1 5

Power bowl: cosa è la ciotola energetica?

/pictures/2017/04/21/power-bowl-cosa-e-la-ciotola-energetica-3586236677[1000]x[417]780x325.jpeg Shutterstock
Il power bowl o ciotola energetica è una delle ultime tendenze in fatto di cibo salutare: si tratta di un ricco piatto unico contenuto in una ciotola contenente di solito verdure cereali e legumi dall'alto valore energetico

Cosa è il power bowl?

Se seguite tutte le ultime tendenze in fatto di cibo ne avrete già sentito parlare: le power bowl (o in italiano ciotola energetica) sono uno dei trend più recenti in fatto di superfood. Ma cosa diavolo è una power bowl?

Trattasi di quello che un tempo avremmo chiamato "piatto unico". Segni particolari: non c'è la carne ma è molto sostanzioso, unisce molti ingredienti diversi, e si tratta di ingredienti molto energetici e soprattutto salutari. Ci troverete quindi dentro cereali, verdure, legumi, e ovviamente i cosidetti "superfood" come quinoa, bacche e semi, anch'essi di gran tendenza. Non è quindi un mistero che la power bowl sia particolarmente amata come concetto da vegetariani e vegani, oltre che da salutisti vari.

Le power bowl salata: un piatto unico super salutare

La power bowl per eccellenza è salata, ed è una soluzione salutare e golosa per un piatto unico, sia che si tratti di un pranzo da portare a lavoro che per una cena veloce infrasettimanale quando siamo sole in casa.

Quali ingredienti usare? Generalmente si usano come base dei cereali integrali (ad esempio avena) oppure delle patate, verdure a scelta e in abbondanza (devono riempire almeno un terzo del piatto), proteine magre (ad esempio legumi), un 15% di grassi insaturi (ottimo l'avocado), una piccola parte di semi e/o noci, e infine il condimento (l'olio d'oliva è perfetto). Se non si è vegetariani o vegani al posto dei legumi la quota proteine può essere benissimo riempita da uova o pesce.

Power bowl dolce per la colazione

La power bowl si può fare anche in versione dolce utilizzando come base lo yogurt, cosa che la rende perfetta per la colazione. In questo modo cominceremo la giornata con un pasto super energetico oltre che gustoso.

Come base si utilizza lo yogurt rigorosamente bianco al naturale che potete insaporire con marmellate e confetture. Allo yogurt possiamo aggiungere ovviamente frutta sia fresca che secca, e poi semi, noci, muesli.

Un'ottima alternativa allo yogurt è il chia pudding: si tratta di lasciare a mollo per una notte i semi di chia nel latte (che potete sostituire con un latte vegetale). Al mattino troverete pronto un composto denso molto simile al pudding inglese. Nel chia pudding potete poi aggiungere tutti gli altri ingredienti della vostra power bowl dolce. Ricordate poi che ci sono molti altri modi di fare il pudding.

Ricette semplici e veloci a base di avocado

Power bowl ricette

Andiamo adesso a vedere alcune ricette e abbinamenti tipo per la power bowl facili da rifare a casa:

  • Quinoa, broccoli, carote, insalata, zucchine crude tagliate sottili, mandorle e zucca
  • Insalata, quinoa, ravanelli, peperoni, insalata, pomodori, mandorle, fagioli e zucchine crude
  • Uovo in camicia, alghe, carote, cetrioli, funghi.
  • Avocado, carote, spinaci, ceci, cetrioli e ravanelli
  • Ceci, valeriana, pomodori, rapa rossa, semi e avena.
  • Yogurt, frutti di bosco e muesli
  • Yogurt, mandorle, semi, uvetta e frutta fresca a piacere
  • Yogurt, mirtilli, fragole, muesli e uvetta

gpt skin_mobile-cucina-0