1 5

Cucinare il pesce: 10 ricette davvero facili

/pictures/2018/11/21/cucinare-il-pesce-10-ricette-davvero-facili-117890464[970]x[404]780x325.jpeg Shutterstock
gpt native-top-foglia-ros-0
Il pesce è il grande spauracchio di chi non ha troppa dimestichezza ai fornelli: sfatiamo l'aura di diffoltà attorno ai piatti di pesce con 10 ricette gustose di primi e secondi di pesce davvero alla portata di tutti

Ricette di pesce facili

Cucinare il pesce è il grande spauracchio di chiunque non si senta un fenomeno ai fornelli. Trovare ricette di pesce davvero semplici, ma che siano anche buone, sembra in effetti complesso, soprattutto perchè i piatti di pesce sono spesso circondati da un'aura di difficoltà. L'ansia da prestazione si intensifica soprattutto con l'avvicinarsi di feste comandate come il Natale, quando sono d'obbligo menu a base di pesce (da manuale quello del cenone della Vigilia). Quello che non tutti sanno è che in realtà primi e secondi di pesce non sono sempre piatti così complessi: molti tipi di pesce e frutti di mare infatti necessitano di cotture brevi e condimenti tutt'altro che elaborati, e spesso basta semplicemente conoscere alcuni procedimenti di base per ottenere risultati più che dignitosi. Se volete arrischiarvi nel mettere in tavola un intero menù di pesce vi saranno sicuramente utili anche le nostre raccolte di ricette di antipasti di pesce e di primi di pesce.

Piatti di pesce: le 10 ricette facili

Ecco il sommario delle 10 ricette di pesce davvero facili che potete trovare in questo articolo:

Tortino di alici al forno

Ingredienti:

  • 40 alici di medie dimensioni
  • 4 patate medie a pasta gialla
  • 2 pomodori ramati
  • 4 cucchiai di pecorino
  • 4 cucchiai di pangrattato
  • un mazzetto di prezzemolo
  • sale e pepe
  • olio extravergine di oliva

Procedimento:

  1. Affettate le patate e sbollentatele per 5 minuti in acqua bollente. Scolatele e lasciatele intiepidire.
  2. Affettate anche i pomodori.
  3. Mescolate il pangrattato con il pecorino e il prezzemolo tritato.
  4. Scaldate il forno a 180 °C e rivestite di carta forno una teglia.
  5. Disponete a raggiera uno strato di patate, uno di pomodoro, salate e pepate.
  6. Disponeteci sopra le alici senza lisca e spolveratele con il pangrattato mescolato al pecorino e al prezzemolo.
  7. Procedete fino ad esaurire gli ingredienti.
  8. Terminate con filo d’olio evo.
  9. Infornate per almeno 30 minuti a 180°.

Come fare una cena di pesce per 4 persone con meno di 30 Euro

Pesce spada con verdure al cartoccio

Ingredienti:

  • 4 tranci di pescespada
  • 1 zucchina
  • mezzo peperone giallo
  • mezzo peperone rosso
  • 1 piccola cipolla
  • olio extravergine d’oliva
  • sale e pepe

Procedimento:

  1. Lavate le verdure. Tagliatele a listarelle. In una padella scaldate un paio di cucchiai d’olio e aggiungete le verdure.
  2. Cuocete a fuoco vivace per 5 minuti. Salate e pepate.
  3. Disponete le fette di pesce spada su fogli di carta forno, salate e aggiungete un filo d’olio
  4. . Ricoprite poi il pesce con le verdure.
  5. Accartocciate i bordi dei fogli di carta forno a formare un cartoccio.
  6. Fate cuocere in forno caldo a 180 °C per 15 minuti circa.

Se ti è piaciuta questa ricetta guarda anche le altre nostre ricette con il pesce spada.

Zuppa di frutti di mare

Ingredienti:

  • 300 gr di telline
  • 250 gr di vongole veraci
  • 1 kg di cozze
  • 5 cucchiai d’olio extravergine di oliva
  • 200 gr di pomodorini
  • 1 spicchio d’aglio
  • mezzo bicchiere di vino bianco secco
  • prezzemolo tritato
  • pepe nero macinato o peperoncino

Procedimento

  1. Tagliate i pomodorini a metà. Scaldate l’olio in un tegame e rosolateci l’aglio intero.
  2. Aggiungete i frutti di mare e i pomodorini.
  3. Sfumate con il vino bianco.
  4. Coprite con un coperchio e lasciate cuocere il tutto a fuoco basso per almeno 15 minuti.
  5. Quando la zuppa di frutti di mare sarà pronta servitela accompagnandola con del pane abbrustolito, del prezzemolo tritato e con del pepe nero (o peperoncino) macinato al momento.

Finger food di pesce

Filetti di merluzzo alla mugnaia

Ingredienti:

  • 800 gr di filetti di merluzzo freschi
  • 2 limoni
  • prezzemolo
  • olio EVO
  • farina 00 q.b
  • sale e pepe

Procedimento

  1. Rosolare in poco olio i filetti, che avrete prima infarinato, a fuoco medio in una padella antiaderente.
  2. Quando sono rosolati da entrambi i lati bagnateli con il succo dei limoni. Salate, pepate.
  3. Quando la salsa si sarà leggermente rappresa aggiungete il prezzemolo tritato fresco e servite.

