1 5

Ricette con la pasta avanzata

/pictures/2017/12/12/ricette-con-la-pasta-avanzata-483499022[1000]x[416]780x325.jpeg Shutterstock
Cosa fare con la pasta avanzata? Ecco tante idee per non sprecare nulla e creare piatti super golosi riutilizzando gli avanzi di pasta

Ricette con la pasta avanzata

Come si fa ad avanzare la pasta? Ce lo chiediamo tutte mentre pesiamo i canonici 80 gr con precisione millimetrica (salvo poi aggiungere di nascosto una manciata di pasta in più). Ma poi, magicamente, arriviamo a un secondo quesito: come riciclare la pasta avanzata? Perché non siamo poi così ferree, ma anche perché abbiamo cucinato per quattro persone: una rincasa già sazia, l'altra ritarda e salta il pranzo, mentre la terza è a dieta, per lei un'insalata. Un caso da manuale. Proprio per questo dovremmo tenere sempre in tasca un bignami di ricette con la pasta avanzata. Non si butta via niente, diceva sempre la nonna, e mai come di questi tempi ha avuto ragione. Via libera dunque alla pasta avanzata al forno (ma anche fritta) declinata in tante ricettine sfiziose, che non sembrano affatto ricette del recupero. Sono più simili a piatti gourmet o di street food d'autore e ci farete anche una bellissima figura... c'è da sperare che l'intera famiglia diserti a pranzo per preparare una cena a base di pasta avanzata coi fiocchi! Cominciamo con il vedere le linee guida fondamentali per riciclare la pasta con tutte le regole e i consigli di base, e poi procederemo con qualche ricettina più specifica e super sfiziosa.

Come usare gli avanzi delle feste

Ecco il sommario delle ricette che trovate in questo articolo:

Pasta avanzata al forno

Uno dei modi più veloci per riutilizzare la pasta avanzata, meglio se cotta al dente, è di ripassarla al forno aggiungendo condimenti, farciture e coperture. Si va dalla classica pasta pasticciata con la besciamella, ai timballi di pasta (che a differenza della pasta al forno hanno una copertura contenitiva di pasta frolla, oppure di verdure come melanzane a fette e foglie di verza) fino a idee più originali come la torta salata di pasta, le lasagne a strati e gli involtini di verdure ripieni di pasta. Può esservi utile la nostra raccolta di ricette di pasta al forno.

Come preparare il pranzo con gli avanzi della cena

Pasta avanzata fritta

Un'altra maniera per sfruttare l'avanzo di pasta è di friggerla in padella, dopo averla compattata con l'aggiunta di uovo sbattuto, oppure con una pastella di farina di ceci e acqua, nella versione vegana. La sua versione più famosa è la frittata di spaghetti, ma è possibile friggere pasta i tutti i formati: via libera all'utilizzo di coppapasta per creare frittate di tutte le forme e dimensioni! Anche in questo caso, si possono aggiungere altri condimenti secondo i suggerimenti della fantasia (e gli altri avanzi in frigorifero).

E se sei a dieta? Scopriamo la pasta proteica

Pasta avanzata fredda

Forse non è la ricetta più allettante per usare la pasta avanzata in cucina nei mesi invernali, ma se andate di fretta e optate per un pranzo leggero la soluzione migliore è tuffare la pasta già cotta in insalatiera e arricchirla con verdura fresca e altri ingredienti sfiziosi come mozzarella, olive, capperi e mais. Meglio se la pasta non è condita, ma potreste anche scoprire nuovi abbinamenti allettanti: fare un'insalatona con la pasta al pesto, ad esempio, è una grande idea.

La ricetta originale della pasta cacio e pepe

E adesso vediamo altre ricette con la pasta avanzata;

Frittata di spaghetti ricotta e spinaci

Ingredienti:

  • 180 gr di spaghetti cotti
  • 2 uova
  • 1 cucchiaio di olio extravergine di oliva
  • 120 gr di ricotta
  • 150 gr di spinaci cotti
  • 1 cucchiaio di parmigiano
  • sale e pepe q.b

Preparazione:

  1. Sbattete le uova all'interno di un ciotola ampia e tagliate gli spaghetti avanzati a pezzetti.
  2. Versate gli spaghetti all'interno della ciotola con l'uovo sbattuto e mescolate con cura incorporando bene l'uovo agli spaghetti.
  3. Aggiungete anche la ricottina e gli spinaci per poi mescolare nuovamente.
  4. Condite con sale, pepe e parmigiano.
  5. Ungete bene una padella antiaderenti di olio evo e versate il contenuto della ciotola al suo interno. Cuocete fino a quando i bordi della frittata di pasta non inizieranno a staccarsi dai bordi della padella.
  6. A quel punto, aiutandovi con il coperchio della padella, rovesciate la frittata e rimettetela in padella in modo che cuocia anche dall'altro lato.
  7. Il consiglio in più: se i vostri spaghetti avanzati sono già conditi con un sugo, evitate di aggiungere ricotta e spinaci e limitatevi ad arricchire con uova, parmigiano e magari con qualche verdurina di stagione a piacere.

