1 5

Come cucinare le patate: le ricette fondamentali da conoscere

/pictures/2017/08/29/come-cucinare-le-patate-le-ricette-fondamentali-da-conoscere-3341391218[1000]x[417]780x325.jpeg Shutterstock
Dalle patate al forno al gateau di patate: ecco i fondamentali da conoscere assolutamente per realizzare tutte le più comuni e golose preparazioni a base di patate

Ricette di Patate

Le ricette di patate sono così fondamentali che spesso le sottovalutiamo. Le patate sono facili da cucinare in tanti modi diversi, spesso danno vita a contorni sfiziosi e buonissimi o piatti unici buoni e nutrienti con poco sforzo, anche seguendo ricette estremamente semplici. Oggi facciamo un piccolo viaggio nel mondo di uno degli ortaggi più versatili e più amati non solo nella cucina italiana, dalle proprietà nutritive, passando per i cenni storici e per le ricette più famose con tutti i segreti per realizzarle a regola d'arte. Le ricette che riportiamo si possono utilizzare un po' per tutti i tipi di patate, anche se con le patate novelle bisogna applicare cotture più brevi e delicate.

Topinambur: cosa è, sapore, proprietà e ricette

Al forno, in padella, fritte, bollite: come si cucinano le patate

Patate: proprietà nutritive e calorie

Le patate sono ricche di vitamina C e di potassio, sono ottime per contrastare il diabete e l’ipertensione, nonché la ritensione idrica. Sono inoltre alimenti energetici e disinfiammanti dell’apparato digerente. Le patate danno un forte senso di sazietà e perciò possono aiutare a controllare la fame e a perdere peso. Ovviamente a patto di cucinarle in modo "light". Gustose, sazianti e versatili in cucina, le patate nella dieta dimagrante non sono assolutamente vietate anzi possono essere mangiate senza introdurre troppe calorie. Il modo migliore di consumarle è lesse o meglio ancora cotte a vapore con tutta la buccia, condite a crudo con poco olio extravergine di oliva.

Storia delle patate

Come sono arrivate nella nostra dieta le patate? Quello che è oggi un alimento diffusissimo in Europa era del tutto sconosciuto fino alla metù del '500. Le patate sono infatti originarie del Sudamerica, precisamente della zona delle Ande, e furono "scoperte" dai conquistadores spagnoli in Perù, da dove furono portate per la prima volta in Europa.  Ma le patate non divennero subito un alimento diffuso in Europa: inizialmente erano considerate addirittura indigeste, ed erano più che altro un esemplare da giardino botanico. Ci sono voluti altri due secoli perchè la patata divenisse un cibo diffuso in Europa, complice anche il fatto che si trattasse di un alimento molto nutriente e coltivabile praticamente ovunque. Il resto è storia nota.

Patate lesse

Ingredienti:

  • 1kg di patate  a pasta gialla
  • sale q.b.
  • pepe nero q.b.
  • olio extravergine di oliva

Procedimento:

  1. Riempite una casseruola di acqua e sistemate all’interno le patate lavate e spazzolate accuratamente.
  2. Portate ad ebollizione e lasciate cuocere per circa 20/30min. Sinceratevi della cottura con l'aiuto di una forchetta.
  3. Quando le patate saranno cotte, spellatele e tagliatele grossolanamente.
  4. Conditele con sale, olio e se preferite aggiungete del pepe nero. P.S.: la cottura delle patate varia a seconda della grandezza

Le patate lesse e bollite sono anche l'ingrediente perfetto per un piatto unico facile e sfizioso: l'insalata di patate.

Perchè è meglio cuocere le patate con la buccia?

Soprattutto in caso di patate lesse la cosa migliore è proprio cuocerle con la buccia. Questo principalmente perchè la presenza della buccia aiuta a mantenere le proprietà nutritive delle patate, che altrimenti si disperderebbero nell'acqua di cottura. Inoltre questo tipo di cottura fa sì che la consistenza delle patate resti più buona e compatta.

E poi non sottovalutiamo il fatto che in questo modo risparmiamo il tempo impiegato a pelar patate: una volta che le patate saranno cotte infatti la buccia si toglie molto velocemente.

