1 5

10 ricette light invernali

/pictures/2017/02/28/10-ricette-light-invernali-3049299571[1000]x[417]780x325.jpeg Shutterstock
Se pensiamo a un menù light ci vengono in mente soprattutto ricette fresche ed estive, magari con ingredienti crudi: ecco allora un fornitissimo ricettario light con pietanze perfette per i mesi freddi

Ricette light invernali

E' il grande cruccio di chi si cimenta con la cucina light: gran parte delle ricette light più facili e veloci da fare sono spesso decisamente estive, e quindi un po' meno appetitose da mangiare in inverno.

Se anche in inverno vogliamo tenerci in forma e mangiare sano, il segreto è scegliere con cura i cibi e le ricette light che vogliamo portare in tavola. Molto spesso i piatti meno lavorati, fatti al forno o a base di verdure sono una soluzione. Possiamo però preparare gustosi manicaretti più elaborati, riducendo i grassi senza perdere in sapore.

Noi vi proponiamo tre filoni che possono risolvervi la cena o il pranzo da portare a lavoro, sfruttando anche gli ingredienti di stagione più salutari: iniziamo con le vellutate, davvero perfette per i mesi freddi, proseguiamo con gli involtini a base dei più svariati ingredienti e terminiamo con un pugno di ricette a base di pesce. (E intanto, se volete togliervi qualche sfizio, consultate anche le nostre ricette light di dolci)

Ricette light con la bresaola

Ecco le ricette light invernali facili e veloci da fare che trovi in questo articolo:

 Le vellutate calde, anzi bollenti, sono un primo piatto delizioso, saporito e leggero che potremo portare in tavola senza preoccuparci della linea: verdure cotte frullate fino ad ottenere una crema liscia e delicata che ci scalderà, appagherà le nostre papille gustative e farà sentire in forma. Potremo inoltre servirle con crostini croccanti, grissini, pane secco a cubetti passato in forno oppure un po’ di pasta per i più golosi. Un filo d’olio e in alcuni casi un cucchiaio di yogurt naturale o panna acida, daranno un tocco in più. Ecco le ricette:

Vellutata di carote

Carote, patate e cipolle in una vellutata che ci lascerà a bocca aperta in un trionfo di sapori. Dopo aver lessato le verdure insieme, frulliamole per bene: a questo punto, un cucchiaio di panna acida completerà il piatto. Delicato, gustoso e saziante, è perfetto soprattutto nei periodi in cui ci sentiamo carichi da pranzi e cene. Poi, se desideriamo un tocco sprint, aggiungiamo peperoncino in polvere, oppure paprica, dolce o piccante. Qui tutte le dosi per la preparazione.

Le ricette light di Paola Galloni a Detto Fatto

Vellutata di zucchine

Con un leggero soffrittino di cipolla e aglio, rosolato leggermente con aggiunta di brodo vegetale, stufiamo le zucchine. Lasciamo cuocere affinchè siano ben morbide insieme ad un rametto di rosmarino legato. A questo punto togliamo il rosmarino e frulliamo per bene, completando con olio a crudo. Qui tutte le dosi della ricetta.

Vellutata di cavolfiore

Un primo piatto sfizioso, leggero e gustoso, facile e veloce da preparare anche nelle serate in cui arriviamo all’ultimo momento a casa. Un piatto rustico che vede l’utilizzo di cavolfiore, patate, aglio, porro tutti saltati inizialmente insieme per poi cuocere con brodo vegetale. A cottura ultimata, frulliamo fino ad ottenere una crema leggera e vellutata che completeremo con olio a crudo ed erba cipollina tritata. Serviamo poi con crostini croccanti e gustiamo subito. Qui la ricetta completa.

Ricette di primi invernali

Vellutata di broccoli

Un primo tutto veg semplice e gustoso, cremoso e saporito grazie all’aggiunta di patate e porri. Per prepararla basterà saltare le verdure in un tegame per poi cuocerle con brodo vegetale, per passarle a cottura ultimata con un frullatore a immersione e completarle con foglioline di timo. Per i più golosi, aggiungiamo una spolverata di parmigiano. Ecco la ricetta dettagliata.