Ricette con il pane avanzato

Frittatine napoletane

Ingredienti:

  • 120 gr di pasta cotta
  • 30 gr di piselli cotti
  • 50 gr di provola affumicata
  • erba cipollina q.b
  • 1/2 litro di besciamella
  • 100 gr di farina 0 120 gr d'acqua
  • sale e pepe q.b
  • olio di semi di girasole q.b

Preparazione

  1. Miscelate, all'interno di un recipiente ampio, la pasta avanzata, i piselli, la provola tagliata a pezzetti, la besciamella e l'erba cipollina.
  2. Aggiustate di sale e pepe
  3. Oliate una teglia da forno e riponete la pasta condita al suo interno e lasciatela riposare in frigorifero per almeno due ore, in modo che si compatti a sufficienza.
  4. Preparate la pastella mescolando acqua e farina con una frusta fino a creare un composto omogeneo e abbastanza denso.
  5. Coppate la pasta con delle formine rotonde, ripassate ciascun disco di pasta in pastella e friggetelo a immersione nell'olio di semi di girasole a temperatura, usando una padella dal fondo spesso adatta alla frittura.
  6. Prima di servire questo street-food tipico napoletano, lasciate riposare le frittatine sulla carta assorbente perché perdano l'olio in eccesso.

La versione vegana: per veganizzare le frittatine napoletane basterà sostituire la provola affumicata con il vostro formaggio vegetale preferito, come ad esempio la mozzarella di riso o le sottilette vegan e utilizzare una besciamella di soia oppure di riso.

Involtini di pasta al forno

Ingredienti:

  • 150 gr di spaghetti avanzati
  • 10 foglie di verza salsa di pomodoro q.b
  • olive taggiasche q.b
  • basilico fresco q.b
  • lievito alimentare in scaglie q.b
  • mozzarella di riso q.b
  • olio evo q.b

Preparazione:

  1. Lavate le foglie di verza con cura sotto l'acqua corrente e lasciatele in ammollo nell'acqua ghiacciata perché non perdano il loro colore brillante.
  2. Condite la pasta avanzata con del sugo di pomodoro, le olive taggiasche, il basilico fresco tritato e qualche cubetto di mozzarella di riso.
  3. Farcite le foglie di verza con questo ripieno, arrotolatele fino a formare un involtino sigillando bene i bordi in modo che non si apra in cottura.
  4. Oliate una teglia da forno antiaderente e posizionatevi gli involtini all'interno.
  5. Ricopriteli con altra salsa di pomodoro e spolverizzate con il lievito alimentare in scaglie.
  6. Infornate a 180° per circa 10 minuti.

Torta salata di pasta ai funghi

Ingredienti:

  • 1 rotolo di pasta sfoglia
  • 120 gr di pasta avanzata
  • 1/2 litro di besciamella
  • 600 gr di champignon freschi
  • prezzemolo fresco q.b
  • 1 spicchio d'aglio
  • 1/2 zucca
  • sale e pepe q.b
  • olio evo q.b

Preparazione:

  1. Per prima cosa pulite i funghi con una spugnetta umida ed eliminate la fine del gambo.
  2. Tagliateli a fettine e cuoceteli in padella antiaderente con un filo d'olio evo, uno spicchio d'aglio e del prezzemolo fresco. Salate e pepate.
  3. Eliminate la scorza della zucca e i filamenti.
  4. Tagliatela in pezzi e cuocetela in forno a 200° per circa 20 minuti.
  5. Srotolate la pasta sfoglia all'interno di uno stampo da forno rotondo conservando la carta forno della confezione.
  6. Bucherellate la pasta sfoglia con i rebbi della forchetta facilitandone così la cottura al forno.
  7. Condite la pasta avanzata, meglio se al dente, con la besciamella, i funghi e la zucca tagliata a pezzetti.
  8. Riversatela all'interno della pasta sfoglia e infornate a 180° fino a quando la sfoglia non si sarà cotta e dorata in superficie.

Ricette con carne avanzata

Insalata fredda di pasta

Ingredienti:

  • 80 gr di pasta cotta
  • 100 gr di tofu affumicato
  • 2 carote
  • 1/2 cipolla rossa
  • 1 manciata di capperi
  • valeriana q.b
  • sale e pepe q.b
  • olio evo q.b
  • senape di Digione q.b
  • succo di limone q.b

Procedimento

  1. Tagliate il tofu affumicato a pezzetti e le carote a julienne, dopo averle lavate e pelate.
  2. Eliminate le foglie esterne della cipolla e tagliatene metà a rondelle sottili.
  3. Lavate con cura la valeriana.
  4. Versate la pasta in una terrina da insalate e arricchitela con tofu, carote, cipolla, capperi e valeriana.
  5. Condite con una vinaigrette fatta di olio evo, una spruzzata di succo di limone e un cucchiaino di senape di Digione.

Polpette di pasta avanzata al curry

Ingredienti:

  • 50 gr di pasta avanzata
  • 5 cucchiai di pangrattato
  • 5 cucchiai di fiocchi d'avena tritati
  • 1 carota
  • 1 cipolla
  • 1 patata
  • 2 cucchiai di lievito alimentare
  • sale e pepe q.b
  • olio evo q.b
  • curry in polvere q.b

Procedimento

  1. Mondate le carote e tagliatele a pezzetti piccoli, fate lo stesso con patate e cipolla.
  2. Cuocete tutto in padella con un filo d'olio evo e un mestolino d'acqua per facilitare la cottura.
  3. Mettete la pasta avanzata all'interno di un mixer e frullatela grossolanamente, ovvero senza ridurre il tutto in poltiglia, assieme agli altri ingredienti, olio escluso.
  4. Aggiustate di sale e di pepe, formate delle polpettine con le mani e riponetele in una pirofila oliata in precedenza.
  5. Infornate le polpettine di pasta avanzate a 180°, ricordandovi di girarle a metà cottura fino a quando non saranno dorate.
gpt skin_mobile-cucina-0