gpt skin_web-cucina-0
gpt strip1_generica-cucina
gpt strip1_gpt-cucina-0
1 5

I dolci di Carnevale siciliani

/pictures/2017/02/02/i-dolci-di-carnevale-siciliani-2110984808[1000]x[417]780x325.jpeg Shutterstock
gpt native-top-foglia-cucina

La pasticceria siciliana è tra le più rinomate della penisola e anche a Carnevale non si smentisce: ecco nove ricette di dolci di Carnevale siciliani davvero golosi

Ricette di dolci di Carnevale siciliani

Se amate i dolci siciliani non potrete ignorare che anche nel periodo di Carnevale la pasticceria siciliana dà il suo meglio. La tradizione culinaria della nostra penisola del resto è forte e ben radicata anche per i dolci di Carnevale: tantissimi sono i dolci legati non solo alle tradizioni regionali ma diffusi un po' ovunque, come le chiacchiere, gli struffoli, i cenci, le castagnole, dolci fritti e al forno. La tradizione dei dolci siciliani di Carnevale però è caratterizzata in modo molto preciso, e sfrutta una serie di ingredienti della zona, come limoni, cedri, cannella, marsala e fichi d’india. Ecco allora qualche proposta di dolce sfizioso per questa festa, direttamente dalla Sicilia.

Ecco le ricette di dolci siciliani di Carnevale che trovate in questo articolo:

Chiacchiere di Carnevale

Le chiacchiere o frappe sono un dolce tra i più classici che unisce l’Italia da nord a sud, con tutte le sue piccole varianti in relazione alla regione. Dopo aver realizzato un impasto con zucchero, uova, farina, cannella in polvere e marsala, realizziamo delle strisce di pasta che andremo a friggere in olio bollente, finchè non saranno dorate e croccanti. A questo punto mettiamole a colare su carta assorbente e una volta fredde, via libera allo zucchero a velo e alle codette colorate!

Ecco la video ricetta:

 

 

 

Pignolata

Dopo aver realizzato un impasto consistente di uova e farina, prepariamo dei lunghi salamini e tagliamoli a tocchetti di circa un centimetro abbondante. Friggiamo poi le palline in abbondante olio bollente e una volta dorate disponiamole a montagnola su carta assorbente per fare colare l’olio di frittura. A parte scaldiamo del miele e irroriamo bene la montagnola che sarà poi una volta fredda, cosparsa di codette colorate. Ecco la ricetta completa.

La ricetta dei ravioli di Carnevale

Testa di turco

Tipico della zona di Castelbuono, la testa di turco è un dolce al cucchiaio realizzato con pasta sfoglia e ricoperto di crema al limone e cannella. Si può anche realizzare con un avanzo di chiacchiere per riciclarle se siamo stufe di vederle. In questo modo la preparazione sarà ancora più veloce: per presentare in maniera più gradevole potremo alternare strati di chiacchiere o pasta sfoglia a strati di crema ben fredda con codette colorate, in bicchierini o ciotoline di forma cilindrica, trasparenti. In questo modo vedremo gli strati e oltre ad essere delizioso, sarà gradevolissimo anche alla vista! Ecco la ricetta dettagliata.

Crispelle di riso e miele

In Sicilia si usa farle sia per Carnevale sia per la festa del papà ma anche per Pasqua e sono una vera delizia del palato. Per la preparazione bisogna fare cuocere il riso con il latte a cui aggiungeremo una volta cotto bene farina, zucchero, cannella, buccia di arancia e limone, lievito. Dopo aver amalgamato per bene lasciamo riposare e poi realizziamo dei cilindretti che andremo a friggere in olio bollente. Una volta fredde poi, queste frittelle vanno irrorate abbondantemente con il miele sciolto: dopo una spolverata di zucchero a velo e cannella completeranno il tutto. Ecco la ricetta completa.

Sfinci di Carnevale

Acqua, zucchero e farina semplice semplice, con aggiunta di uva sultanina per un impasto leggero e delizioso. Una volta fatto il composto un po’ liquido, andremo a friggerlo in abbondante olio bollente a cucchiaiate finchè avremo frittellone belle dorate. Una volta raffreddate e pronte da servire, potremo andare a irrorarle con abbondante miele aromatizzato alla cannella, passione di tutti i più piccoli. Se li serviamo poi con una tazzina di crema al limone di Sicilia, delicata e particolare il dolce sarà davvero delizioso! Ecco la ricetta particolareggiata.

La ricetta dei tortelli di Carnevale

Ciambelline di Carnevale

Poco conosciute ma delicatissime e sofficissime, alternative alle solite chiacchiere, queste ciambelline sapranno stregarci con il loro gusto. Realizziamo un impasto di farina e patate con lievito e zucchero che friggeremo a forma di piccole ciambelline in olio bollente. Lasciamo poi raffreddare e colare dall’olio di frittura, cospargiamo di zucchero a velo e gustiamo subito! Deliziose e fragranti, saranno perfette poi servite con un vino liquoroso come un passito. Qui la ricetta completa.

Se siete in cerca di altre ispirazioni e ricette di dolci di Carnevale su Pianetadonna trovate le ricette dei dolci di Carnevale senza glutine, senza latte e uova,  e per vegani. E in più se non volete fermarvi ai soliti dolci tradizionali, tante ricette di biscotti di Carnevale, torte decorate, ricette salate e un intero menù di Carnevale.

gpt native-bottom-foglia-cucina
gpt inread-cucina-0
gpt skin_mobile-cucina-0