1 5

Pasqua: le ricette dei dolci abruzzesi più buoni

/pictures/2017/04/04/pasqua-le-ricette-dei-dolci-abruzzesi-piu-buoni-2880283631[1000]x[417]780x325.jpeg Shutterstock
Se vogliamo proporre un menù di tradizionale, scegliamo un dessert fra queste ricette dei dolci Pasqua abruzzesi che troverete irresistibili

Ricette dolci Pasqua abruzzesi

Per le feste di Pasqua ogni regione ha le sue tradizioni dolciarie e i dolci abruzzesi di Pasqua non fanno eccezione. L'Abruzzo può anzi vantare una tradizione particolarmente ricca, con tanti dolci estremamente caratteristici. Qualche esempio?  Esiste addirittura un dolce di Pasqua abruzzese che fanta il fansioso nome “Le pupe e i cavalli”, ricco di mandorle e cioccolato, da sempre un regalo gradito per i bambini. Per non parlare della tipica pizza dolce di Pasqua, un dolce che riproduce le forme propiziatrici di fertilità e prosperità, che in questa regione viene decorato con uova e confettini di zucchero o semplicemente spennellato di latte o uova. La festività di Pasqua non sarebbe la stessa, e non avrebbe quel suo sapore particolare, senza la presenza dei “fiadoni”, noti anche come i soffioni di ricotta, praticamente un morso di puro paradiso.

Uova di Pasqua 2019: tutte le novità e i prezzi

E allora vediamo insieme le ricette che appartengono all'arte dolciaria abruzzese per Pasqua che si tramanda da generazioni in ricette ormai celeberrime. Se invece vogliamo un dolce più tradizionale possiamo sempre preparare dei biscotti di Pasqua, una colomba, la pastiera, delle ciambelle, le classiche uova, i cupcake di Pasqua o la torta di Pasqua e per quanto riguarda le specialità regionali date un'occhiata anche ai nostri ricettari dedicati ai dolci pugliesi e calabresi. E se avete particolari esigenze, su Pianetadonna trovate anche una raccolta di ricette di dolci di Pasqua vegani.

Ecco le ricette di dolci di Pasqua abruzzesi che trovate in questo articolo, e buon appetito:

Pizza di Pasqua Abruzzese

La pizza di Pasqua è un dolce tipico diffuso in diverse regioni italiane, ma ovviamente ogni tradizione contempla una ricetta diversa. Insomma la "pizza di Pasqua" è un nome che può indicare dolci anche molto diversi tra loro, per aspetto e composizione, a seconda della regione in cui ci troviamo. Ma veniamo alla pizza di Pasqua Abruzzese, che si contraddistinge per avere nell'imapsto l'olio piuttosto che il burro, anice e liquore dolce. Molto importante è la fase di impasto, che richiederà un po' di fatica, e soprattutto la lievitazione (come per la colomba) da osservare prima della cottura. Ecco la ricetta completa.

Le pupe e i cavalli

Con questo nome singolare, le pupe e i cavalli, si indica uno dei dolci più antichi e anche più originali della tradizione abruzzese, relativi al periodo di Pasqua e non solo. Questi dolci infatti, estremamente scenografici, sono una sorta di biscotti a base di pasta frolla (a volte con mandorle nell'impasto e  spesso ricoperti con una glassa al cioccolato), e con decorazioni molto elaborate, tra le quali sono spesso comprese delle uova.

La storia di questi dolci è piuttosto antica, e risale almeno a inizio '800. A quanto sembra inizialmente questi dolci venivano scambiati simbolicamente tra le famiglie di due futuri sposi, mentre col tempo la consuetudine li ha "relegati" al periodo pasquale. Si tratta infatti di dolci che vengono preparati in genere il giovedì santo per essere poi donati ai più piccoli: le "pupe" per le bambine e i "cavallini" ai bambini. Molto interessante la decorazione con l'uovo tenuto racchiuso in due strisce di pasta, chiaro simbolo di rinascita e nuova vita. Qui trovate la ricetta semplice spiegata passo passo delle pupe e i cavalli abruzzesi.

Fiadoni Dolci Dell'Abruzzo

Ecco infine una vera e propria golosità da provare assolutamente, anche se siete ben lontani dall'Abbruzzo: si tratta peraltro di una ricetta - a dirla tutta - a metà tra il dolce e il salto. Si tratta infatti di una sorta di "panzerotti" il cui involucro è costituito da una semplice pasta fatta di farina, olio, vino bianco e uovo. All'interno invece troviamo un ripieno interamente a base di formaggio: ricotta, parmigiano o pecorino (di solito ogni famiglia ha la sua tradizione) e rigatino abruzzese. Su questo ultimo ingredienti dobbiamo soffermarci: si tratta infatti di un formaggio tipico abruzzese a base di un misto di latte di pecora e di mucca a pasta semicotta. Una volta fatti i "ravioli" con questo ripieno si spennella con dell'uovo e si mette in forno. La golosità è assicurata: ecco la ricetta spiegata nel dettaglio.

Questa ricetta è molto interessante perchè si può preparare anche in versione dolce grazie a una serie di piccole modifiche. Basterà infatti aggiungere dello zucchero nella pasta (100 gr circa per ogni 300 gr di farina), ma anche nel ripieno, nel quale lasceremo la ricotta, ma elimineremo gli altri formaggi. Una volta cotti i fiadoni potrete anche guarnirli con lo zucchero a velo.

/var/www/orion-templates/pianetadonna/advblocks/adv-block-pd-speciale-pasqua.html.php
gpt