1 5

Ravioli fatti in casa: le ricette per fare i ravioli a mano in tanti modi diversi

/pictures/2018/02/21/ravioli-fatti-in-casa-le-ricette-per-fare-i-ravioli-a-mano-in-tanti-modi-diversi-120508053[1000]x[418]780x325.jpeg Shutterstock
gpt native-top-foglia-cucina
I ravioli fatti in casa sono l'idea giusta per il pranzo della domenica: ecco la guida per fare i ravioli a mano e tutte le ricette per fare i ripieni

Ricetta ravioli fatti in casa

I ravioli sono una preparazione da giorno di festa per eccellenza: il top sono ovviamente i ravioli fatti in casa, con le nostre mani. Prendetevi la mattinata libera, impastate e preparate un goloso ripieno, e scoprirete pure che questo piatto squisito è pure facile da preparare, basta farci un po' la mano.

I ravioli del resto sono una pietanza universale, e non solo nella cucina italiana, dove sono protagonisti di innumerevoli piatti regionali, e per ogni zona hanno un nome diverso, ferma restando la base che è composta da involucro di pasta e ripieno. I ravioli infatti esistono anche in numerosissime cucine asiatiche, da quella indiana a quella cinese. Insomma, per la variante etnica ne parleremo più avanti, ma vi basti pensare che solo nella nostra penisola i ravioli hanno una marea di nomi diversi: agnolotti, anolini, cappellacci, tortelli, ravaioli, marubini, e molti altri.

Ma adesso poche chiacchiere: andiamo a vedere come si fanno i ravioli fatti in casa, dalla pasta all'uovo (che in generale deve essere più "acquosa" rispetto alla pasta tradizionale) ai ripieni e ai condimenti.

Attenzione: tutte le ricette hanno le dosi base calcolate per due persone, vi basterà quindi moltiplicare le quantità a seconda di quanti saranno i commensali. Altra cosa importante: ogni ricetta è composta da due fasi, cioè la preparazione della pasta fresca e la preparazione del condimento. Poichè la pasta deve sempre riposare circa 30 minuti dopo l'impasto, vi conviene quasi sempre sfruttare quel lasso di tempo per preparare il ripieno e l'eventuale condimento.

Ravioli con ripieno di carne

gpt native-middle-foglia-cucina

Ingredienti:

Pasta fesca per ravioli

  • 200gr di farina di semola
  • 2 uova
  • sale

Per la farcia:

  • 400gr di macinato di scamone
  • 1 costa di sedano
  • 1 carota
  • 1 cipolla tritata
  • ½ bicchiere di vino rosso
  • 2 uova

Procedimento:

  1. In un’ampia casseruola, rosolate la carne aggiungendo il trito di sedano, carota e cipolla.
  2. Fate rosolare con olio extravergine di oliva e appena possibile sfumate con del vino.
  3. Proseguite la cottura a fiamma bassa.
  4. Quando il ripieno sarà pronto, lasciatelo raffreddare e solo successivamente aggiungete le uova.
  5. Preparate la sfoglia per i ravioli e quando l’impasto sarà liscio ed omogeneo lasciatelo riposare per almeno 30 minuti su una tavola di legno. E' importante che la pasta riposi perchè in quell'intervallo di tempo si sviluppa il glutine, che va a costituire una sorta di "maglia" che lega la pasta, la rende più liscia e compatta e le dà consistenza.
  6. Completata la fase di riposo, stendete la pasta all’uovo e preparate i ravioli con la farcia di carne. Basterà tagliare la pasta in tanti riquadri (o cerchi) di uguali dimensioni, mettere su ogni riquadro un cucchiaio di farcia e chiudere. Oppure potete mettere la farcia su metà dei riquadri, e utilizzare la restante metà dei riquadri di pasta come chiusura del raviolo.
  7. Richiudete i ravioli facendo attenzione che la pasta aderisca bene in modo tale da evitare che in cottura si aprano.

Ravioli di zucca

Ingredienti:

Pasta fesca per ravioli

  • 200gr di farina di semola
  • 2 uova
  • sale

Ripieno per ravioli:

  • 300gr. di zucca gialla
  • 2 uova
  • 100gr. di parmigiano grattugiato
  • sale e pepe
  • ½ cucchiaino di noce moscata

Procedimento:

  1. Preparate la sfoglia per i ravioli e quando l’impasto sarà liscio ed omogeneo lasciatelo riposare per almeno 30min su una tavola di legno.
  2. Pulite la zucca e sistemate le fettine su una teglia rivestita di carta forno.
  3. Infornate a 200° per venti minuti. In alternativa potete cuocere al vapore la zucca.
  4. Completata la cottura, sistemate la polpa di zucca in una ciotola e lasciatela raffreddare. A
  5. ggiungete poi al composto le uova, il parmigiano, noce moscata, sale e pepe.
  6. Lasciate riposare il composto in frigo per 20min.
  7. Stendete la pasta all’uovo e preparate i ravioli con la farcia di zucca.
  8. Richiudete i ravioli facendo attenzione che la pasta aderisca bene in modo tale da evitare che in cottura si aprano.

