1 5

Festa della mamma: idee facilissime per decorare i dolci

/pictures/2018/04/05/festa-della-mamma-idee-facilissime-per-decorare-i-dolci-2530458303[1254]x[523]780x325.jpeg iStock
Un dolce o una torta assumono un sapore diverso nel momento in cui una bella decorazione si mostra in tutta la sua bellezza. Un fiore, un cuore, della frutta ben posizionata, sanno dare un tocco in più. La festa della mamma è un momento perfetto per regalare e regalarsi dolci golosità tutte da decorare: ecco le ricette e le idee per decorare sia torte che cupcake davvero facili da realizzare anche per chi non è un pasticcere provetto.

Ricette dolci per la festa della mamma

Siete in cerca di un'idea davvero originale per la festa della mamma? Smettetela di scervellarvi e di pensare di spendere grosse cifre: un dolce è sempre un regalo gradito, soprattutto se fatto con le nostre mani, e con un occhio di riguardo alla decorazione. Insomma realizzare un dolce buono e bello, decorato ad hoc per la festa della mamma non è affatto impossibile, anzi può diventare un'operazione estremamente facile, soprattutto se seguite le nostre idee e consigli.

Una torta o un dessert, assumono tutto un altro aspetto e un altro sapore quando sono sapientemente decorate: i vostri ospiti penseranno che si tratta di un dolce di pasticceria e rimarranno sorpresi quando svelerete che è tutta opera delle vostre mani! Che siate pasticcere alle prime armi o decoratrici provette, noi abbiamo i consigli e le ricette che fanno al caso vostro, che saranno perfette per completare il menù della festa della mamma, da curare nei minimi dettagli anche nella preparazione di antipasti e primi:

Torte decorate per la festa della mamma

Come al solito andiamo per gradi! Se in cucina ci entrate solo per aprire il frigo, è il caso di sfruttare un'idea super facile che andiamo subito a illustrarvi: si tratta di una questa semplice torta di fragole con panna fa al caso vostro. Per realizzarla vi bastano tre facilissimi step, vi anticipiamo che l'unica parte minimamente impegnativa sarà realizzare il pan di spagna:

  1. Cominciamo allora subito dal pan di spagna, ricetta pressochè universale ma da realizzare con attenzione. Per facilitarvi le cose vi rimandiamo alla nostra video ricetta del pan di spagna, da seguire davvero passo passo.
  2. Cuocete il pan di spagna in uno stampo circolare e una volta cotto e freddato potete procedere a tagliarlo in due (o se preferite tre) strati in orizzontale, utilizzando un coltello a lama liscia. Se non vi sentite all'altezza di questa delicata operazione cuocete il pan di spagna in due stampi separati di uguali dimensioni, ovviamente dividendo a metà l'impasto tra i due stampi e calcolando tempi di cottura inferiori. Al momento di montare il dolce vi basterà tagliar via delicatamente la parte di impasto eccedente che si è rigonfiata sulla parte superiore.
  3. Una volta che il pan di spagna è pronto passiamo a guarnire: armatevi di 500 ml di panna fresca, montatela con uno sbattitore elettrico (o con una una frusta da cucina se avete tanta energia). Se preferite sapori più dolci zuccherate la panna con un po' di zucchero a velo. Montate bene la panna, ma senza esagerare.
  4. Spalmate la panna sul primo strato di pan di spagna, sovrapponete il secondo strato e terminate di ricoprire la torta con la panna.
  5. Decorate la parte superiore della torta con le fragole seguendo la vostra fantasia, e se desiderate aggiungete altri frutti. Semplicissimo vero?

Le più esperte potranno avventurarsi nella creazione di cuori di pasta assemblati a strati e ciuffetti di panna da formare con l'apposita siringa da cucina, con decorazione di fragole, vero frutto di stagione. Un'idea semplice e originale é quella di creare un piccolo angolo di prato, con savoiardi come staccionata, panna montata per il ripieno, frollini al cioccolato da sbriciolare per ottenere l'effetto terra smossa e fiori in zucchero (o fai da te)... Non è un giardino squisito?

Torte per la festa della mamma con pasta di zucchero

Per chi invece ha più pazienza e più abilità in cucina basterà provare la ricetta del fondant e coprire una deliziosa torta, con farcia a scelta, come se fosse un delizioso dolce fiorito con tanto di rose, di margherite o di girasoli. Andiamo con ordine:

  1. Prepariamo passo la pasta di zucchero seguendo la nostra facilissima ricetta.
  2. Prepariamo anche la base della torta: va benissimo il pan di spagna.
  3. Il terzo step consiste nella preparazione della crema per farcire la torta: potete fare una semplice ma ottima crema pasticcera, o sperimentare le varianti che trovate tutto nel nostro ricettario delle creme per torte.
  4. Ultimo step: la decorazione della torta con la pasta di zucchero, seguite la nostra guida alla decorazione di torte con fondant.

In questo caso, potete adagiare i vostri fiori su una torta coperta di ganache al cacao, con scagliette di cioccolata bianca e farfalla. I fiori possono essere realizzati con la pasta di zucchero o il marzapane o comprati già fatti, in zucchero. Un'idea originale é quella di usare i fiori freschi, appena colti, o meglio ancora dei deliziosi petali canditi.

Un'idea veramente spettacolare? Realizzare un bouquet con fiori realizzati su singoli dolcetti, "incollati" su una superficie, dove i petali sono delle soffici meringhe!

Cupcake per la festa della mamma

Se invece che una singola torta volete realizzare tanti dolcetti da decorare in modo diverso e da realizzare in modo davvero facile, provate con i cupcake, che sono anche più pratici nel caso vogliate organizzare un picnic per la festa della mamma.

  1. Per cominciare preparate tutti cupcake che vi occorrono, trovate qui la ricetta base facilissima dei cupcake.
  2. Passiamo velocemente alla decorazione: se avete poco tempo basterà una glassa a ricoprire i cupcake.
  3. Seconda opzione: utilizzate una crema frosting da arricchire con con codette colorate.
  4. Terza opzione, da adottare se avete più tempo e tanta voglia di decorare: preparate la pasta di zucchero e create le vostre decorazioni!

Decorare i dolci con i fiori

I fiori abbondano in questo periodo e rendono tutto più magico. Dunque, perché non aggiungerli ai vostri dolci? Non fatevi intimidire da questa nuova usanza in ambito culinario: i grandi chef hanno iniziato da un bel po' ad abbellire le proprie creazioni con le specie di fiori più disparate. Torte di ogni tipo, cupcake, crostate e dolcetti possono essere decorati con fiori commestibili, per i compleanni, gli anniversari e, ovviamente per la festa della mamma.

Nei supermercati più forniti, nel reparto frutta e verdura, trovate i fori commestibili e potete usarli anche se non avete intenzione di mangiarli. Le violette vanno per la maggiore, ma potete osare con orchidee, rose, margherite, lillà e nasturzi, tutto come la vostra fantasia vi suggerisce. Quando si utilizza l'intero fiore, è sufficiente inserire il gambo nel dolce. Se si tratta di un fiore non commestibile, prima di posarlo sulla torta, inserite il gambo in una cannuccia, in modo che non venga a stretto contatto con la torta.

gpt