1 5

Porridge Cafè: il bar dove gustare la tipica colazione made in UK

/pictures/2015/05/06/porridge-cafe-il-bar-dove-gustare-la-tipica-colazione-made-in-uk-3434496274[995]x[415]780x325.jpeg
Nasce, nell'ex quartiere industriale dello Shoreditch, il “Porridge Café”, un bar dove è possibile gustare ogni possibile variante del piatto tipico della colazione inglese

Porridge Cafè di Londra

La colazione è il pasto più importante di tutta la giornata. Le nonne, da sempre, consigliavano di non saltarla, fedelissime seguaci dell’antico detto: “Colazione da re, pranzo da principe e cena da povero”. Quale modo migliore di svegliarsi la mattina, crogiolarsi al sole, e godersi un tipico piatto del breakfast inglese: il porridge, una zuppa a base di fiocchi d'avena e latte, che può essere guarnita a piacere. Una pietanza sana e nutriente che arriva dalla tradizione anglo – scozzese, diventata ormai internazionale.

A colazione su Instagram: idee belle (e buone) da gustare al mattino

Food Save the Queen? Di sicuro la prima colazione con il porridge a base di avena, un cereale ricco di proprietà benefiche, sta “salvando” la salute dei sudditi. Ricco di proprietà benefiche ha un forte potere diuretico. In effetti il porridge, oltre a deliziare i palati anglosassoni, e non solo, riempie la pancia e dà un senso di sazietà, grazie ai betaglucani, di cui è ricco. Consente di ridurre il livello di colesterolo e gli zuccheri nel sangue. Un toccasana da consigliare anche alla Regina Elisabetta d’Inghilterra, 89 anni appena compiuti, che per ora preferisce toast integrali, mentre, il più tradizionalista Carlo, l’eterno erede al trono, apprezza e sa cucinare un porridge di burro e pane.

La buonissima, genuina e leggera, colazione in questo ultimo periodo è diventata una vera e propria tendenza. E' stato, infatti, aperto a Londra, nel trendy ex quartiere industriale dello Shoreditch, il “Porridge Café”: la prima caffetteria, dedicata esclusivamente al porridge rivisitato con nuovi abbinamenti. Un locale in cui al gusto si aggiunge lo stile e l’estro del suo ideatore. Un “pop up cafè” che propone nel suo menù come piatto forte la zuppa di fiocchi di avena. Un alimento ricco di frumento e ferro, ottimo per combattere la cellulite e quindi ideale per chi è sempre attento alla salute e alla forma fisica.

Il porridge ovviamente non da solo, ma declinato in infiniti modi. Da provare assolutamente con lo stufato di agnello cucinato con la tecnica dello slowcooker o accanto al ragù di carne con feta e basilico. Per arrivare alla sezione dei dolci che vede il classico porridge servito con composte di frutta fresca o secca, miele o sciroppo d’acero, cannella o cacao, nocciole o mandorle o gocce di cioccolato o con riduzioni di frutti della passione e cocco.

Come rifare a casa le deliziose bevande di Starbucks

Una “lotta” per i commensali che dovranno decidere quale provare. Un bar originale, all’insegna del “a tutto porridge” nato dalla mente creativa di Nik Williamson, 31 anni: “A Londra la gente fa colazione con un croissant e poi è costretta a consumare tanti spuntini, con i nostri piatti non ne avrà più bisogno” spiega l’ex esperto di computer che ha preferito lasciare il suo posto di lavoro per dedicarsi alla sua passione: il porridge, un piatto che lo riporta al passato, come la madeleine per il poeta Marcel Proust.

Un viaggio verso sapori antichi, nei preziosi ricordi della sua infanzia. Il suo caffè, il primo del genere in Gran Bretagna, rimarrà aperto per un periodo di prova, come si usa con tutti i “negozi pop up”. Poi Nik deciderà se continuare, se spostarsi in altre zone della città e ampliarsi. Intanto ecco una buona ragione per un puntatina a Londra: andare a fare colazione a Shoreditch, il posto più hip del momento. 

 
gpt skin_mobile-cucina-0