Purè di patate

Il purè di patate è un classica ricetta "comfort food": facile da preparare, sostanzione e molto gustoso, col suo sapore avvolgente. Prepararlo non richiede abilità da chef, ma bisogna comunque stare molto attenti a pochi dettagli fondamentali per ottenere un purè buono e fatto a regola d'arte. Il procedimento di base è il seguente:

  1. Bisogna lessare le patate ancora con la buccia finchè non sono cotte
  2. Schiacciare le patate con lo strumento apposito oppure con una forchetta e un pestello
  3. Si uniscono alle patate del burro e del latte riscaldato.
  4. Si condisce (si possono aggiungere oltre al sale il pepe, la noce moscata, o della salvia) e si serve subito.

Il purè di patate può essere un'ottima base per preparare le crocchette di patate.

Patate fritte perfette

Passiamo senza colpo ferire dalla versione più "salutista" a quella più peccaminosa di patate. Le patate fritte sono innegabilmente una leccornia, spesso cerchiamo di evitarle proprio perchè non sono proprio il massimo a livello salutare, ma una volta ogni tanto è bello togliersi uno sfizio. E qui casca l'asino: fare delle patatine fritte ben croccanti in casa non è per niente facile, perchè bisogna rispettare una serie di importanti accorgimenti. Altrimenti ci si ritrova con un fritto davvero poco appetitoso, fatto di patatine mollicce o peggio appiccicate tra loro. E allora ecco tutte le regole da seguire per una perfetta ricetta delle patatine fritte:

Ingredienti:

  • Patate meglio se a pasta gialla
  • Olio di semi per friggere: deve essere abbondante rispetto alla quantità delle patate da friggere. Qualcuno preferisce l'olio d'oliva.

Procedimento

  1. Sbucciate le patate
  2. Tagliatele in bastoncini: la cosa importantissima è che i bastoncini (o spicchi che siano) devono essere il più possibile tutti delle stesse dimensioni. Se non avete abbastanza manualità procuratevi lo strumento apposito per tagliare a bastoncini le patate.
  3. Mettete a mollo le patate in abbondante acqua e lasciale così per almeno mezz'ora: questo passaggio servirà a togliere l'amido, nemico della croccantezza delle patatine fritte
  4. Togliete le patate dall'acqua, scolatele bene e asciugatele con l'aiuto di un panno
  5. Mettete l'olio di semi in una pentola dai bordi alti e fatelo scaldare
  6. Mettete a friggere le patate per 5-6 minuti
  7. A questo punto scolatele, alzate il fuoco per un paio di minuti e rimettete a friggere le patate per 2-3 minuti. Questo procedimento di doppia frittura è fondamentale per ottenere delle patatine fritte ottime. Il procedimento è più semplice con l'aiuto di un termometro da cucina o con la friggitrice, che permettono di controllare la temperatura dell'olio. Questa deve essere di 160° per la prima frittura, e di almeno 180° per la seconda frittura.
  8. Infine scolate le patatine e mettetele sulla carta assorbente cercando di sovrapporle tra loro il meno possibile. Salate e mangiate subito.

Contorni di patate sfiziosi

Patate al forno

Ingredienti:

  • 1kg di patate novelle
  • olio extravergine di oliva
  • sale e pepe nero q.b.
  • semi di finocchio se li gradite

Procedimento:

  1. Sbucciate le patate novelle.
  2. Sistemate in una teglia antiderente le patate e fate cuocere con olio extravergine di oliva, sale e pepe.
  3. Se preferite, aggiungete anche delle spezie tritate o dei semi di finocchio.

Ricetta del tortino di patate light

Patate in padella

Ingredienti:

  • 1kg di patate a pasta gialla
  • olio extravergine di oliva
  • sale e pepe nero q.b.
  • Spezie tritate

Procedimento:

  1. Lavate e sbucciate le patate.
  2. Tagliate le patate a grossi spicchi.
  3. Sistemate in una padella antiderente e fate cuocere a fiamma viva con olio extravergine di oliva, sale e pepe.
  4. Se preferite, aggiungete anche delle spezie tritate.

Patate duchessa

Ingredienti:

  • 500gr. di patate
  • 2 tuorli
  • 2 cucchiai di parmigiano reggiano
  • una noce di burro
  • sale q.b.

