gpt
gpt strip1_gpt-ros-0-0
gpt skin_web-ros-0-0
1 5

Panini light e salutari per la pausa pranzo in ufficio

/pictures/2017/02/16/panini-light-e-salutari-per-la-pausa-pranzo-in-ufficio-3872181087[1000]x[417]780x325.jpeg Shutterstock
gpt
Chi ha detto che i panini sono assolutamente vietati in pausa pranzo? L'importante è mangiare il panino con gli ingredienti giusti che siano light e salutari: ecco tante idee utili per una pausa pranzo super salutare e gustosa

Ricette light per i panini farciti da portare a lavoro

Chi ha detto che un panino in pausa pranzo, specie se in ufficio, sia il male? Certo, bisogna vedere quale panino stiamo mangiando. Molto spesso il nostro cruccio in pausa pranzo sta nell'offerta di bar e tavole calde varie: si tratta di una soluzione veloce e non troppo dipendiosa, ma che ci pone diversi interrogativi. Spesso ci troviamo davanti panini già pronti, con accostamenti di ingredienti tutt'altro che salutari o di nostro gusto, conditi in modo misterioso e di qualità davvero difficile da inquadrare.

A rappresentare una valida alternativa per il pranzo in ufficio ci sono i negozi alimentari di una volta (quelli che ancora resistono) dove di solito ci si può far farcire il panino sul momento. Il contro è che la scelta degli ingredienti si limita spesso a formaggi e insaccati, mandando così al diavolo tutti gli sforzi messi nella dieta.

Eppure il panino può rappresentare una soluzione perfetta per il pranzo da consumare a lavoro, a patto che lo prepariamo a casa con ingredienti e ricette molto ben pensati. Oltretutto - se fate parte della numerosa fazione di chi preferirebbe digiunare piuttosto che alzarsi mezz'ora prima per preparare il pranzo da portare a lavoro - il panino rappresenta un'alternativa ottima proprio perchè la preparazione è assolutamente semplice e veloce. Queste ricette sono adatte anche per organizzare un pranzo al sacco particolarmente sano.

Ecco 10 ingredienti con cui preparare altrettanti panini light farciti fatti in casa, per una pausa pranzo sana:

Ecco come abbinare gli ingredienti in modo gustoso e salutare per i vostri panini. Ovviamente non dimenticate di scegliere il pane giusto, meglio se integrale.

Panino light con il prosciutto crudo

Primo e fondamentale accorgimento: fare un panino light con il prosciutto non è impossibile, ma ricordate tassativamente di togliere il grasso. Si, lo sappiamo che è buono, ma - appunto - è grasso. Potete accostare il prosciutto a una verdura ripassata in padella: cicoria, spinaci, o bieta. Oppure preparare il classico panino spagnolo pomodoro e prosciutto crudo: il pomodoro mitiga infatti il sapore del prosciutto rendendolo più delicato.

La bento box: l'arte del pranzo a lavoro giapponese

Panino light con il salmone

Anche il salmone è molto versatile: potete utilizzarlo nel panino sia nella versione affumicata, sia cotto semplicemente alla piastra. Per completare il panino e farne un pasto completo aggiungete delle semplici zucchine grigliate, e un poco di formaggio spalmabile se proprio volete fare uno strappo alla regola,

Se invece desiderate una versione ancora più particolare al salmone affumicato abbinate dell'avocado e una manciata di valeriana.

Panino light con la robiola

La robiola è un formaggio fresco non eccessivamente grasso che si contraddistingue per il suo sapore molto delicato che può essere abbinato in molti modi diversi. Provatela con le zucchine e - tocco di classe - aromatizzandola con un poco di menta. L'ideale è non esagerare con la dose: ne bastano 50 grammi nel panino, da unire magari a del prosciutto magro o bresaola.

Le ricette light per la schiscetta di Detto Fatto

Panino light con le melanzane

Prima regola: preparate le melanzane sulla piastra ed evitate di riempirle di condimento. Evitate poi le melanzane sott'olio, per ovvi motivi. Anche le melanzane si possono prestare a una grande quantità di abbinamenti sfiziosi. Provatele con i pomodori secchi: anche in questo caso utilizzate quelli essiccati e non conservati sott'olio. Per completare l'opera aggiungete della mozzarella: per il pranzo in ufficio l'ideale è portarla con sè a parte e metterla nel panino subito prima di consumarlo.

Panino light con il prosciutto cotto

Chi ha detto che il prosciutto cotto è banale? Se abitualmente siamo abituati a pensarlo accoppiato alla mozzarella (magari fusa) sappiate che il prosciutto cotto si presta ad accostamenti molto più particolari. Provate ad esempio ad abbinarlo a del radicchio cotto alla piastra oppure con dei funghi (vanno bene gli champignon semplicemente cotti in padella). Se non siete a dieta stretta aggiungete anche una fettina di formaggio a piacere.

Panino light al tacchino arrosto

Il tacchino è l'affettato perfetto per uno spuntino o un pranzo light per via delle basse percentuali di grassi. Insieme al tacchino mettete nel panino dei carciofi: vanno benissimo quelli sott'olio (ovviamente sgocciolati), mentre se siete in vena culinaria cimentatevi nella preparazione di un ottimo carciofo alla romana.

Panino light ai ceci

Dite che far stare dei ceci in un panino è un po' difficile? Niente paura: cuoceteli bene e poi passateli nel frullatore fino a ottenere una sorta di crema spalmabile. Trucchetto: se i ceci passati vi sembrano troppo "secchi" aggiungete un poco di brodo vegetale nel frullatore. Tocco finale: nel panino aggiungete anche una porzione di cavolo nero ripassato in padella.

Panino light all'insalata di mare

Fare una buona insalata di mare è molto più facile di quanto pensiate: qui trovate la ricetta completa dell'insalata di mare con tutti gli accorgimenti da seguire. L'ideale è prepararne in grandi quantità magari per cena e lasciarne da parte una porzione da mettere nel panino il giorno dopo. Completate il vostro panino con una spruzzata di limone e una spolverata di prezzemolo e il gioco è fatto.

Panino light con la bresaola

Si lo sappiamo, la bresaola è la regina dei pranzi light: l'abbinamento più tradizionale la vede insieme a rucola e parmigiano. Azzardate invece un accostamente super fresco con ricotta (o un altro formaggio magro) e pomodoro a fettine.

Panino light con le uova

Le uova sono un alimento incredibilmente versatile, e generalmente se consumato senza eccedere non ha grandi controindicazioni. L'ideale -  per praticità - è fare una sfiziosa frittatina da mettere nel panino: aggiungete nell'impasto della frittata foglie di spinacini ancora crudi e cubetti di prosciutto cotto. E se siete in vena di esperimenti qui trovate tante ricette di frittate.

gpt