1 5

Tutti i segreti della pizza fatta in casa

/pictures/2017/11/20/tutti-i-segreti-della-pizza-fatta-in-casa-2734206585[978]x[407]780x325.jpeg Shutterstock
Come si fa la pizza in fatta in casa? Ecco come preparare un pizza buonissima anche senza il forno a legna, con tutti i consigli e le ricette alternative

La pizza fatta in casa

La pizza è qualcosa di più di un piatto tipico: stiamo parlando di un prodotto gastronomico che è praticamente simbolo dell'Italia in tutto il mondo. Chiunque conosce la pizza, difficilmente troverete qualcuno a cui non piace la pizza, ma non tutti sanno prepararla. Fare la pizza in casa non è affatto impossibile, anzi il procedimento non presenta eccessive difficoltà a patto di rispettare alcune regole fondamentali. Inoltre man mano che si prende la manualità i risultati saranno sempre migliori. E' importante comunque tenere presente che la pizza fatta in casa non può essere paragonata a quella della pizzeria per via del forno: il forno a legna infatti cuoce a temperature elevatissime impossibili da raggiungere con il forno di casa. Ciò nonostante possiamo ottenere risultati apprezzabili anche con il forno casalingo.

Ecco il sommario delle ricette e delle curiosità che trovate in questo articolo (e già che ci siete date un'occhiata anche alla nostra raccolta di ricette sfiziose di pizza):

Storia della pizza

Conosciuta in ogni angolo del mondo, la pizza - o quantomeno una preparazione vagamente simile - sembra essere presente già nelle tradizioni culinarie degli Egizi, dei Greci e dei Romani, che infatti erano soliti cucinare focacce schiacciate fatte con acqua e farina.

La pizza però, come la conosciamo noi, ha una data di nascita ben precisa e scolpita negli annali: nasce nel 1889 in quel di Napoli per opera di Raffaele Esposito che creò la pizza Margherita (tricolore) in onore della Regina Margherita di Savoia. Pomodoro, mozzarella e basilico ricalcano i colori della bandiera italiana, e vengono affiancati per onorare la Regina e l'Italia.

La pizza è una bomba calorica?

Da quegli anni in poi la pizza diventa il piatto simbolo di Napoli prima e quindi dell'Italia intera. Non dobbiamo dimenticare ovviamente che la pizza napoletana è una varietà a sè, che spesso si differenzia dalla pizza che viene fatta nel resto d'Italia.

Caratteristiche della pizza napoletana

La vera pizza napoletana è ad oggi un marchio Sgt riconosciuto dall'Unione Europea. Questo vuol dire che le caratteristiche della pizza napoletana sono ben precise e riconosciute. Ecco quali sono:

  • la pizza napoletana deve essere morbida ed elastica;
  • cornicione alto e morbido;
  • gli ingredienti sono acqua, farina tipo 0, lievito biologico, sale;
  • l'impasto deve avere due fasi di lievitazione (2 e 4 ore);
  • la cottura deve essere nel forno a legna, a temperature tra i 485 e i 430°, e non deve durare più di 90 secondi.

Differenza tra pizza napoletana e pizza "alla romana"

In realtà sono tantissime le tipologie di pizza che troviamo in giro per l'Italia, che spesso si discostano anche parecchio dall'originale pizza napoletana, ma l'opposizione per eccellenza è quella tra la pizza napoletana tradizionale e la pizza cosidetta "alla romana", che infatti troviamo in quasi tutte le pizzerie della Capitale. Ma in cosa differiscono questi due tipi di pizza?

La pizza napoletana ha un impasto molto morbido, inoltre il suo bordo è alto e soffice. L'impasto di base è composto principalmente di acqua, questo consente di preparare una pizza sempre morbida anche dopo la cottura in forno a legna. La tradizione inoltre insegna che la vera pizza napoletana è la pizza margherita o la pizza marinara.