Anche i secondi di carne possono essere leggeri e gustosi: se utilizziamo fettine sottili, di pollo oppure di vitello potremo insaporirle arrotolandole con qualche verdura di stagione come cavolo o verza. La cipolla o il porro inoltre, danno sempre un gusto molto deciso e saporito soprattutto se inserite a crudo all’interno dell’involtino. Se poi vogliamo una leggerezza estrema, allora realizziamo involtini di verdura, utilizzando magari diverse tipologie come la verza, i fagiolini, il cavolo cappuccio e altre verdure di stagione. Proviamo? Ecco qualche ricettina deliziosa e leggera:

Come preparare un aperitivo light

Involtini di verza

Originali, senza dubbio, questi involtini sono davvero molto saporiti e gustosi e di ispirazione balcanica. Avvolti in una foglia di verza troviamo una gustosa salsiccia, per coniugare sapore e gusto tutto in uno. Se vogliamo o preferiamo una versione più light, possiamo sostituire la salsiccia con una fettina sottilissima di lonza, magra e al contempo saporita. Ecco la ricetta dettagliata.

Involtini di pollo e fagiolini

Con delle semplici fettine di pollo faremo faville! Basterà spalmare sulle fettine crude una crema di yogurt greco, patate lesse a cubetti e erba cipollina. A questo punto arrotoliamo la fettina insaporita intorno a tre quattro fagiolini lessi e fermiamo con uno stuzzicadenti. Mettiamo in padella con un filo d’olio e qualche cucchiaio di acqua. Quando saranno rosolati serviamo subito e gustiamo! Ecco la ricetta passo passo.

Involtini di prosciutto al vino

Sapore, gusto e aroma, ecco cosa caratterizza questi involtini al vino. Semplicità, inoltre, per la preparazione. Basteranno delle fettine spesse di prosciutto su cui andremo a distribuire un pezzetto di carota, una striscetta di formaggio a nostro gusto, meglio se light, qualche foglia di spinacio e del prezzemolo tritato. Per la cottura possiamo scegliere di metterli in pentola con un filo d’olio per una iniziale rosolatura lasciandoli poi cuocere con qualche cucchiaio di brodo vegetale. Se desideriamo una cremina di contorno, spolveriamo con della maizena o un po’ di farina sempre mescolando e serviamo subito a fine cottura. Pesce per una leggerezza al top, e se vogliamo piatti davvero leggerissimi, nessuno ci batte se presentiamo una portata di pesce. Bianco, rosso o verde, il segreto sta nella cottura, leggera e con pochi grassi. Ecco la ricetta completa.

Merluzzo in umido

Veloce e saporito, ci sazierà con gusto senza appesantirci. Per preparare questo piatto basterà mettere un po’ di conserva in padella con olio e se desideriamo uno spicchio d’aglio. Allunghiamo con mezzo bicchiere di acqua e saliamo. Aggiungiamo poi il pesce a tocchetti e continuiamo la cottura aggiungendo olive miste. Cuociamo per massimo 10-15 minuti e serviamo subito. Trovate qui tante ricette light con il merluzzo.

Orata al gratin

Un semplice filetto di orata passato al forno, precedentemente ricoperto da un composto di pangrattato, olio, pepe, sale e prezzemolo tritato. Inforniamo per 15 minuti a 18 gradi e serviamo subito! Delizioso e leggero. Qui la ricetta completa.

Zuppetta di seppioline

Semplice, leggero e tutto invernale, da gustare con fette di pane abbrustolito o se preferiamo fettine scottate di polenta precedentemente preparata. Prendiamo le seppioline e scottiamole un momento con olio e aglio, per poi aggiungere un bicchiere di vino bianco e ultimare la preparazione con cubotti di pomodoro. Lasciamo cuocere a fuoco lento per una ventina di minuti e serviamo con un trito di prezzemolo. Qui la ricetta passo passo.

gpt skin_mobile-cucina-0