1 5

8 ricette con i fichi facili e veloci

/pictures/2017/09/25/8-ricette-con-i-fichi-facili-e-veloci-2308255509[1000]x[417]780x325.jpeg Shutterstock
Con i fichi si possono realizzare tantissime ricette, e non solo dolci: ecco una raccolta di otto ricette a base di fichi sia dolci che salate facili e veloci da preparare

Ricette con i fichi

Passeggiando per strada a fine estate alziamo gli occhi e scopriamo alberi carichi di succulenti frutti dai toni rossi, viola e verdastri, dolci, morbidi e appetitosi tanto da fare venire l’acquolina in bocca. Sono davvero tantissime le varietà di fichi, ben oltre 150 e si distinguono per forma, dimensioni e colore: possiamo gustare frutti come il “dottato” che è il più diffuso in Italia, il “fico dell'abate” uno tra i più gustosi fichi esistenti dal sapore delicato e dolce, il “fico di San Giovanni” dai colore verde dalla polpa uniforme e dolce, il “fico della monaca” di colore verde rossastro dal sapore delicato fresco e non granuloso, il “fico nero” dolce e succoso ma non granuloso, il “fico marinese” di colore verde che sfuma verso il ruggine con grossi Fioroni dal sapore dolce e delicato continuando con il “fico morettina”, caratterizzato da piccoli frutti gustosissimi tondi con polpa granulosa e Rossa e molti altri ancora. Inoltre, sono caratterizzati da tantissime proprietà benefiche per il nostro corpo, da quelle lassative a quelle energizzanti, antinfiammatorie, regolano la pressione e pensate, le foglie, possono essere utilizzate per chi soffre di diabete per ottenere benefici.

Insomma, le varietà sono davvero tante e in base alla tipologia potremmo scegliere quello che più ci piace sia come consistenza della polpa sia come dolcezza, per utilizzarlo nella preparazione dei nostri piatti che possono essere dolci o salati. C'è chi impazzisce ad esempio, per il fegato e c'è chi invece non può nemmeno sentirne l'odore: se siamo nella prima categoria allora la ricetta che fa per noi è senza dubbio il fegato con i fichi.

Ecco il sommario delle ricette:

Fegato con i fichi

Un piatto davvero particolare caratterizzato da un mix di sapori unico, che abbina la dolcezza del fico al sapore deciso e al profumo importante del fegato. Un piatto soprattutto adatto alla stagione autunnale per il suo sapore dolce - amaro: per la preparazione dovremmo mettere a saltare in olio extravergine i fichi e la cipolla tagliata a fettine sottilissime. Dopo qualche minuto aggiungiamo il fegato a listarelle e lasciamo cuocere a fiamma alta per 5-10 minuti salando a piacere. Qui la ricetta originale.

Crostata con i fichi: la video ricetta

Fichi caramellati con prosciutto crudo

e siamo amanti degli antipasti e ci piace accostare il dolce al salato questa è proprio la ricetta per noi. Veloci da preparare e perfetti da proporre come antipasto soprattutto se abbiamo invitati inattesi, i fichi con il prosciutto crudo saranno un ottimo apri pasto. Priviamo i fichi della buccia e tagliamoli a metà, dopodiché caramelliamoli in pentola dopo aver fatto scaldare dello zucchero con qualche granello di sale. A questo punto arrotoliamoli nella fetta di prosciutto e disponiamoli in senso circolare in un piatto completando con un fico intero al centro, decorativo, suddiviso in quattro spicchi. Qui la ricetta dettagliata.

