gpt skin_web-cucina-0
gpt strip1_generica-cucina
gpt strip1_gpt-cucina-0
1 5

Hamburger per tutti i gusti: le ricette

/pictures/2018/05/25/hamburger-per-tutti-i-gusti-le-ricette-3090262931[1000]x[418]780x325.jpeg Shutterstock
gpt native-top-foglia-cucina

Come fare l'hamburger perfetto? Comprare la carne macinata non basta: ecco tutte le dritte per fare un ottimo hamburger e qualche sfiziosa ricetta alternativa per fare tanti tipi di hamburger gustosi, non solo a base di carne di manzo

Hamburger fatti in casa

L'hamburger è un must della cucina statunitense, ma anche dalle nostre parti non è affatto disdegnato, nonostante noi italiani siamo più famosi per le polpette. In entrambi i casi parliamo di pietanze a base di carne macinata, ma l'hamburger è decisamente più basic rispetto alla polpetta. Ciò non toglie che anche nella preparazione dell'hamburger non bisogna lasciare nulla al caso.

Sicuramente è fondamentale avere un macellaio di fiduca da cui procurarsi la carne. Quasi tutti i macellai vendono anche hamburger già fatti, ma se preferite potete comprare la carne macinata per poi trasformarla in hamburger direttamente a casa. Anche se i veri maniaci dell'hamburger preferiscono macinare per conto proprio anche la carne...

Ecco tutti i consigli e le ricette che trovate in questo articolo:

Come fare l'hamburger ricetta

Di seguito mettiamo insieme alcune semplicissime regole da seguire per fare un hamburger a regola d'arte:

  • La carne non deve essere troppo magra: fate macinare almeno due parti di magro e una parte di grasso, perchè il grasso dà una migliore consistenza e un miglior sapore all'hamburger.
  • Se comprate la carne macinata potete fare a casa gli hamburger con l'aiuto di un coppapasta del diametro di 10-12 cm. Per un hamburger abbastanza consistente utilizzate 200 gr di macinato di manzo.
  • Un dettaglio da non dimenticare mai: l'hamburger va tenuto sempre in frigo e tirato fuori subito prima di cuocerlo, perchè la carne macinata è davvero delicatissima e soggetta al proliferare dei batteri.
  • Una volta cotto l'hamburger potete mangiarlo come preferite: al piatto o nel panino. Se lo mangiate al piatto non aggiungete olio, ma solo un pizzico di sale se necessario
  • Il modo più gustoso di mangiare l'hamburger è sicuramente nel panino: comprate il pane apposito e abbiate cura di scaldarlo bene sulla piastra
  • Potete accompagnare il panino con le salse che preferite, meglio se fatte in casa: provate la maionese.
  • Nel panino sta benissimo l'insalata, ma non dimenticate di condirla prima di metterla nel panino.
  • Per gli estimatori: due sfoglie sottili di cipolla rossa possono completare il vostro panino.

Hamburger: la cottura

Passiamo alla cottura: c'è chi sostiene che l'hamburger si possa tranquillamente cuocere in padella al forno. Probabile, ma l'effetto migliore si ottiene sulla piastra.

Come e quanto cuocere l'hamburger? Tanto per cominciare bisogna far ben "sigillare" il medaglione sulla piastra prima su un lato e poi sull'altro, in modo tale che si compatti bene e non si sgretoli. Una volta superato questo step tenete ben sotto controllo la cottura e girate l'hamburger molto spesso, almeno una volta al minuto: è l'unico modo per ottenere una cottura uniforme.

Altra regola molto importante: l'hamburger non deve essere stracotto, anche se vi piace la carne molto cotta. La cottura eccessiva infatti rovina tutto il gusto dell'hamburger, che deve essere bel abbrustolito nella parte esterna, ma umido e succoso in quella interna. Ovviamente va poi poi mangiato subito.

