1 5

La colazione di Pasqua

/pictures/2018/02/26/la-colazione-di-pasqua-1058915081[1000]x[417]780x325.jpeg Shutterstock
Una tavola allegra e colorata per servire piatti tipici dolci e salati, la ricetta della colazione di Paqua consiste proprio in questo: tante leccornie e attenzione alla presentazione!

Ricette per la colazione di Pasqua

Organizzare un lauto pranzo di Pasqua non è l'unico modo di onorare questa festività: la colazione di Pasqua ad esempio è una tradizione altrettanto diffusa in tantissime famiglie in molte zone d'Italia. C'è chi sceglie di farla fuori casa, magari al mare, e chi invece la organizza puntualmente in casa, magari invitando amici e parenti. Ma come si organizza la colazione di Pasqua e cosa bisogna preparare?

E' indiscutibile che la festa più primaverile dell'anno, Pasqua,  merita una colazione piena di soprese, dolci e salate. Si tratta di una tradizione di alcune regioni italiane, assolutamente da copiare. Un bel pretesto per stare a tavola con tutta la famiglia e mangiare cose buone! Ecco come preparare la colazione pasquale più golosa con questo menu e tante ricette!

Ecco tutto quello che dovete sapere sulla colazione di Pasqua:

Colazione di Pasqua: la tradizione

La tradizione della colazione di Pasqua non è diffusa in tutta Italia. Si tratta di un'usanza diffusa (anche se un po' a macchia di leopardo) nel Lazio, in Umbria, nelle Marche e anche in alcune zone della Toscana. Ogni zona poi segue una diversa declinazione della tradizione anche con pietanze tipiche regionali differenti.

Dal punto di vista religioso la colazione di Pasqua ha in realtà una simbologia molto forte. Ancora prima del pranzo infatti, il rito della ricca colazione di Pasqua rappresenta la fine del digiuno e la celebrazione del ritorno alla vita in concomitanza con la Resurrezione di Cristo.

Colazione di Pasqua cosa si mangia

La tradizionale colazione di Pasqua é un vero pasto, ricco e nutriente, a suo modo paragonabile a un brunch. Anche se dopo poche ore vi attende un pranzo altrettanto gustoso, una volta ogni tanto si può anche cedere alla gola sin dalle prime ore dal mattino (smaltirete durante la scampagnata del lunedì di Pasquetta)

Sulla tavola imbandita per la Pasqua, non mancano mai pietanze salate: salumi, soprattutto salame, uova sode, pane casareccio caldo, focaccia al formaggio e, per chi gradisce, anche la coratella d'agnello (interiora miste cotte in un tegame con sale, pepe, olio, cipolla soffritta e salvia) con carciofi, piatto tipico della cucina romana.

A questi sostanziosi piatti si accompagnano anche cibi più canonici: dolci di Pasqua come la colomba, le uova di cioccolata da scartare con i bambini, e la "pizza" pasquale, in due versioni, una più dolce e soffice, l'altra più alta, dura e dal sapore neutro. Di queste, la pizza "sbattuta", soffice come il pan di Spagna é veramente perfetta per accompagnare la cioccolata. Se non avete voglia di sperimentare questi piatti, delle brioche calde andranno benissimo. Per finire: latte freddo, caffè, succhi e spremute e tante ciotole con confetture diverse.

La ricetta della pizza sbattuta

Questa ricetta, tipica del Lazio, vi permette di ottenere una torta spumosa e leggera, ottima da servire con uova al cioccolato, creme tipo Nutella, latte e caffè, marmellata (ma anche da usare come base per una torta da farcire!). Ecco come si fa:

Ingredienti

  • 6 uova freschissime
  • 150 gr di zucchero
  • 150 gr di farina
  • un pizzico di lievito
  • un pizzico di sale
  • limone grattugiato
  • vanillina.

Preparazione

Montate le uova con lo zucchero fino a ottenere una spuma soffice (meglio usare la frusta elettrica). Aggiungete la farina, a cui avrete unito il lievito, con un passino. Mettete poi un pizzico di sale e il limone. Fate cuocere in forno, in uno stampo tondo a cerniera, a 170° per circa 45 min.

Uova sode decorate per la colazione di Pasqua

Le uova sode non possono certo mancare sulla tavola imbandita della colazione pasquale, ma il vantaggio è che questo cibo tradizionale può essere anche decorato a dovere e rendere l'apparecchiatura ancora più bella. Con i colori vegetali infatti, e per vegetali intendiamo proprio ottenuti bollendo diversi tipi di verdure che rilasciano del colorante naturale, si possono creare uova splendide e assolutamente commestibili.

Come decorare la tavola per la colazione di Pasqua

La colazione pasquale va servita su una tavola colorata! Stendete una tovaglia gialla, o rosa o azzurra (anche di carta andrà benissimo) e tovaglioli multicolor. Adagiate qua e là ovetti di cioccolata, di zucchero e uova dipinte. Cercate tazze e ciotole arcobaleno, mescolate le stoviglie più variopinte che avete. Se avete qualche animaletto a tema (coniglietti, pecorelle...) usatelo per rallegrare. E non dimenticate i fiori freschi, soprattutto tulipani, bellissimi e di stagione. Se avete dei bambini approfittate di questo momento gioioso per scartare insieme le uova di cioccolata! Se iniziate così sarà di certo una bellissima giornata!

/var/www/orion-templates/pianetadonna/advblocks/adv-block-pd-speciale-pasqua.html.php
gpt