Le migliori ricette per cucinare il polpo

Tonno con piselli e carote

Ingredienti:

  • 800 gr di tonno
  • 400 gr di pisellini surgelati
  • 2 carote
  • 40 gr di cipolla
  • Prezzemolo fresco
  • Olio evo
  • Sale e pepe q.b.

Procedimento

  1. Tagliate a cubetti piccoli le carote.
  2. In una padella scaldate l’olio con la cipolla tritata. Versate i pisellini surgelati insieme alle carote e a un mestolo di acqua bollente e lasciare cuocere per 5 minuti dalla ripresa del bollore. Salate e pepate.
  3. Servite insieme al tonno grigliato e condito con un filo d’olio e prezzemolo fresco.

Ricette facili con le sardine

Nasello con crema di cannellini

Ingredienti:

  • 800 gr di filetti di nasello
  • 200 gr di cannellini precotti sgocciolati
  • 1 cucchiaio di olio EVO
  • 1 cucchiaino di aglio tritato
  • 1 rametto di rosmarino fresco
  • 2 pizzichi di sale
  • Farina 00 q.b.

Procedimento:

  1. Riscaldate nell’olio sia l’aglio tritato che il rametto di rosmarino.
  2. Eliminate il tutto e versate l’olio nei cannellini cotti.
  3. Aggiungete mezzo bicchiere circa d’acqua e frullate fino ad ottenere una crema liscia. Salate e pepate. 
  4. Versate la crema sul fondo del piatto.
  5. Infarinate i filetti di nasello e scottateli per qualche minuto in una padella con un filo d’olio.
  6. Salate e servite adagiati sulla crema di cannellini.

Salmone al cartoccio con arancia

Ingredienti:

  • 800 gr di filetto di salmone fresco senza pelle
  • 1 cucchiaio di pepe rosa
  • 2 arance
  • Sale fino q.b.
  • Erba cipollina fresca
  • Olio extra vergine di oliva

Procedimento:

  1. Condite il pesce con il di sale ed il pepe rosa macinato.
  2. Tagliate le arance a fettine sottili.
  3. Preparate due fogli di carta forno grandi abbastanza da avvolgere comodamente il pesce.
  4. Adagiate il salmone al centro dei fogli di carta forno, inserite sotto qualche fetta di arancia, lasciandole sporgere fuori per metà.
  5. Disponete alcuni grani di pepe rosa sopra il filetto e chiudete il cartoccio.
  6. Scaldate il forno a 180 ° e fate cuocere il filetto per 15 minuti circa.
  7. Terminata la cottura condite con un filo di olio extra vergine.

Anelli di calamaro al forno

Ingredienti:

  • 1 kg di calamari
  • 1 limone
  • 200 gr di pangrattato
  • 100 gr di prezzemolo
  • 30 gr di pecorino romano
  • Olio Extravergine D’oliva q.b
  • Sale Fino q.b.

Procedimento

  1. Scalda il forno a 190°C.
  2. Sistema i calamari tagliati a rondelle in una ciotola e condiscili con del sale e un filo di olio extra vergine
  3. Aggiungi il succo del limone, il prezzemolo tritato, il pangrattato ed il pecorino grattugiato.
  4. Amalgama tutto, e cuoci per 15/20 minuti.

Gamberoni al forno

Ingredienti:

  • 1,2 kg di gamberoni senza testa
  • Scorza di 2 limoni grandi non trattati
  •  80 gr di pangrattato
  • 1 cucchiaio di semi di cumino
  • Sale e pepe q.b.

Procedimento

  1. Lasciate interi i gamberoni quindi non sgusciateli.
  2. Grattate la scorza di due limoni, facendo attenzione a non prendere anche la parte bianca, che è amara.
  3. Unite la scorza di limone in una scodella il pangrattato e il sale, il pepe e il cumino.
  4. Scaldate il forno a 200° C.
  5. Foderate una teglia con della carta forno, adagiatevi sopra i gamberoni e spolverateli con questo preparato di pangrattato.
  6. Cuocete per circa 15 minuti.

Filetto di orata al forno

Ingredienti:

  • 1 kg di filetti di orata
  • 1 mazzetto di prezzemolo
  • 1 spicchio d’aglio
  • 50 ml di olio extravergine d’oliva
  • Succo di mezzo limone
  • Sale e pepe q.b.
  • Pangrattato q.b.

Procedimento:

  1. Trita finemente il prezzemolo e l’aglio.
  2. Trasferisci il prezzemolo e l’aglio tritati all’interno di una scodella, aggiungi un pizzico di sale e mescola, unisci l’olio e il succo del mezzo limone, quindi amalgama per bene con un cucchiaio.
  3. Prendi i filetti di orata, insaporiscili con sale e pepe e cospargili con la marinatura di prezzemolo.
  4. Fate scaldare il forno a 180° C.
  5. Spolverate con del pangrattato i filetti di orata e infornate per 20 minuti circa.
gpt