusione per una decina di minuti.
  3. Possiamo gustarla così oppure filtrarla con un colino e aggiungere un cucchiaio di miele.

Profumatore per microonde

Un altro utilizzo del finocchio in cucina è quello di “profumatore”: infatti, il gradevole profumo rilasciato dalle foglie bollite in acqua permetterà (oltre a pulire il nostro microonde) anche di lasciare un gradevole profumo di fresco. In una ciotolina mettiamo 500 ml di acqua e 2 foglie esterne del finocchio. Si possono benissimo usare le classiche foglie un po' rovinate che di solito buttiamo via.
Tagliamole a cubetti e aggiungiamo una fetta spessa di limone.

Mettiamo la ciotola nel microonde, accendiamo e facciamo girare alla massima temperatura per 5 minuti. Lasciamo chiuso lo sportello per una mezz’ora e poi passiamo un panno per pulirlo e eliminare la condensa ed eventuale sporco, che a questo punto verrà via facilmente.
Il forno sarà pulito e profumato come non mai.

Come utilizzare il ciuffo del finocchio

Forse molte di noi non sanno che quando puliamo i finocchi possiamo utilizzare davvero tutto: infatti, anche il ciuffo - che puntualmente buttiamo via - è commestibile. Ecco allora come utilizzarlo e renderlo una squisitezza. Dopo averlo lavato accuratamente, tritiamolo nel mixer: potremo utilizzarlo sia per insaporire il minestrone, sia in sostituzione del finocchietto selvatico come spezia, oppure per preparare un pesto verde alternativo per la pasta.

Pesto di finocchio

Come appena accennato, possiamo benissimo utilizzare il ciuffo del finocchio per realizzare un particolarissimo e aromatico pesto. Prepararlo è semplicissimo: mettiamo nel mixer il ciuffo di finocchio, un cucchiaio di pinoli, mezza cipolla, formaggio grattugiato, sale, pepe ed un filo d’olio evo. Facciamo saltare poi per qualche minuto con un goccio di latte fino ad ottenere una consistenza cremosa e condiamo la pasta appena scolata.

Sformatini di finocchi

Dopo tutti questi utilizzi, però, ecco una ricettina gustosa che ci permetterà di deliziare il palato con poche calorie e tanto gusto!

Ingredienti

  • Foglie, ciuffi e parti esterne del finocchio
  • 1 tuorlo
  • 3 albumi
  • 3 cucchiai pangrattato
  • Sale e pepe
  • 50 gr formaggio

Preparazione

Frulliamo nel mixer tutti gli scarti del finocchio e riduciamoli in poltiglia: aggiungiamo poi il tuorlo e il pangrattato, sempre mixando. Montiamo a parte gli albumi a neve e aggiungiamoli poi delicatamente al composto senza farli smontare.
A questo punto, prendiamo 3 cocotte e imburriamole e infariniamole per bene: versiamo il contenuto all’interno e affondiamo in ognuna un cubetto o due di formaggio. Inforniamo ora a 180 °C per 15 minuti e serviamo o tiepido. Fantastico!

gpt