1 5

Ricette estive per cene con gli amici

/pictures/2017/06/28/ricette-estive-per-cene-con-gli-amici-3372297043[1000]x[416]780x325.jpeg Shutterstock
gpt
Qualche amico, un po' di buona musica, tante candele e il terrazzo aperto sulla città vuota. E' la cena di mezza estate, un must da celebrare con piatti semplici, golosi e testati da noi! Sicuramente la buona compagnia è quello che conta più di tutto, ma anche qualche piatto sfizioso contribuisce a rendere piacevole la serata. Ecco come fare!

Ricette estive per una cena con gli amici

Non c'è nulla di più facile che possa capitare in una tiepida serata d'estate: basta un terrazzo o un giardino, e qualche amico rimasto in città ed è subito cena tutti insieme. Tutto quello che vi occorre è la voglia di stare insieme, un po' di buona musica in sottofondo e un buon vino bianco ghiacciato. E ovviamente un pugno di ricette estive fresche accattivanti, e non troppo laboriose da preparare: chi ha voglia di stare due ore dietro ai fornelli con questo caldo? Del resto non si tratterà mai di una cena elegante.

Quello che conta è stare in compagnia: l'ideale sarebbe preparare una bella grigliata di carne o pesce, a cui tutti possono partecipare durante la cottura. Ma non sempre si ha a disposizione un giardino o un grande terrazzo che possa ospitare un barbecue. In questi casi allora, potete preparare qualche deliziosa pietanza, fredda è l'ideale considerando l'afa estiva. Soprattutto, piatti che si possano preparare in anticipo, conservare in frigo e quindi tirar fuori al momento del pasto, o poco prima per farli diventare a temperatura ambiente.

Noi vi proponiamo un pugno di ricette deliziose, profumate e fresche. Bonus: quasi tutti questi piatti possono essere preparati in anticipo e lasciati a riposare in frigo, niente di meglio per passare una serata rilassante in tutto e per tutto, anche per chi cucina. Se siete in cerca di altre idee date un'occhiata anche alle nostre ricette di pesce estive.

 Ecco le ricette estive per una cena per 4 persone di cui non farete più a meno:

gpt

Pagnotta ripiena al profumo d'estate

Ingredienti

  • Una pagnotta di pane casareccio
  • pomodorini pachino ben maturi
  • foglie di basilico
  • cipolla a piacere
  • sale, pepe, olio qb

Preparazione

  1. Comprate una pagnotta di pane casereccio di dimensioni medio-grandi (a seconda del numero degli invitati) il giorno prima della cena. Lasciatela riposare tutta la notte.
  2. Con un coltello affilato ricavate un "coperchio" sulla parte superiore della pagnotta, con un taglio in orizzontale.
  3. Svuotate la "ciotola" di pane della mollica, che spezzetterete e metterete ammollo in poca acqua in un contenitore. Condite la mollica con olio, basilico, sale, pepe,  e se piace cipolla fresca da insalata. Mescolate bene e aggiungete pomodorini pachini tagliati a metà.
  4. Aggiustate con sale e pepe, e mischiate tutto con le mani pulite.
  5. Mettete la mollica ammollata nella forma di pane, e tenete il tutto in frigo per almeno un'ora e mezza.
  6. Servite la pagnotta con coperchio, cucchiaio e foglie di basilico.

Fagottini di ricotta e mortadella

Ecco una ricetta veramente sfiziosa e facilissima da preparare: basterà procurarvi della pasta sfoglia (va bene anche quella già pronta), ricotta e mortadella, oltre ovviamente ai condimenti. Vi basterà fare con le mani una sorta di mega-ravioli ripieni di mortadella e ricotta, da mescolare bene prima per renderla più cremosa. Chiudete, condite con olio, sale e semi di papavero e inforta a 200°. Qui la ricetta dettagliata.

Farfalle al pesto di rucola

Ingredienti

  • 200 gr di farfalle
  • 100 gr di rucola
  • 50 gr di parmigiano grattugiato
  • 50 gr di pinoli pelati
  • 1 spicchio d'aglio
  • origano, zucchero, olio d'oliva, sale e pepe

Preparazione

Cuocete la pasta e scolatela bene al dente. Conditela con un filo d'olio e lasciatela raffreddare. Lavate la rucola, asciugatela e passatela nel mixer con pinoli, aglio, formaggio, sale e un bicchiere di olio. Frullate per qualche istante fino a ottenere una salsa cremosa. A questo punto non vi resta che condire la pasta con questo semplicissimo pesto, in tutto e per tutto simile al tradizionale pesto di basilico, ma dal sapore più particolare dato dalla rucola. Potete rendere più particolare questa semplice ricetta aggiungendo altri ingredienti a scelta, come ad esempio i pomodori secchi spezzettati.