La pizza pasquale

La pizza romana invece al confronto è molto più sottile e croccante. Il cornicione è basso ed è molto friabile. La sua cottura è più lunga di quella napoletana, proprio per consentire al forno di asciugarla e renderla più croccante. la tradizionale pizza Romana dovrebbe essere condita con pomodoro, mozzarella, acciughe dissalate, basilico tagliuzzato, pecorino e pepe. Ovviamente la troviamo nelle pizzerie con i più svariati condimenti, come peraltro accade per la pizza napoletana.

Per gli amanti della pizza napoletana: di solito - soprattutto nelle grandi città - non è difficile trovare pizzerie che facciano la pizza seguendo la vera ricetta napoletana, alcune decisamente apprezzabili. Ma è inutile precisare che la migliore la possiamo mangiare a colpo sicuro a Napoli.

Ricetta base per l'impasto della pizza fatta in casa

Ingredienti

  • 600gr. di farina 0
  • 300 ml di acqua
  • 15gr. di lievito di birra fresco
  • sale q.b.

Procedimento:

  1. Per prima cosa, fate sciogliere il lievito nell'acqua.
  2. Aggiungete alla farina il tutto e con l'aggiunta di sale, impastate energicamente fino a quando l'impasto non sarà liscio ed omogeneo.
  3. Sistemare l'impasto in una ciotola, coprirlo con un panno umido e lasciarlo lievitare fino al raddoppio (dalle 2 alle 4 ore).
  4. Quando l'impasto sarà pronto, stendetelo e sistematelo in una teglia da forno. La base per la pizza è pronta!

Pizza marinara

Ingredienti:

  • base per la pizza (vedi ricetta sopra)
  • 300 ml di passata di pomodoro
  • 2 spicchi di aglio
  • origano
  • sale q.b.
  • olio extravergine di oliva

Procedimento:

  1. Dopo aver preparato la base per la pizza e rispettato i tempi di lievitazione, conditela con passata di pomodoro, aglio a pezzetti, sale, olio ed abbondante origano.
  2. Infornate a 250° per circa 20/25 minuti.

Pizza di Pasqua al formaggio

Pizza capricciosa

Ingredienti:

  • base per la pizza (vedi ricetta sopra)
  • 250ml di passata di pomodoro
  • 100gr. di carciofini sott'olio
  • 50 gr. di olive nere
  • 100gr. di prosciutto cotto
  • olio extravergine di oliva
  • 100gr. di mozzarella
  • sale q.b.
  • basilico fresco

Procedimento:

  • Impastate la base per la pizza e lasciatela lievitare.
  • Quando sarà pronta stendete l'impasto e foderate una teglia oliata.
  • Farcite la pizza prima con la passata di pomodoro e la mozzarella e poi con carciofini, olive nere, prosciutto cotto ed infine aggiungete sale, olio extravergine.
  • Infornate a 250° per circa 20 min.
  • Prima di portarla in tavola, aggiungete del basilico fresco.

Pizza fritta

Ingredienti:

  • Impasto base per pizza
  • 200gr. di passata di pomodoro
  • sale q.b.
  • olio extravergine di oliva
  • parmigiano reggiano grattugiato
  • mozzarella
  • basilico fresco

Procedimento:

  1. Preparate la base per la pizza e lasciatela lievitare.
  2. Quando sarà pronta, stendete una parte dell'impasto e dategli una forma tonda di circa 15cm.
  3. In una padella ampia, fare scaldare dell'olio di semi e quando sarà bollente friggete la pizza.
  4. In un padellino fate cuocere la passata di pomodoro con sale e un filo di olio extravergine di oliva e utilizzate questa salsa per guarnire le pizze fritte.

Pizza bianca

Ingredienti:

  • impasto base della pizza
  • 150 gr. di mozzarella
  • 150gr. di ricotta
  • 100 gr di prosciutto cotto
  • sale e pepe
  • basilico fresco
  • olio extravergine di oliva

Procedimento:

  1. Preparate l'impasto base della pizza e lasciatelo lievitare fino al raddoppio.
  2. Quando sarà pronto, stendetelo e rivestite una teglia oliata.
  3. Ricoprite con mozzarella, ricotta e prosciutto cotto.
  4. Infornate a 220° per circa 20 min.
  5. Aggiungete dell'olio extravergine di oliva e del basilico fresco prima di servire la pizza bianca.

