gpt
gpt
gpt
1 5

Finger food natalizio

/pictures/2016/11/15/finger-food-natalizio-2409657206[1000]x[417]780x325.jpeg Shutterstock
gpt
Finger food a Natale? Deliziosi bocconcini ottimi come antipasti, ma anche per le serate con gli amici durante il periodo delle feste. Ecco un po' di sfiziose idee e ricette per un gustoso e pratico buffet

Ricette finger food di Natale

Finger food a Natale? Chi ha detto che nel periodo natalzio a tavola cogli amici o la famiglia bisogna per forza abbandonarsi a infiniti pranzi seduti da mille portate? Se vuoi organizzare un delizioso menù di Natale veloce o un buffet sia per il pranzo che per il cenone della Vigilia, se hai bisogno di idee per un antipasto giusto per le feste o hai voglia di stupire gli ospiti con cibi da mangiare con gli occhi e con le mani, ecco ricette natalizie di finger food assolutamente da provare. Il finger food di Natale poi si presta benissimo a preparazioni veloci e sfiziose, ottime quando - specie nel periodo natalizio - gli amici piombano a casa per una tombolata o per infinite partite a carte, si tratta poi di ricette perfette da adattare all'antipasto che non può mancare nel menu, e perfette per cene a buffet, specie quelle natalizie. Non sottovalutiamo poi il fattore estetico del finger food, che può diventare parte integrante della decorazione della tavola natalizia.

Ecco le ricette di finger food di Natale che troverai in questo articolo:

 

Come decorare i dolci di Natale

Bicchierini salati al salmone

I bicchierini sono il tipico formato di finger food dolce, ma chi ha detto che non possiamo sfruttarlo anche per dell'ottimo finger food salato? Questa ricetta prevede bicchierini riempiti a strati da spuma di formaggio, cubetti di salmone e crumble salato di molliche di pane aromatizzato con timo e rosmarino: un contrasto di sapori davvero affascinante. Ecco la ricetta dei bicchierini salati al salmone.

Albero di Natale di pasta sfoglia

Ecco un'idea velocissima, golosa e super scenografica per un antipasto natalizio: vi spieghiamo tutti i modi di realizzare un albero di Natale in pasta sfoglia, anche in versione dolce. Restando sul salato: è un tipo di finger food davvero buono e perfetto per il tema natalizio. Cliccate sul link nel titolo.

Buffet di Capodanno economico

Bruschette alla Trappitana

Una ricetta super rustica, ottima da affiancare a un menu che segua la tradizione, sfiziosa ma allo stesso tempo salutare. Si tratta di bruschette a base di verdure, per la precisione melanzane, peperoni e cipolle. Le verdure vanno prima arrostite (se possibile alla brace) e poi condite e lasciate marinare con aceto, olio, limone e spezie: ecco la ricetta completa.

Bruschette di polenta

Ecco un modo fantasioso e smart di proporre la polenta. Si comincia ovviamente preparando la polenta, che poi va lasciata freddare su una spianata e tagliata a pezzi che andranno rosolati su una piastra o in padella. Questi pezzi di polenta vanno quindi utilizzati a mo' di "bruschette" e guarniti di conseguenza. Si ricoprono quindi con una fetta di fontina, speck e funghi: ecco la ricetta più dettagliata.

Fagottini di ricotta e mortadella

Ricetta super semplice ma allo stesso tempo gustosissima, ottima per fare bella figura davvero con poco sforzo. A meno che non vogliate cimentarvi con la preparazione della pasta sfoglia, vi basterà comprare quella già pronta, dividerla in riquadri e creare dei fagottini con dentro della ricotta fresca e della mortadella e poi mettere tutto in forno.

gpt

Panettone gastronomico o salato

Ed ecco un autentico must del finger food natalizio, ottimo da offrire agli amici durante le lunghe serate di giochi del periodo natalizio. Si tratta di una preparazione gastronomica dalla forma in tutto e per tutto simile a quella di un panettone, ma in versione salata, che può essere farcito a piacimento, principalmente con salumi e formaggi. Ovviamente è possibile comprarlo già pronto al supermercato, ma volete mettere prepararlo con le vostre mani?