Insalata di riso

L'insalata di riso è il piatto tipico della stagione estiva: potete prepararlo il giorno prima, conservarlo in frigorifero con la certezza che il giorno dopo sarà ancora più saporito! Per fare una buona insalata di riso, potete sbizzarrire la vostra fantasia: usare i classici condiriso, oppure preparare voi stessi un mix di verdure e legumi da mischiare al riso che preferite.

Il riso per insalata non è solo quello classico: potete usare anche quello rosso, quello nero, integrale oppure selvaggio, che ha un sapore ancora più particolare, insomma tutto dipende dai vostri gusti. L'importante è fare attenzione alla cottura: il chicco non deve essere scotto, altrimenti diventa poco gradevole. Qui trovate ricette e tante indicazioni per l'insalata di riso perfetta.

Terrine di patate con panna e pepe

Ingredienti

  • Un chilo di patate
  • panna da cucina
  • sale e pepe

Preparazione

  1. Sbucciate le patate e tagliatele a fette abbastanza sottili. Disponetene uno strato in una teglia (o in piccole terrine monoporzione), condite con sale e pepe e copritele con panna da cucina.
  2. Ripetete quest'operazione per diversi strati (almeno 4).
  3. Cuocete in forno già caldo a 180°-200° per circa un'ora.
  4. La superficie deve risultare dorata e la panna dovrà essersi assorbita. Servite le terrine tiepide o fredde.
  5. Se volete rendere questo piatto ancora più goloso provate ad aggiungere tra gli strati qualche fetta di pancetta o di prosciutto.

Bocconcini di pollo al limone

Ingredienti

  • Un petto di pollo
  • una cipolla
  • 2 spicchi di aglio
  • il succo di un limone non trattato
  • olio, sale e pepe

Preparazione

  1. Tagliate il pollo a dadini e mettetelo a marinare in una ciotola, con l'olio di oliva, gli spicchi d'aglio schiacciati, la cipolla tritata e il succo di limone. Fate riposare un paio di ore.
  2. Dopo di che scolate i dadini dalla marinatura, aggiungete sale e pepe e fateli cuocere fin quando non saranno dorati.
  3. Servire tiepidi o freddi (ma non da frigo) con fettine di limone e foglie di menta

Crema chantilly con fragole

Ingredienti

  • 2,5 dl di panna,
  • 50 gr di zucchero a velo
  • 50 gr di pistacchi pelati
  • 4 o 5 fragole

Preparazione

  1. Montate la panna con una frusta elettrica.
  2. Quando sarà densa versate lo zucchero a velo a pioggia e continuate a montare con movimenti dal basso verso l'alto in modo da incorporare bene lo zucchero, sempre nella stessa direzione, finchè la panna non avrà raddoppiato il volume.
  3. Pestate i pistacchi, lavate e asciugate le fragole, e tagliatele a ventaglio. Distribuitele nelle tazzine con i pistacchi e servite.

Al posto della crema chantilly si può preparare una crema al mascarpone, anche se risulta un po' più pesante.

Se siete in cerca di altre idee davvero facili e veloci, oltre che estive, per il dessert da offrire ai vostri amici, date un'occhiata al nostro ricettario dei dolci estivi. Oppure preparate degli sfiziosissimi ghiaccioli fatti in casa, magari al gusto di cocktail, o se avete più tempo da dedicare alla cucina provate a fare il gelato in casa. E se invece avete già il gelato scoprite come creare bellissime coppe di gelato a prova di Instagram per i vostri ospiti.

Le regole per creare l'atmosfera

Aprite la serata con uno spritz o altri cocktail da aperitivo (trovate tutte le ricette nella nostra guida all'aperitivo casalingo). Accompagnate la cena con un rosso frizzante o un buon bianco ghiacciato. Per chi non beve alcolici prevedete bevande vintage come il chinotto. A fine serata non fate mancare la classica fetta di cocomero freddo, o, se avete fantasia, degli spiedini di frutta (melone, ananas, cocco, banana, pesca, una fragola) da accompagnare con una pallina di gelato alla crema. La parola d'ordine è: senza fatica. Relax, piacere e gusto, per chi organizza e per chi é invitato.

Il tocco in più: decorate l'ambiente in cui verrà consumata la cena con le lanternine fai da te in bambu, intrecciando rametti lunghi circa 80 cm fino a formare delle basi per un bicchiere colorato o trasparente in cui sistemare una candelina. Per la tavola scegliete il bianco e vimini, o il blu o i colori sgargianti, perchè l'estate va festeggiata! E dopo cena godersi il silenzio, un bicchiere di Malvasia, un caffè al vetro, un po' di musica, una bella storia, un film proiettato su lenzuola stese, aspettando qualche stella cadente...

gpt