Pizza senza glutine

Ingredienti:

  • 500 gr di farina senza glutine
  • 400 ml di acqua
  • 15 ml di olio extravergine di oliva
  • 5 gr di lievito di birra
  • sale q.b.

Farcia della pizza

  • 200ml di passata di pomodoro
  • 150gr. di mozzarella
  • sale q.b.
  • olio extravergine di oliva
  • basilico fresco

Procedimento:

  1. Preparate l'impasto base della pizza partendo dal lievito che andrà sciolto nell'acqua.
  2. Aggiungetelo successivamente alla farina.
  3. Aggiungete poi sale e olio ed impastate energicamente fino a quando l'impasto non sarà liscio ed omogeneo.
  4. Stendete la pasta e rivestite una teglia.
  5. Ricoprite la pizza con passata di pomodoro e mozzarella.
  6. Infine aggiungete sale e olio extravergine di oliva.
  7. Infornate a 220° per circa 25 min. e servite la pizza con del basilico fresco.

Pizza senza lievito

Ingredienti:

Impasto base

  • 400gr. di farina 0
  • 200 ml di acqua
  • sale q.b.
  • 1 cucchiaio di olio extravergine di oliva

Farcia della pizza

  • 200ml di passata di pomodoro
  • 150gr. di mozzarella
  • sale q.b.
  • olio extravergine di oliva
  • basilico fresco

Procedimento:

  1. Preparate l'impasto base della pizza senza glutine.
  2. Lavorate quindi su una spianatoia la farina con l'acqua, il sale e un cucchiaio di olio.
  3. Lavorate energicamente fino a quando l'impasto non risulta omogeneo e liscio.
  4. Stendete la base e rivestite una teglia, ricoprite con la passata di pomodoro, la mozzarella, salate e aggiungete dell'olio extravergine di oliva.
  5. Infornate a 220° in forno statico per circa 20/25 min.

Come fare la pizza in padella

Ingredienti:

Impasto base

  • 400gr. di farina 0
  • 200 ml di acqua
  • sale q.b.
  • 1 cucchiaio di olio extravergine di oliva
  • 1 bustina di lievito istantaneo per salati

Farcia della pizza

  • 200ml di passata di pomodoro
  • 150gr. di mozzarella
  • sale q.b.
  • olio extravergine di oliva
  • basilico fresco

Procedimento:

  1. Preparare l'impasto base impastando energicamente tutti gli ingredienti.
  2. Nel frattempo in una piccola casseruola fate cuocere la passata di pomodoro con un po' di sale e olio.
  3. Stendete la base della pizza e sistematela in una padella leggermente oleata.
  4. Coprite con la passata di pomodoro già cotta e aggiungete la mozzarella e il basilico fresco.
  5. Coprite con un coperchio e fate cuocere a fuoco lento per almeno 20 min.
  6. Servite la pizza appena pronta.

Altre idee per i condimenti della pizza

Pizza d'autunno con funghi e zucca

Ingredienti per la farcia:

  • 100 gr. di funghi misti
  • 70gr. di zucca
  • 150 gr. di mozzarella
  • 100 gr. di pancetta

Pizza alle verdure

Ingredienti per farcia:

  • 2 zucchine grigliate
  • 2 peperoni grigliati
  • 2 melanzane grigliate
  • 100 gr. di mozzarella
  • 100 gr. di pomodorini

Pizza piccante

Ingredienti:

  • 150 gr. di mozzarella
  • 100gr. di pomodori pachino
  • 2 salsicce piccanti
  • 70 gr. di salame piccante

Video ricetta della pizza a doppia lievitazione

Terminiamo questa raccolta con un video tutorial ancora più facile da seguire, realizzato dalla bravissima Benedetta del canale Youtube Fatto in casa da Benedetta. La ricetta di Benedetta prevede una doppia lievitazione, proprio come per la pizza napoletana. Seguite il video:

 

 

 

gpt skin_mobile-cucina-0