Vol-au-vent fantasia

Con 500 grammi di pasta sfoglia (quella venduta al banco frigo) dalla spessore di un centimetro ritagliate tanti dischetti di 6 cm di diametro e ricavate, dalla metà di questi, degli anelli, da sovrapporre ai restanti dischi. Spennellate con un po' di uovo e trasferite su una placca imburrata. Cuocete in forno a 180° per 20 minuti. Per il condimento scegliete potete davvero sbizzarrirvi con salse, formaggi, salumi, olive, salmone, o qualsiasi stuzzichino possa venirvi in mente.

Drink di Natale

Forma di pane scavata con pomodori

Prendete una grossa pagnotta di pane casareccio, lasciatela riposare un giorno avvolta in una tovaglia. Apritela sulla parte superiore, ricavando un coperchio. Svuotatela della mollica. Ammorbidite la mollica con poca acqua in una ciotola, unite pomodori rossi (la quantità dipende dalla grandezza del pane) e maturi a pezzi grossi, un po' di sedano e cipolla, pepe, olio d'oliva e sale. Servite la forma di pane ripiena di panzanella con foglie di basilico.

Peperoncini ripieni

Questa ricetta è la versione "fresca" dei classici peperoncini ripieni di tonno o altro che troviamo spesso nella versione sott'olio. Bisogna procurarsi dei peperoncini rossi tondi che vanno aperti, svuotati dei semi e sbollentati per pochi minuti in acqua, aceto e alloro. I peperoncini vanno quindi lasciati riposare una nottata e si può poi procedere a farcirli: la ricetta di Cookaround propone una farcitura a base di pere e Emmenthal (combinazione perfetta per chi è intollerante al glutine), ma potete sperimentare anche altre soluzioni.

Fingerl food dolci: ricette facili e veloci

Salmone ai 3 pepi

Si tratta di un modo estremamente gustoso di servire il salmone fresco, che non va cotto ma lasciato marinare in frigo come si fa di solito per la tartare. Il salmone va spinato, ricoperto di limone, pepe nero, aceto, olio e aneto fresco e lasciato macerare in questo modo almeno mezz'ora in frigorifero. Il salmone va poi servito con della rucola e guarnito con pepe verde e pepe rosa.

Funghi champignon ripieni

Ecco una ricetta davvero sfiziosa: per la realizzazione ci servono funghi champignon interi, che vanno scelti particolarmente grandi. I funghi vanno privati del gambo, che spezzettato e unito a salsiccia e carne di manzo andrà a costituire il ripieno stesso che va posto all'interno del "cappello" del fungo. Si cuoce in forno e il risultato sarà da leccarsi i baffi: ecco la ricetta dettagliata.

Nota bene: se desiderate una versione più leggera e vegetariana di questo sfizioso finger food potete realizzare il ripieno unicamente con i gambi dei funghi, parmigiano e pangrattato. Il risultato sarà ugualmente saporito.

Panzerotti scamorza e prosciutto cotto

I panzerotti fritti sono uno dei pilastri dello street food meridionale, e in particolare pugliese. Ma realizzarli in casa con le proprie mani non è difficilissimo: l'importate è fare un buon impasto, che tra l'altro non deve nemmeno lievitare. Per il ripieno la ricetta che vi proponiamo prevede l'accoppiata super tradizionale scamorza e prosciutto cotto, ma in realtà potete sperimentare numerosissime variazioni sul tema. Ecco la ricetta dell'impasto dei panzerotti.

Fonduta al cioccolato

Passiamo al finger food dolce con uno degli sfizi più golosi: la fonduta di cioccolato. Per farla vi serve l'apposito contenitore da fonduta con il fornelletto sottostante. Il cioccolato da sciogliere potrà essere arricchito con panna liquida e brandy e con gli appositi spiedini potrete immergere nel cioccolato frutti, pezzi di panettone e chi più ne ha più ne metta. Ecco nel dettaglio come realizzare la fonduta.

Rose di sfoglia con parmigiano e bacon

Un altro sfizio semplicissimo e veloce da preparare con l'aiuto della pasta sfoglia già pronta. Per preparare queste deliziose "rose" basterà tagliare la pasta sfoglia in listarelle e arrotolarle assieme alle fette di bacon guarnite con il parmigiano. Per la cottura potete servirvi di uno stampo da cupcake. Ecco la ricetta delle rose di sfoglia, che ha anche il plus di adattarsi alle farciture più disparate: scatenate la fantasia!