Procedimento:

  1. Lessate le patate con la buccia, pelarle e passarle nello schiacciapatate.
  2. Aggiungere burro, uova, parmigiano e sale.
  3. Amalgamare bene.
  4. Inserire l'impasto a base di patate in una sac a poche
  5. Foderare una teglia con carta forno, e con la sac a poche disporre l'impasto a base di patate dandogli la forma di meringhe
  6. Infornare a 200° per circa 20 minuti (o anche meno se il forno è molto potente)

Come fare gli gnocchi di patate

Gateau di patate

Ingredienti:

  • 500gr. di patate
  • 50gr. di prosciutto cotto a dadini
  • 50gr. di salame a dadini
  • 100gr. di fiordilatte
  • 2 uova medie
  • sale e pepe q.b.
  • Olio extravergine di oliva
  • 2 cucchiai di parmigiano grattugiato
  • 2 cucchiai di pan grattato

Procedimento

  1. Per preparare il gateau sarà necessario lessare le patate.
  2. Quando le patate saranno cotte, schiacciatele in una terrina capiente e aggiungete uova, prosciutto cotto, salame, fior di latte tagliato a pezzetti e parmigiano.
  3. Amalgamate il tutto in modo che il composto risulti ben omogeneo e aggiungete sale, pepe e olio extravergine di oliva.
  4. Disponete il tutto in una terrina (15x25cm), ungetela con un po' di olio e ricopritela con pan grattato, parmigiano e un filo di olio extravergine di oliva.
  5. Volendo potete creare due strati, stendendo prima metà dell'impasto del gateau, ricoprendolo con la farcitura e stendendo ancora sopra la seconda metà dell'impasto.
  6. Infornate a 180° in forno statico e preriscaldato per circa 30min. Servite il gateau di patate caldo.

Patate ripiene

Ingredienti:

  • 1kg di patate medie a pasta gialla
  • sale q.b.
  • pepe nero q.b.
  • olio extravergine di oliva
  • 200gr. di pancetta tesa
  • 100gr. di formaggio

Procedimento:

  1. Riempite una casseruola di acqua e sistemate all’interno le patate lavate, spazzolate e pelate accuratamente.
  2. Portate ad ebollizione e lasciate cuocere per circa 10min.
  3. Quando le patate saranno cotte, sistematele su una teglia e fate dei tagli paralleli con un coltello. In questi tagli, farcite le patate con olio, pancetta e formaggio.
  4. Conditele con sale, olio e se preferite aggiungete del pepe nero ed infornate a 180° per 8/10min.

Tortino di patate prosciutto e formaggio

Patate al cartoccio

Ingredienti:

  • 1kg di patate grandi
  • sale q.b.
  • pepe nero q.b.
  • olio extravergine di oliva
  • rosmarino fresco

Procedimento:

  1. Spazzolate e lavate accuratamente le patate.
  2. Sistematele all’interno di un cartoccio di carta alluminio ed infornate a 180° per circa 30/40min.
  3. Quando le patate saranno cotte, privatele della buccia e conditele con olio, sale e pepe nero.

Come fare le patate a spirale

Per fare le patate a spirale e dargli così quella simpatica forma, è necessario acquistare un attrezzino “tagliapatate” che consentirà di dargli quella forma. Successivamente potete cuocere le patate così preparate sia in forno, oppure friggerle e servirle nello spiedino.

Sformato di patate

Ingredienti:

  • 300 gr di zucchine
  • 3 patate
  • 2 uova
  • ½ bicchiere di latte
  • 100gr. di ricotta
  • prezzemolo
  • parmigiano grattugiato
  • sale e pepe
  • pangrattato

Procedimento

  1. In una ciotola, sbattere le uova con la ricotta, il parmigiano, sale e pepe.
  2. Nel frattempo con l’aiuto di una mandolina tagliare a fettine sottili le zucchine e le patate.
  3. Aggiungerle al composto di uova, insieme a del prezzemolo tritato e il latte.
  4. Versate il composto in una terrina rettangolare spennellata con l’olio extravergine d’oliva infornate a 180° per circa 30min.
gpt skin_mobile-cucina-0