gpt strip1_generica-cucina
gpt strip1_gpt-cucina-0
gpt skin_web-cucina-0
1 5

Ricetta Detto Fatto dell'11 gennaio: carciofi ripieni

/pictures/2017/01/11/ricetta-detto-fatto-di-oggi-11-gennaio-carciofi-ripieni-1688399327[1000]x[417]780x325.jpeg Shutterstock
gpt native-top-foglia-cucina
Ricetta di stagione a Detto Fatto dell'11 gennaio: impariamo come cucinare i carciofi ripieni con lo chef partenopeo Ilario Vinciguerra

Ricetta Detto Fatto 11 gennaio

La ricetta dell'11 gennaio a Detto Fatto onora degli ingredienti di stagione più gustosi del momento e cioè i carciofi. Questo ortaggio, gettonatissimo tra gennaio e aprile, si presta a moltissime preparazioni sia di contorni che di secondi, come nel caso della ricetta proposta vale a dire i carciofi ripieni. Si tratta di un ingrediente pieno di proprietà benefiche e che è ottimo anche in versione detox.

La ricetta presentata a Detto Fatto da Ilario Vinciguerra non è esattamente dietetica, perchè prevede l'accostamento a una fonduta di formaggio e un ripieno di carne macinata, ma è indubbiamente molto gustosa e non complessa da rifare.

Carciofi ripieni di Ilario Vinciguerra

Lo chef Partenopeo Ilario Vinciguerra ci mostra come fare dei carciofi ripieni di carne su fonduta di Castelmagno. Il carciofo giusto per questa ricetta è la mammola, che non ha la peluria spinosa all'interno, ma si può fare anche col carciofo violetto, stando però attenti a togliere la "barba" lasciando il carciofo intero.

Il primo step è ovviamente pulire i carciofi lasciando unicamente il cuore per poi metterli a mollo in acqua e limone. Quindi si fa un veloce soffritto di aglio in camicia e si mettono in padella i carciofi e si sfuma del vino bianco.

A questo punto prepariamo il ripieno, mescolando carne macinata di vitello e di manzo, uova, noce moscata, prezzemolo, sale.  Appena il vino bianco messo in pentola con i carciofi  è completamente sfumato li riempiamo con la farcia che abbiamo preparato. Quindi si completa la cottura in forno per 10 minuti a 180 gradi.

Nel frattempo si preparara la fonduta di formaggio Castelmagno. Per farla mettiamo in un pentolino il formaggio grattuggiato e il latte in quantità uguali, mescoliamo e aspettiamo che il formaggio fonda amalgamandosi con il latte fino a bollitura. La fonduta così ottenuta si fa riposare un po'.

Si procede quindi all'impiattamento: sul fondo del piatto si mette la fonduta, ci si mette sopra il carciofo ripieno e si guarnisce con del prezzemolo e dell'acetosella.

Ecco il link per rivedere il video della ricetta dei carciofi ripieni di Ilario Vinciguerra su Raiplay.

gpt inread-cucina-0
gpt skin_mobile-cucina-0