Involtini di zucchine con crema di prosciutto

Una veloce ricetta finger food facile da preparare ma che fa abbastanza scena: basterà tostare del pane per fare i crostini, cuocere velocemente sulla piastra le zucchine, e frullare il prosciutto con del formaggio fino a creare una crema. Bisogna poi creare degli involtini con le zucchine, all'interno dei quali metteremo la crema di prosciutto, e fissare gli involtini stessi al pane con uno stuzzicadenti: a questo link la ricetta.

Finger food spiedini misti

Il grande vantaggio del finger food è che nella sua semplicità lascia larghissimo spazio alla fantasia. Munitevi di stuzzicadenti di media lunghezza e create degli spiedini a vostro gusto: a volte basta persino quello che avete in frigo. Accostate frutta e formaggi, cubetti di mortadella e verdure, mozzarelline e pomodori: date libero sfogo agli abbinamenti di vostro gusto!

Finger food di pesce

Ecco un'idea perfetta per gli antipasti del cenone della Vigilia: si tratta di appetitosi spiedini a base di pesce misto alternato a verdure. Il pesce (in questo caso seppioline, salmone fresco, pesce spada e gamberi) va rosolato in padella assieme alle verdure in olio arricchito da spezie e odore, e quindi utilizzato per montare gli spiedini. A questo link la ricetta completa degli spiedini di pesce.

Tartine con i tarallini

Fare le tartine con i tarallini pugliesi come base? Un'idea non solo sfiziosa ma anche salva tempo, e di semplicissima realizzazione. Procuratevi una confezione di tarallini pugliesi di buona qualità e farciteli a piacere: potete usare salmone, salumi, formaggi, olive, e chi più ne ha più ne metta. Qui trovate qualche idea di abbinamenti per le tartine fatte con i tarallini.

Baguette ripiena di tonno e verdure

Avete mai pensato di fare una baguette ripiena? Ecco la ricetta per un fingerfood davvero saporito e facile da preparare, che presenta l'ulteriore vantaggio di poter essere preparato con anticipo, il che è sempre un'ottima cosa quando siamo oberate da pranzi e cenoni natalizi in rapida successione. Per realizzarlo basta svuotare una baguette della mollica e farcirla con un ripieno (in questo caso a base di tonno e verdure, ma anche qui si può variare sul tema). Una volta farcita la baguette va messa in freezer a compattarsi, e solo allora potrà essere affettata, andando così a creare una sorta di mini tartine. Ecco la ricetta passo passo.

Ventagli di pasta sfoglia

Ancora una ricetta con la pasta sfoglia, che per la sua versatilità si dimostra la nostra prima alleata quando si parla di finger food. Stavolta vediamo un'interessante ricetta che prevede anche un po' di manualità, pur restando estremamente semplice. Qui trovate il procedimento dettagliato per creare dei ventagli con la pasta sfoglia, in tutto e per tutto simili al noto dolce da bar. Indispensabile il passaggio in freezer prima di affettare la pasta sfoglia per non distruggere il nostro preparato. Quanto alla farcitura la ricetta che vi abbiamo proposto prevede l'accostamento di salsiccia e robiola, ma anche in questo caso potete scatenare la fantasia.

Rustici soffiati

Concludiamo con una ricetta che innalza un poco il livello di difficoltà ma che vi darà parecchie soddisfazioni. I rustici soffiati hanno la particolarità di unire dolce e salato: se il "contenitore" infatti è in pasta frolla (quella che si usa per le crostate) il ripieno sarà una sorta di crema arricchita da salumi e formaggi. Il risultato è di una golosità unica che farà davvero leccar le dita ai vostri ospiti, quindi preparatene in grande quantità. Ecco la ricetta dei rustici soffiati.

/var/www/orion/src/Orion/FrontendBundle/Resources/views/Templates/pianetadonna/advblocks/adv-block-blocco-seo-pd-natale.html.php
gpt skin_mobile-cucina-0-0