Ravioli di pesce

Ingredienti:

Pasta fesca per ravioli

  • 200gr di farina di semola
  • 2 uova
  • sale

Ripieno per ravioli:

  • 100gr di robiola
  • 1 spigola
  • sale e pepe
  • trito di prezzemolo fresco

I primi di pesce più famosi

Procedimento:

  1. Preparate la sfoglia per i ravioli e quando l’impasto sarà liscio ed omogeneo lasciatelo riposare per almeno 30min su una tavola di legno.
  2. Pulite la spigola e lasciatela cuocere al vapore per circa 15/20min.
  3. Quando la cottura sarà completa, riducetela in piccole parti e lasciatela raffreddare completamente.
  4. Preparate il ripieno amalgamando alla robiola, la spigola, il trito di prezzemolo, sale e pepe.
  5. Lasciate riposare il composto in frigo per 20min.
  6. Stendete la pasta all’uovo e preparate i ravioli con la farcia di pesce.
  7. Richiudete i ravioli facendo attenzione che la pasta aderisca bene in modo tale da evitare che in cottura si aprano.

Ravioli ricotta e spinaci

Ingredienti

Per la pasta

  • 150 gr di farina 0
  • 150 gr di semola di grano duro
  • 2 uova + un tuorlo
  • un pizzico di sale
  • poca acqua q.b.

Per il ripieno

  • 400gr. di ricotta di mucca
  • sale fino q.b.
  • 100gr di spinaci
  • ½ cucchiaino di noce moscata
  • 3 cucchiai di parmigiano grattugiato

Procedimento

  1. Lavate gli spinaci accuratamente, passateli in padella per pochi minuti con poco olio e sale.
  2. Lasciateli raffreddare completamente.
  3. Preparate l’impasto all’uovo lavorando tutti gli ingredienti su una tavola di legno.
  4. Quando l’impasto sarà liscio ed elastico, coprirlo con un canovaccio e lasciate riposare per almeno 15 minuti.
  5. Preparare il ripieno lavorando la ricotta con il parmigiano e aggiungendo gli spinaci e la noce moscata.
  6. Quando la pasta all’uovo e il ripieno saranno pronti, preparare i ravioli facendo attenzione che siano ben chiusi evitando così che in cottura si aprano.

Ravioli al salmone

Ingredienti:

Pasta fesca per ravioli

  • 200gr di farina di semola
  • 2 uova
  • sale

Ripieno per ravioli:

  • 300gr. di ricotta
  • 1 uovo
  • 150gr. di salmone affumicato
  • sale e pepe

Procedimento:

  1. Preparate la sfoglia per i ravioli e quando l’impasto sarà liscio ed omogeneo lasciatelo riposare per almeno 30min su una tavola di legno.
  2. Preparate il ripieno amalgamando alla ricotta il salmone affumicato, aggiungete poi l’uovo, sale e pepe.
  3. Lasciate riposare il composto in frigo per 20min.
  4. Stendete la pasta all’uovo e preparate i ravioli con la farcia di ricotta e salmone.
  5. Richiudete i ravioli facendo attenzione che la pasta aderisca bene in modo tale da evitare che in cottura si aprano.

Ravioli di funghi

Ingredienti

Per la pasta

  • 150 gr di farina 0
  • 150 gr di semola di grano duro
  • 2 uova + un tuorlo
  • un pizzico di sale
  • poca acqua q.b.

Per il ripieno

  • 400gr. di ricotta di mucca
  • sale fino q.b.
  • 100gr di funghi porcini
  • trito di prezzemolo fresco
  • 3 cucchiai di parmigiano grattugiato

Procedimento

  1. Pulite accuratamente i funghi e tagliateli a fettine.
  2. Fateli cuocere in padella per 20 minuti insieme ad aglio, olio extravergine di oliva e sale.
  3. Completata la cottura, lasciateli raffreddare completamente.
  4. Preparate l’impasto all’uovo lavorando tutti gli ingredienti su una tavola di legno.
  5. Quando l’impasto sarà liscio ed elastico, copritelo con un canovaccio e lasciate riposare per almeno 15 minuti.
  6. Preparare il ripieno lavorando la ricotta con il parmigiano e aggiungendo i funghi porcini cotti in precendenza.
  7. Quando la pasta all’uovo e il ripieno saranno pronti, preparare i ravioli facendo attenzione che siano ben chiusi evitando così che in cottura si aprano.