Risotto ai fichi

Un piatto molto semplice, una ricetta delicata che deve la sua buona riuscita alla varietà del fico scelto e al sapore, nonché alla maturazione perfetta. Possiamo scegliere fichi bianchi, neri, a buccia rossa, fichi verdi, datteri o Settembrini: ognuno avrà una sua consistenza e un differente sapore, la cosa fondamentale è utilizzare i fichi freschi e non secchi, ma ben maturi. Quello che ci servirà è del brodo vegetale che avremo precedentemente preparato, per completare la cottura. Prepariamo un trito finissimo di cipolla, carota e rosmarino e facciamo saltare insieme al riso con l'olio, allungando poi con il brodo vegetale per la cottura. A metà cottura aggiungiamo parte dei fichi tagliati a cubetti e completiamo la cottura mantecando poi con olio extravergine di oliva e del pecorino a scaglie: serviamo infine completando i piatti con spicchi di fico e scaglie di pecorino sulla superficie.

Spuma di prosciutto e fichi

Un altro gustosissimo antipasto, caratterizzato da un piacevole mix di prosciutto crudo ricotta e fichi. Tritiamo per bene il prosciutto mescolandolo insieme alla ricotta fino a formare una crema: dopo aver caramellato i fichi con lo zucchero ed un goccio di vino rosso disponiamoli in un piatto e serviamoli completando la presentazione con la nostra spuma precedentemente preparata, servita con sacca a poche decorativa e una rosa di prosciutto crudo. Qui la ricetta originale.

Marmellata di fichi: video ricetta

Involtini di fichi e crudo

Un secondo delizioso da gustare nelle fredde giornate autunnali. Dopo aver pulito i fichi, privandoli dalla buccia esterna avvolgiamoli in fette di prosciutto e disponiamoli in una pirofila che andremo a infornare per qualche minuto a 180 gradi. Completiamo con un po' di pepe nero e lasciamo raffreddare. Nel frattempo avremo parte aspettiamo e schiacciamo il melone di Cantalupo con una forchetta disponiamo sopra i fichi e completiamo con la mentuccia tritata. Qui la ricetta nel dettaglio.

Torta di fichi

Passiamo al dolce: perfetta a colazione ma deliziosa anche a merenda questa torta di fichi sarà una prelibatezza grazie alla delicatezza del frutto e all'aroma del burro (o per chi è allergico ai latticini margarina o meglio ancora, olio). Per la preparazione possiamo seguire attentamente la ricetta originale oppure se abbiamo un impastatrice, una planetaria o un robot da cucina possiamo incorporare insieme tutti gli ingredienti disponendo per ultimo i fichi nella teglia a testa in giù, per rendere la torta esteticamente decorativa una volta cotta. Possiamo se lo desideriamo, cospargere la superficie della torta con zucchero di canna oppure con una granella di zucchero, infornando e cuocendo a 160 - 180 gradi almeno per 30 - 40 minuti (in base al forno): estraiamo, lasciamo raffreddare per bene e serviamo.

Fichi fritti

Una ricetta, questa, che ci farà venire l'acquolina in bocca soltanto durante la lettura… Se siamo amanti di frittelle, fritti vari e pastelle, questa è la ricetta che fa per noi: prepariamo una pastella leggera di acqua e farina o se lo desideriamo possiamo utilizzare della birra per far sì che la pastella venga più spumosa e gonfia. Immergiamo ad uno ad uno i fichi puliti privati della buccia e spezzati a metà e gettiamoli immediatamente in olio bollente. Una volta che la pastella si presenta gonfia e dorata estraiamo i fichi con una schiumarola e mettiamoli a scolare su carta assorbente affinché si elimini l'olio in eccesso. Lasciamo raffreddare e gustiamo a piacere con zucchero a velo o miele colato. Qui la ricetta spiegata passo passo.

Crema di fichi ricotta e noci

leggero, saporito e dolcissimo, è un dessert delizioso e delicato che possiamo servire dopo un pasto anche abbondante sia a pranzo sia a cena. Per la realizzazione ci servirà della ricotta vaccina, dei fichi grossi e ben maturi, delle noci, dello zucchero a velo e qualche cucchiaio di miele. Tagliamo a cubetti piccoli i fichi e incorporiamoli alla ricotta già ridotta a crema insieme allo zucchero: disponiamo la cremina in una ciotolina e completiamo con un gheriglio di noce, con un filo di miele. Qui la ricetta completa.

gpt skin_mobile-cucina-0