Hamburger calorie

Quante calorie ci sono in hamburger? Il calcolo è abbastanza semplice considerando i valori medi della carne di manzo. Un hamburger dall'impasto semplice (cioè solo carne) misura 150 calorie per 100 grammi. Se quindi consideriamo un hamburger dal peso medio di 200 grammi vuol dire che avremo circa 300 calorie. A queste vanno ovviamente aggiunte eventuali salse, condimenti, pane e contorno.

In definitiva un hamburger non è esattamente quello che si può definire un piatto dietetico, ma se abbinato con buon senso può tranquillamente essere consumato ogni tanto senza sensi di colpa.

Hamburger origine

Siamo abituati a pensare all'hamburger come al piatto per eccellenza da fast food americano, ma in realtà le origini dell'hamburger sono europee. Anche se a diffonderlo in tutto il mondo ci hanno pensato gli americani.

Come si deduce dal nome infatti, l'usanza di cuocere la carne in medaglioni di macinato arriverebbe dalla Germania, e in particolare da Amburgo. Sembra che a portare negli Stati Uniti questo modo di cucinare la carne di manzo siano stati gli immigrati tedeschi sin dall'800. Quanto alla cucina statunitense vera e proria, sembra che la preparazione dell'hamburger così come lo conosciamo oggi abbia cominciato ad affermarsi a cavallo tra 800 e 900. Nei decenni seguenti l'affermarsi della formula fast food, di cui l'hamburger è l'ingrediente principale, ha portato la diffusione di questa pietanza praticamente in tutto il mondo, soprattutto grazie alle grandi catene.

Come fare l'hamburger americano

L’hamburger classico americano va preparato sempre con carne bovina, ma l'impasto è solitamente molto più ricco. Ci si aggiunge infatti cipolla, paprika, sale e pepe. In generale l'hamburger all'americana è estremamente ricco, guardate ad esempio questa ricetta.

Il "format" dell'hamburger si presta a numerosissime altre preparazioni e ricette, anche con altri tipi di carne, e persino senza la carne, non a caso sono sempre più diffusi gli hamburger di verdure. Andiamo a vedere qualche ricetta sfiziosa di hamburger.

Hamburger di pollo

Ingredienti:

  • 400gr di petto di pollo macinato
  • 1 uovo
  • pane raffermo q.b.
  • 100 ml di latte
  • sale e pepe q.b.
  • trito di prezzemolo fresco

Procedimento

  1. In una ciotola capiente mettete in ammollo il pane raffermo con il latte.
  2. Quando sarà ben bagnato, strizzatelo e mettetelo da parte.
  3. In una nuova ciotola, aggiungete al pollo macinato, l’uovo, il pane strizzato, sale, pepe e trito di prezzemolo.
  4. Amalgamate bene il composto e quando sarà omogeneo tenetelo in frigo per 30 minuti in modo che insaporisca.
  5. Preparate gli hamburger e cuoceteli o in forno o sulla piastra.

Hamburger di salmone

Ingredienti:

  • 400gr di salmone fresco
  • 1 cipolla fresca
  • aneto fresco
  • sale e pepe q.b.
  • trito di prezzemolo fresco
  • 1 cucchiaio di senape

Procedimento

  1. Tritate finemente la cipolla, il prezzemolo e l’aneto e mettete da parte.
  2. In una ciotola, aggiungete al salmone tagliato finemente, l’uovo, la senape, l’aneto, il prezzemolo, la cipolla, il sale e il pepe.
  3. Amalgamate bene il composto fin quando non risulta omogeneo.
  4. Preparate gli hamburger e cuoceteli sulla piastra con un filo di olio extravergine.

Hamburger di tacchino

Ingredienti:

  • 400gr di tacchino macinato
  • 1 uovo
  • pane raffermo q.b.
  • 100 ml di latte
  • sale e pepe q.b.
  • erba cipollina fresca
  • aglio tritato

Procedimento

  1. In una ciotola capiente mettete in ammollo il pane raffermo con il latte.
  2. Quando sarà ben bagnato, strizzatelo e mettetelo da parte.
  3. In una nuova ciotola, aggiungete al tacchino, l’uovo, il pane strizzato, sale, pepe, l’aglio tritato e l’erba cipollina tagliata finemente.
  4. Amalgamate bene il composto e quando sarà omogeneo tenetelo in frigo per 30 minuti in modo che insaporisca.
  5. Preparate gli hamburger e cuoceteli o in forno o sulla piastra.