Ravioli di ricotta

Ingredienti

Per la pasta all’uovo

  • 150 gr di farina 0
  • 150 gr di semola di grano duro
  • 2 uova + un tuorlo
  • un pizzico di sale
  • poca acqua q.b.

Per il ripieno dei ravioli

  • 400gr. di ricotta di bufala
  • sale fino q.b.
  • 3 cucchiai di parmigiano grattugiato

Procedimento

  1. Preparate l’impasto all’uovo lavorando tutti gli ingredienti su una tavola di legno.
  2. Quando l’impasto sarà liscio ed elastico, copritelo con un canovaccio e lasciate riposare il tutto per almeno 15 minuti.
  3. Preparate il ripieno lavorando la ricotta con il parmigiano e salare.
  4. Quando la pasta all’uovo e il ripieno saranno pronti, preparare i ravioli facendo attenzione che siano ben chiusi evitando così che in cottura si aprano.

Come fare i ravioli al vapore

Siete grandi fan dei ravioli di carne al vapore che si trovano praticamente in ogni ristorante cinese? Ne mangereste 20 senza colpo ferire? Forse non sapete che anche prepararli in casa è piuttosto semplice: basta trovare la giusta ricetta per la pasta, un po' diversa dalla pasta fresca all'uovo all'italiana, preparare il ripieno con carne di maiale, munirsi di vaporiera (qui la guida alla cottura a vapore) e poi ovviamente di salsa di soia per il condimento. Andiamo a vedere come fare:

Ingredienti:

Per la pasta

  • 200 gr di farina
  • 100 ml di acqua
  • 1 pizzico di sale

Per il ripieno

  • 200 gr di carne macinata di maiale
  • 1 carota
  • ½ porro
  • 100 gr di verza

Per servire

  • 2 cucchiai di salsa di soia
  • zenzero

Procedimento

  1. Per prima cosa, preparate l’impasto base dei ravioli al vapore impastando la farina con acqua e sale e lasciandola riposare per un’ora.
  2. Con l’aiuto di un robot da cucina, frullate la carota, la verza e il porro.
  3. Quando tutto il composto sarà sminuzzato, aggiungete anche la carne macinata.
  4. Amalgamate bene il composto e lasciatelo riposare in frigo per un’ora.
  5. Stendete la pasta, ricavate dei cerchi di circa 10cm di diametro e farciteli con il ripieno.
  6. Richiudete il tutto formando delle mezzelune.
  7. Per la cottura, è consigliabile utilizzare un cestello di bambù per la cottura al vapore, ma se non lo avete potete utilizzare la classica vaporiera di metallo da mettere sulla pentola. Saranno necessari circa 20/25min.
  8. Servite i ravioli al vapore con salsa di soia.

Idee per condire i ravioli

I ravioli sono una preparazione già ricca di sapore e di personalità prima ancora di essere conditi, proprio per questo sul condimento bisogna essere molto cauti. Bisogna infatti preparare un condimento che non vada a coprire la parte importante del piatto, e cioè il sapore del ripieno del raviolo. Questo però ci dà anche un'ottima scusa per non "perdere" tempo sul condimento: anche se questo è semplicissimo e preparato al volo farete comunque un figurone.

Andiamo a vedere qualche idea facile da realizzare e sempre buona per condire i ravioli:

  • l'immortale burro e salvia
  • un semplice sugo al pomodoro, perfetto ad esempio con i ravioli di carne, di pesce, ma anche con ripieni di verdure
  • per i ravioli di carne si può preparare un condimento a base di funghi, sia in bianco che al sugo
  • per i ravioli di zucca realizzate un semplice condimento a base di gorgonzola, da allungare appena con un poco di latte e semplicemente da far sciogliere in padella
  • per i ravioli di pesce è perfetto un semplice sugo arricchito da olive, peperoncino e timo
  • adatto a tutti i ravioli è invece il brodo, sia vegetale che di carne: consultate la nostra guida al brodo.

Tempi di cottura dei ravioli

A meno non facciate i ravioli in brodo, i ravioli da condire in altro modo vanno lessati in acqua salata esattamente come tutti gli altri tipi di pasta. Ma come regolarsi con la cottura dato che si tratta di pasta fatta in casa?

Partiamo dal presupposto che il ripieno non deve cuocere più di tanto, e che la pasta fresca necessita di una cottura molto breve. Di solito basta il metodo empirico che si utilizza per tutti i tipi di pasta fresca: quando questa viene a galla nella pentola piena di acqua vuol dire che è pronta. Questo metodo però potrebbe risultare falsato per i ravioli, che per via del ripieno potrebbero restare a galla sin da quando vengono messi in acqua, oppure potrebbero non venire mai a galla del tutto. In questo caso calcoliamo 2 minuti di cottura, oppure 3 minuti se abbiamo fatto una sfoglia particolarmente spessa.

gpt skin_mobile-cucina-0