1 5

Le insalate light invernali da portare a lavoro e non solo

/pictures/2017/10/10/le-insalate-invernali-per-mangiare-light-anche-in-inverno-da-portare-a-lavoro-1641935130[1000]x[417]780x325.jpeg Shutterstock
gpt
In cerca di un piatto unico veloce da preparare ma light? Ecco tante idee per fare insalate invernali dietetiche, buone e sfiziose ma soprattutto sane con tanti ingredienti abbinati tra di loro

Ricette di insalate invernali

Oggi mangio leggero, mi faccio un'insalata. Ma come la mettiamo d'inverno? Non è necessario soccombere alla zuppa, esistono molte insalate a base di ingredienti invernali gustose e facili da rinchiudere in una tupperware per essere portate in ufficio senza rischiare le fuoriuscite tipiche dei passati di verdura, famosi per mettere continuamente alla prova il termine "ermetico".

Ma come avviene per le insalate estive, anche le insalate invernali hanno le loro insidie. Il rischio è di finire per creare una bomba calorica con la scusa che "tanto è un'insalata". Per evitare di incappare nel tranello, meglio distinguere fin da subito tre diverse tipologie di insalate invernali che si differenziano non solo per il metodo di preparazione ma anche per la destinazione finale. Ergo, se l'insalata è un contorno evita di arricchirla troppo, se invece è un piatto unico, abbonda pure con legumi e altri ingredienti di rinforzo. Unica regola: se l'insalata invernale contiene ceci, formaggio, tofu e riso non provate a spacciarla per un side dish!

Non dimenticate che su Pianetadonna trovate tante altre ricette di insalate: la raccolta di insalate sfiziose, il ricettario delle insalate di pasta e quello delle insalate estive.

Ecco tutte le idee che trovate in questo articolo:

Insalate miste invernali

Appartengono alla categoria quelle insalate interamente composte da vegetali e arricchite al massimo da frutta secca, semi misti e scaglie di grana. Oltre alla verdura di stagione da consumare cruda come i finocchi, il radicchio e gli spinaci, potete utilizzare anche la frutta. Arance, mandarini, pompelmi e mele daranno un tocco di colore, gusto e vitamine all'insalata invernale di contorno ricordandovi delle coloratissime insalate, oggetto di nostalgico revival dell'estate passata.

Insalate invernali: il piatto unico e il power bowl

In gergo, le insalatone. L'insalata invernale più divertente e fantasiosa è certamente quella che permette di aprire il frigo, pescare tra gli avanzi del giorno prima e decidere di tuffarli nell'insalata invernale preparata al volo, prima o dopo la giornata lavorativa.

Se invece il tempo non è tiranno, componete il piatto unico invernale a predominanza vegetale studiando i migliori abbinamenti possibili. Un'idea? Zucca, porcini, tofu e cavolfiore. Discorso molto simile per il power bowl, un tipo di piatto che punta all'associazione di cibi salutari e molto nutrienti: sfogliate il nostro ricettario per trovate tante idee.

Insalate invernali calde

Più spesso servite nella versione tiepida, le insalate invernali calde sono un ottimo comfort food light adatto alle fredde giornate invernali da divano, plaid e caminetto. Sia nella versione contorno che in quella piatto unico, le insalate tiepide mixano ingredienti crudi a ingredienti cotti, aggiunti ancora caldi in insalata. Per rendere l'insalata invernale calda ancora più sostanziosa, fate uso di cereali e legumi appena cotti, fumanti e profumati.

Insalata aromatica di cavolo romanesco

Ingredienti:

  • 250 gr di cavolo romanesco
  • 200 gr di ravanelli
  • 6 foglioline di menta
  • 1/2 cipolla rossa
  • 150 gr di tofu
  • aceto di mele q.b
  • olio extravergine di oliva q.b
  • sale e pepe q.b

Procedimento:

  1. Pulite il cavolo e ricavate le cimette.
  2. Sbollentate le cimette in acqua salata facendo attenzione a tenerle croccanti.
  3. Scolatele e lasciatele raffreddare.
  4. Tagliate la cipolla a fette sottili, il tofu a cubetti; lavate e tagliate a rondelle i ravanelli.
  5. Adagiate broccoli, cipolla, tofu, ravanelli e menta all'interno di un'insalatiera e condite l'insalata invernale con sale, pepe macinato al momento, aceto di mele e olio extravergine di oliva.

Insalata arancione fresca

Ingredienti:

  • 1 arancia bionda
  • 150 gr di carote
  • 30 gr di rucola
  • 1/2 radice di zenzero
  • 1/2 lime
  • sale e pepe q.b
  • olio di sesamo q.b

Procedimento:

  1. Pelate l'arancia e tagliatela a vivo ricavando degli spicchi.
  2. Pelate anche le carote e tagliatele a julienne.
  3. Lavate la rucola.
  4. Preparate il condimento unendo in una ciotolina la radice di zenzero grattugiata, il succo di mezzo lime, l'olio di sesamo, sale e pepe.
  5. Trasferite arancia, carote e rucola in una terrina e condite l'insalata invernale con l'emulsione appena preparata.
  6. Il trucco furbo: non avete a disposizione l'olio di sesamo? Usate un olio di oliva leggero accompagnato da una manciata di semi di sesamo.

