1 5

Tre drink caldi per le feste di Natale

/pictures/2015/11/13/3-drink-caldi-da-servire-durante-le-feste-3641540094[991]x[413]780x325.jpeg Shutterstock
gpt
Serate fredde, atmosfera natalizia: quale miglior momento per preparare delle squisite e golose bevande calde? Dalla cioccolata calda alle tisane profumate ecco le ricette

Drink di Natale

L'atmosfera natalizia ci regala tante serate in famiglia e con gli amici da trascorrere in compagnia, e in questi casi cosa c'è di meglio di una cioccolata calda o di una profumatissima tisana? Nel periodo di Natale non c'è niente di meglio che passare le serate in compagnia - con o senza caminetto - sorseggiando qualcosa di caldo. Non solo cioccolata - visto il sovraccarico di calorie del periodo con tutti i menù natalizi e i dolci di Natale- ma anche tisane che fanno bene, magari speziate e profumate per renderle ancora più sfiziose. Andiamo a vedere tutte le idee e le ricette.

Vigilia: vino caldo

Il vino caldo, meglio conosciuto anche come vin brulé, è un must invernale delle località di montagna. Oltre a scaldare infatti è una bevanda molto corroborante, e da tradizione la si usa anche in occasione di raffreddamenti e malanni. Ottimo da servire subito prima o dopo la messa di mezzanotte, il vin brulé è molto semplice da preparare: basta portare a ebollizione il vino unito a una serie di spezie. Quali spezie usare? Il must è: chiodi di garofano, anice stellato, noce moscata e cannella, ma anche scorze di limone e di arancia ci stanno benissimo. Se volete andare sul sicuro in molti supermercati trovate il mix di spezie già pronto.

25 Dicembre: cioccolata di Natale

La cioccolata di calda di Natale è un ottimo modo per concedersi l'ennesimo vizio gastronomico natalizio. Per la preparazione di una cioccolata calda fatta a regola d'arte potete seguire questa ricetta, e per arricchirla non lesinate sulla panna montata rigorosamente fresca e non spray (da arricchire con lo zucchero se preferite). Il tocco finale davvero vizioso? L'aggiunta di cioccolata fondente sbriciolata!

Santo Stefano: tè indiano con le spezie

Il Chai Tea è il tè tipico indiano: consiste in pratica di tè nero condito con diverse spezie, che si consuma spesso assieme al latte. Il Chai Tea si trova in commercio liofilizzato, ma è possibile prepararlo anche in casa: in India questa preparazione è praticamente un rito, quindi perchè non prendere in prestito questa usanza?

Per prepararlo serve té nero (in erboristeria andate sul sicuro), a cui bisogna aggiungere cannella, pepe, zenzero, cardamomo, pepe nero in grani e chiodi di garofano. Il profumo di questo preparato è inimitabile.

/var/www/orion/src/Orion/FrontendBundle/Resources/views/Templates/pianetadonna/advblocks/adv-block-blocco-seo-pd-natale.html.php
gpt skin_mobile-cucina-0-0