Hamburger di ceci

Ingredienti:

  • 500gr di ceci precotti
  • 2 uova
  • una cipolla
  • pane raffermo q.b.
  • 100ml di latte
  • sale e pepe

Procedimento

  1. Dopo aver scolato i ceci, sistemateli in un mixer o frullatore.
  2. Aggiungete le uova, la cipolla, il sale e il pepe ed infine aggiungete il pane raffermo bagnato nel latte e strizzato.
  3. Frullate il tutto per alcuni minuti e quando il composto sarà omogeneo, preparate gli hamburger e cuoceteli su piastra con un filo di olio.

Hamburger di patate

Ingredienti:

  • 500gr di patate
  • 1 uovo
  • rosmarino fresco
  • salvia fresca
  • sale e pepe

Procedimento:

  1. Spazzolate le patate e sbucciatele.
  2. Cuocete il tutto al vapore per almeno 20/25 min e quando saranno pronte, schiacciatele aggiungendo sale e pepe.
  3. Quando le patate saranno fredde, aggiungete l’uovo e il trito di spezie fresche.
  4. Preparate gli hamburger di patate aiutandovi con un coppapasta di circa 10/12cm di diametro.
  5. Cuocete gli hamburger su piastra o in forno con un filo di olio.

Hamburger di melanzane

Ingredienti:

  • 5 melanzane lunghe
  • 1 uovo
  • 2 fette di pan carrè
  • salvia fresca
  • sale e pepe

Procedimento:

  1. Lavate le melanzane e tagliatele a dadini.
  2. Saltate in padella con un filo di olio e un po’ di sale.
  3. Quando saranno cotte e intiepidite, aggiungete sale e pepe.
  4. Successivamente aggiungente l’uovo, il pan carrè e il trito di spezie fresche.
  5. Amalgamate bene, e solo successivamente preparate gli hamburger aiutandovi con un coppapasta di circa 10/12cm di diametro.
  6. Cuocete gli hamburger su piastra o in forno con un filo di olio.

Hamburger di pesce

Ingredienti:

  • 400gr di merluzzo
  • sale e pepe q.b.
  • trito di prezzemolo fresco
  • 4 cucchiai di farina
  • 4 cucchiai di pan grattato
  • 1 uovo

Procedimento

  1. Pulite accuratamente il merluzzo e fatelo cuocere al vapore per circa 20/30min.
  2. Quando sarà pronto, frullatelo aggiungendo del sale, del pepe e del prezzemolo fresco.
  3. Con l’aiuto di un coppa pasta preparate gli hamburger.
  4. Passateli prima nella farina, poi nell’uovo sbattuto ed infine nel pan grattato.
  5. Cuocete gli hamburger di pesce o in forno o in padella con un filo di olio.

Hamburger di soia

Ingredienti:

  • 500gr di soia precotta
  • 2 uova
  • pane raffermo q.b.
  • 100ml di latte
  • sale e pepe
  • trito di salvia, timo e rosmarino

Procedimento

  1. Dopo aver scolato la soia, sistematela in un mixer o frullatore.
  2. Aggiungete le uova, il trito di spezie, il sale, il pepe ed infine aggiungete il pane raffermo bagnato nel latte e strizzato.
  3. Frullate il tutto per alcuni minuti e quando il composto sarà omogeneo, preparate gli hamburger con l’aiuto di un coppa pasta.
  4. Cuoceteli su piastra con un filo di olio.

I 5 segreti dell'hamburger fatto in casa: video

Ricapitoliamo in sintesi i 5 segreti fondamentali per un perfetto hamburger fatto in casa, seguite il video:

 

 

 

gpt native-bottom-foglia-cucina
gpt inread-cucina-0
gpt skin_mobile-cucina-0