1 5

Cerimonia del tè: come servirlo e sale da tè più buone da provare

/pictures/2018/04/04/cerimonia-del-te-come-servirlo-e-sale-da-te-piu-buone-da-provare-2247890301[3763]x[1570]780x325.jpeg iStock
Il galateo della cerimonia del tè, tutte le informazioni su come servirlo correttamente e le sale da tè da sperimentare assolutamente per merende indimenticabili

Cerimonia del tè

Il tè è una passione, e chi ama il , ama anche tutto quello che gira intorno a questa cultura. Dall’invito, alla scelta della miscela, all’orario, alle teiere e alle tazze è tutto fondamentale per ricreare un’atmosfera perfetta. Scopriamo allora come si serve il tè in casa al meglio, nel rispetto della tradizione.

Come servire il tè

Come servire il tè è una questione cardine di tutta la faccenda. In primis, dobbiamo sapere che esiste un orario per servire il tè, precisamente dalle 15,30 alle 17:00, orario merenda lontano dai pasti. Per servire il tè inoltre, è importante creare un ambiente adeguato, accogliente e gradevole, che sia in salotto, in terrazza, in veranda o in giardino.

Ci servirà un tavolino rivestito da una tovaglia in tessuto, sul quale andremo ad appoggiare il vassoio con teiera, tazze e dolcetti, piattini, posate e tovaglioli. Ricordiamoci che il deve essere accompagnato sempre da miele, zucchero, latte o limone affinchè ci sia ampia scelta per i nostri ospiti. Intorno, poltroncine comode con cuscini per accomodarsi e gustare, sorseggiando il tè.

Secondo la tradizione inglese, il tè del pomeriggio va accompagnato da tutta una serie di stuzzichini dolci e salati, come i cupcakes, storici dolcetti al cucchiaio da servire in tazza. Per completare poi possiamo scegliere scones caldi accompagnati da lemon curd, le tartine al cetriolo, i tipici paninetti semidolci denominati buns, i celebri  gingerbread allo zenzero o gli shortbread scozzesi, ricchi in burro: il tutto ovviamente, sempre in monoporzioni a bocconcino serviti in singolo pirottino.

Bustine o foglie sfuse?

Le miscele pregiate un tempo come ora, sono vendute sfuse, in foglie, in appositi negozi nei quali possiamo trovare ampolle in vetro ricche di ogni miscela e tipologia di infuso. Servire il tè in foglie inoltre, con infusore personale in tazza oppure infusore centrale in teiera è davvero molto elegante e adeguato alla situazione. Ovvio che, oggi, possiamo trovare tantissimi tipi di tè e tisane di qualità anche in bustine, per una maggiore praticità. Inoltre, è fondamentale anche la scelta dell’acqua: se possibile, preferiamo acque a residuo fisso molto basso, per un tè leggero e delicato.

Tazze e teiera

Per la scelta della teiera, preferiamo soluzioni in terracotta o porcellana, evitiamo ghisa e argento poiché il sapore risulterebbe sgradevole (oltre che come ben sappiamo, poco salutare). Se utilizziamo tè in foglie, dosiamo con un cucchiaino di tè per ogni tazza più uno per la teiera. Versiamo a questo punto l’acqua bollente per il tè, solo dopo aver precedentemente sciacquato la teiera con acqua bollente per scaldarla. Lasciamo in infusione per 5 minuti circa e serviamo.

Sale da tè in Italia, dove andare

In italia da nord a sud, troviamo un’ampia proposta di sale da tè, pronte ad offrirci ambienti accoglienti e rilassanti in cui gustare bevande calde, tè e tisane provenienti da ogni parte del mondo. Ecco una breve lista da nord a sud delle sale da tè più particolari.

