1 5

Le ricette per riciclare gli avanzi del pandoro

/pictures/2018/01/02/le-ricette-per-riciclare-gli-avanzi-del-pandoro-4199260057[1000]x[417]780x325.jpeg Shutterstock
Il pandoro è uno dei dolci di Natale più buoni ed amati, ma spesso dopo le feste ne avanza parecchio: ecco come utilizzare gli avanzi di pandoro e non buttare via niente

Come usare gli avanzi del pandoro: le ricette

Una volta finite le feste arriva il momento della cucina di recupero, quando abbiamo bisogno delle giuste ricette per usare gli avanzi. Abbiamo mangiato, bevuto, riso e ci siamo pienamente goduti queste feste di Natale, ma quello che ne resta sono tantissimi avanzi che spesso si consumano a Santo Stefano o anche dopo l'Epifania. Il re degli avanzi, diciamolo, è proprio il pandoro insieme al panettone. Delizioso se mangiato appena scaldato con una spolverata di zucchero a velo e collocato in mezzo ai dolci del menù di Natale, ma ancora di più se dopo le feste lo utilizziamo per creare qualcosa di diverso. Insomma, smettiamola una buona volta di consumare il pandoro mangiandolo a colazione per un mese e sperimentiamo qualche ricetta molto più sfiziosa per riutilizzare i pandori del Natale 2017.

Ecco allora le ricette per riciclare il pandoro che troverai in questo articolo:

Tiramisù light di pandoro

Adoriamo il tiramisù ma ammettiamo che dopo le feste non è proprio il dolce ideale per rimettersi in forma. Abbiamo moltissimo pandoro avanzato e non sappiamo che farne? Coniughiamo le due passioni e diamo vita a un tiramisù leggero e gustoso che non danneggerà troppo la nostra linea. Tagliamo delle fette piatte di pandoro e sistemiamole sul fondo di una teglia in vetro.

A parte prepariamo crema e bagna: prendiamo del caffè tiepido e zuccheriamolo senza esagerare, magari allungandolo con un goccio di acqua o latte. Per la crema invece ci serviranno dei tuorli che monteremo con lo zucchero e della ricotta fresca: l’aggiungeremo piano piano man mano che i tuorli saranno gonfi e spumosi.

Spennelliamo poi il pandoro con qualche goccia di caffè e alterniamo uno strato di fette a uno di crema fino a terminare il tutto. Alla fine lasciamo come ultimo strato la crema, che spolverizzeremo con del cacao amaro. Delizioso e leggero, non trovate?

Dolci monoporzione con crema di ananas

Prendiamo il nostro pandoro e tagliamolo a cubetti, mettiamo in un fornetto e lasciamolo a “croccare” leggermente facendo attenzione che non si brucino. Tiriamo poi fuori e lasciamo raffreddare. A parte prepariamo una crema che utilizzeremo per completare il nostro dessert al cucchiaio: prendiamo un ananas e puliamola, tritiamone finemente 400 gr di polpa e mettiamola in un pentolino aggiungendo a filo il latte.

A parte sbattiamo 3 tuorli e 1 uovo intero con 150 gr di zucchero e due cucchiai da cucina di maizena continuando a lavorare la crema. Aggiungiamo ora il composto al latte e ananas ormai caldo continuando a mescolare. Lasciamo poi raffreddare la crema e disponiamo in coppette singole un fondo di cubetti di pandoro croccante e qualche cucchiaio di crema tiepida.
Serviamo al momento: per completare possiamo decorare con qualche pezzetto di ananas fresco sulla superficie.

Charlotte di Pandoro

Ecco una ricetta per dare nuova vita al vostro pandoro avanzato e che non sfigura affatto anche come dessert a conclusione di una bella cena con gli amici. La video ricetta facilissima da seguire che trovate qui è stata realizzata da Benedetta del canale Youtube Fatto in casa da Benedetta:

 

 

Pandoro farcito al gelato

Ecco un'idea facilissima per riciclare quel pandoro di troppo. Vi occorre ovviamente un pandoro (che sia intero) e del gelato, molto meglio se artigianale, che risulta essere più facile da spalmare.

La prima cosa da fare è tagliare in orizzontale il pandoro, in modo da ottenere tante fette trasversali a forma di stella. Servitevi di un coltello piatto da pane e fate attenzione a non fare fette troppo sottili. A questo punto mettete le fette di pandoro in congelatore per una mezz'ora in modo che diventino più compatte e non si sbriciolino. Nel frattempo tirate fuori dal freezer il gelato in modo che si ammorbidisca un po' e si spalmi più facilmente.

Procedete quindi a "ri-montare" il pandoro con il gelato tra una fetta e l'altra, e appena finito rimettete il pandoro in freezer affinchè la vostra creazione si compatti per bene.

gpt skin_mobile-cucina-0