Insalata di cavolo viola saporita

Ingredienti

  • 1/2 cavolo cappuccio viola
  • 1 pompelmo rosa
  • 20 acini d'uva nera
  • 10 nocciole
  • 10 pinoli
  • sale e pepe q.b
  • olio evo q.b
  • aceto di mele q.b

Procedimento

  1. Lavate e mondate il cavolo cappuccio fino a ricavare delle listarelle.
  2. Sbucciate il pompelmo e tagliatelo a vivo.
  3. Dopodiché lavate e dividete gli acini d'uva a metà.
  4. Se gli acini d'uva sono piccoli lasciateli interi ma usatene il doppio.
  5. Preparate il dressing mischiando olio, aceto di mele, sale e pepe.
  6. Sgusciate le nocciole e tostatele brevemente in padella assieme ai pinoli.
  7. Riunite tutti gli ingredienti in una ciotola e condite l'insalata invernale con l'emulsione.
  8. Un'idea in più: l'insalata non è abbastanza sostanziosa per diventare un piatto unico? Aggiungete delle lenticchie fredde o tiepide.

Insalata tiepida di ceci e radicchio

Ingredienti:

  • 150 gr di radicchio rosso di Treviso
  • 100 gr di cavolfiore
  • 100 gr di ceci lessati
  • 1 cipolla rossa
  • olio extravergine di oliva q.b
  • sale e pepe q.b
  • 1 cucchiaio di salsa di soia dolce

Procedimento:

  1. Mondate il cavolfiore ricavando le cimette e cuocetele in abbondante acqua salata tenendole al dente.
  2. Eliminate le foglie esterne della cipolla e tagliatela e fette sottili.
  3. Lavate il radicchio e dividetelo in pezzi.
  4. Trasferite il cavolfiore ancora caldo all'interno di un'insalatiera aggiungendo i ceci, il radicchio e la cipolla.
  5. Condite l'insalata tiepida invernale con olio extravergine di oliva, sale, pepe e un cucchiaio di salsa di soia dolce.

Insalata di puntarelle e formaggio di capra

Ingredienti:

  • 200 gr di puntarelle
  • 1 arancia
  • 150 di formaggio caprino
  • sale e pepe q.b
  • olio extravergine di oliva q.b
  • 1/2 limone
  • 2 cucchiai di semi oleosi misti
  • 1 fetta di pane raffermo
  • peperoncino secco q.b

Procedimento:

  1. Lavate le puntarelle, affettatele e lasciatele riposare in frigorifero all'interno di una ciotola piena di acqua e ghiaccio per circa un'ora.
  2. Pelate l'arancia e tagliatela a vivo ricavando degli spicchi.
  3. Dividete il caprino in piccole parti e ripassate il pane raffermo in padella con olio evo, sale, pepe e peperoncino secco dando vita a dei crostini saporiti.
  4. Tostate i pinoli in padella e preparate il condimento per l'insalata invernale spremendo il succo di mezzo limone all'interno dell'olio evo.
  5. Riponete le puntarelle, l'arancia e il caprino in un terrina.
  6. Condite con l'emulsione, sale, pepe e completate con il formaggio caprino, i semi misti e i pinoli.

Insalata di farro e zucca

Ingredienti

  • 100 gr di polpa di zucca già mondata
  • 80 gr di finferli
  • 100 gr di farro perlato
  • 1 cucchiaio di salsa di soia allo zenzero
  • sale e pepe q.b
  • olio evo q.b
  • 2 cucchiai di lievito alimentare inattivo
  • prezzemolo fresco q.b
  • 1 spicchio d'aglio

Procedimento

  1. Cuocete il farro perlato in acqua salata seguendo le istruzioni riportate sulla confezione.
  2. Nel frattempo tagliate la zucca a tocchetti, spennellatela di olio d'oliva e conditela con sale e pepe.
  3. Infornate la zucca, dopo averla disposta su una leccarda ricoperta di carta forno, a 200° per circa 15 minuti.
  4. Pulite i finferli facendo attenzione ad eliminare tutta la terra e cuoceteli in padella con olio, aglio e prezzemolo.
  5. Una volta cotti, eliminate l'aglio. Scolate il farro e trasferitelo nell'insalatiera.
  6. Aggiungete funghi, zucca e condite con sale, pepe, olio extravergine di oliva, salsa di soia allo zenzero e lievito alimentare inattivo.

Doppia versione: puoi decidere di servire questa golosa insalata invernale sia fredda che calda, anche in base alle temperature segnate dal termometro!

Le idee per preparare delle buone insalate invernali in casa non mancano, resta da capire se non cedere alle calde, rassicuranti e iper caloriche tentazioni invernali sia una previsione concreta per il nostro futuro. Per farci coraggio, ricordiamo che fare il pieno di verdure è sempre una buona idea e che le insalate invernali sono veloci ed espresse. Pronte in 5 minuti, possiamo gustarle a piedi all'aria, sprofondate in poltrona, o davanti alla tv.

gpt