Camellia, il tempo del tè a Torino

Uno spazio rilassante, dove dedicarsi unicamente a sé stessi e alla propria tazza di tè. Camellia nasce dalla passione di tre ragazzi delle Langhe trapianti a Torino: Ezio, Donata e Ombretta che amano il tè e i suoi rituali. Il nome del locale si rifà alla Camellia Sinensis, pianta spontanea del sud-ovest della Cina da cui si ricavano le foglie di tè. Nel locale sito nel cuore di Torino possiamo trovare e sorseggiare pregiati tè in foglia: i classici cinesi, gli indiani aromatici, i giapponesi preziosi e i tè dello Sri Lanka, robusti e di carattere oltre a infusi, tisane e rooibos, con stuzzichini  dolci e salati. Disponibili alla vendita anche accessori per la preparazione del tè, libri, ceramiche d’arte e altra particolare oggettistica.

La Teiera eclettica a Milano

Un luogo di relax, una sala da tè in cui concedersi un momento di pace e tranquillità, da soli o in compagnia. Il locale propone una vasta selezione di tè che potremo gustare sul posto oppure acquistare, oltre a una grande selezione di oggettistica per la preparazione dello stesso, dalle teiere alle tazze, filtri e ovetti per infusione: insomma, tutto il necessario per la preparazione del tè.

Ikiya a Treviso

Ikiya è situata a Treviso: un luogo magico, una vera osteria nipponica, una izakaya dove possiamo trovare di tutto. A partire dai piatti tradizionali del Giappone, ai dolci, ai tanti tè verdi profumati e delicati. Un luogo poi che la sera si trasforma per offrire appuntamenti a tema, come le serate Made in Osaka, Ramen Night e altro, durante le quali si vive vero e proprio stile nipponico. 

Tanapertè a Treviso

Tanapertè è un locale di ispirazione britannica che offre una sala da tè caratterizzata da piccoli tavolini di forma circolare, scaffali ricchi di teiere, barattoli in vetro ricchi di biscotti e una calda e accogliente atmosfera british.

Mondo di Eutèpia a Bologna

Un’erboristeria che accoglie al suo interno una sala da tè, un buon luogo, dal suo significato greco, dove possiamo rilassarci e prenderci del tempo solo per noi sorseggiando un buon tè, tisane o infusi. Teiere originali cinesi Yixing, teiere giapponesi ci permettono di sorseggiare deliziosi e diversi tipi di the preparati al momento, dai tè naturali cinesi o giapponesi, olong, verdi e molto altro, per momenti di vero relax.

La Via del Tè a Firenze

La Via del Tè a Firenze è il punto di ritrovo per amanti e appassionati di tè infusi e della sua tradizione. Una boutique nel centro storico che ci accoglie con un tè di benvenuto, sempre caldo preparato in un samovar. I barattoli in vetro dell’aromateca permettono di vedere e sentire colori e aromi delle foglie di tè e tisane, al fine di scegliere quello più adatto a noi e ai nostri gusti tra le oltre 250 varietà a disposizione. I punti vendita sono diversi, tutti pronti ad accoglierci e soddisfare le più disparate richieste di tè provenienti da ogni parte del mondo.

Babington Tea Room a Roma

Un luogo in cui dedicarsi alla buona lettura, sorseggiando una tazza di vero tè inglese: tutto è nato nel 1893 dall’incontro di due signorine inglesi di buona famiglia che a Roma hanno creato un piccolo angolo di Inghilterra. Qui potremo gustare del vero tè inglese, caratterizzato dalla più rigorosa tradizione, con tanto di stuzzichini e goloserie dolci e salate, tè provenienti da tutto il mondo, Tea sets Babington per presenti e particolari regali, piccola pasticceria, accessori e ceramiche.

Enchantè a Ragusa

Se vogliamo passare momenti rilassanti e piacevoli a Ragusa, sicuramente potremo recarci all’Enchantè a sorseggiare una buona tazza di tè o infuso, tra le oltre 50 varietà disponibili nel locale. Inoltre, potremo dedicarci ad una buona lettura o giocare con gli amici per momenti di puro divertimento, mentre gustiamo dolcetti e sorseggiamo buon tè.

gpt skin_mobile-cucina-0