1 5

Come cucinare il polpo con le ricette più facili e buone

/pictures/2019/01/04/come-cucinare-il-polpo-con-le-ricette-piu-facili-e-buone-3997778568[1000]x[418]780x325.jpeg Shutterstock
Come si cucina il polpo? Ecco tutti i segreti per preparare il polpo in modo semplice ma gustoso, con tutte le regole base e le ricette per cucinare il polpo a regola d'arte

Cucinare il polpo

Le ricette per preparare il polpo sono tantissime, ma le regole base per cucinare il polpo sono davvero poche e fondamentali. Il sapore di questo mollusco - parecchio diffuso nei nostri mari - è davvero inimitabile e non necessita di preparazioni troppo complicate. Per valorizzarlo al meglio però è necessario rispettare una serie di regole in maniera precisa: in questo articolo vi spieghiamo tutte le ricette di base per cucinare un polpo buonissimo, e tutti i trucchetti per non farlo diventare troppo duro durante la cottura e tanto altro. Il polpo si può poi sfruttare non solo per sfiziosi secondi di pesce, ma anche per  antipasti e primi da inserire nei menu di pesce. Nel frattempo ti consigliamo anche le nostre ricette facili di pesce

Ricette con il polpo

Come scegliere il polpo

Ovviamente il polpo dà il suo meglio se cucinato fresco, e la prima operazione per avere un piatto perfetto è proprio scegliere il polpo in pescheria o al banco del pesce del supermercato o del mercato. Come riconoscere un buon polpo?

Ci sono almeno 4 indizi che non potete ignorare:

  • Colore intenso: i polpi veraci hanno un colore forte tendente al rosso,
  • Consistenza soda: la rigidità delle fibre è indice di freschezza,
  • Scegliere un polpo maschio. Il polpo di scoglio maschio, dalla carne più pregiata, ha due file simmetriche di ventose mentre la polpessa, dalla carne meno pregiata, ha due file asimmetriche e anche tentacoli più piccoli,
  • I tentacoli arricciati sono sinonimo di polpi sbattuti o decongelati, mentre i polpi freschi si presentano con i tentacoli distesi.

Polpo lessato

Il polpo è buono persino bollito, ma bisogna sapere bene come bollirlo, e anche quali operazioni svolgere prima di cuocerlo. Tanto per cominciare molti credono che battere il polpo serva a renderlo più tenero. In realtà ha senso solo se fatto subito dopo averlo pescato, quindi non perdete tempo a farlo a casa per rendere il vostro polpo più tenero.

Come raggiungiamo allora il risultato? Una volta acquistato il polpo fresco mettetelo in congelatore per una notte. L’80% dell’acqua che compone il polpo, congelandosi, si gonfierà e romperà le fibre. A questo punto ecco il semplice procedimento per bollirlo

  1. Per essere tenero e mantenere la pelle intatta, il polpo deve essere cotto in una pentola con molta acqua.
  2. Accendete il fuoco e portate a ebollizione
  3. Fate trascorrere a fuoco acceso dieci minuti dall’ebollizione
  4. Basterà spegnere il fuoco lasciando a mollo il polpo e chiudendo con un coperchio.
  5. Il tempo di raffreddamento dell’acqua sarà esattamente il tempo necessario ottenere una cottura perfetta.

Ricette di pesce estive

Polpo e patate

Ingredienti per 4 persone:

  • 800 gr di polpo
  • 300 gr di patate lesse
  • Olio extravergine di oliva q.b.
  • ½ limone
  • Prezzemolo tritato q.b.
  • sale e pepe q.b.

Procedimento:

  1. Mettete le patate in una pentola piena d’acqua fredda salata, mettetela sul fuoco e, dopo che l’acqua comincerà a bollire, fatele cuocere fino a quando non potrete trapassarle totalmente con uno spiedino.
  2. Una volta pronte, scolate le patate e fatele intiepidire.
  3. Fate cuocere il polpo in una pentola piena d’acqua. Non appena trascorsi dieci minuti dall’ebollizione spegnete il fuoco lasciando a mollo il polpo e chiudendo con un coperchio, fino al raffreddamento completo dell’acqua.
  4. Scolate il polpo e tagliatelo a pezzi.
  5. Sbucciate le patate precedentemente lessate e tagliatele a dadini.
  6. Mescolate polpo e patate, condite il tutto con del sale, il succo del limone, l'olio, il prezzemolo tritato e il pepe. Prima di servire lasciate a insaporire per un po'.

Polpo alla Luciana

Ingredienti per 4 persone:

  • 1 Kg di polpo maschio verace
  • 400 g di pomodorini
  • 100 g di olive nere denocciolate
  • 1 spicchio d’aglio
  • 1 manciata di capperi dissalati
  • Prezzemolo q.b.
  • Olio extravergine d’oliva q.b.
  • 1 peperoncino piccante
  • Sale e pepe q.b.

Procedimento:

  1. Pulite, sciacquate e mettete in una pentola il polpo.
  2. Aggiungete i pomodori tagliati a metà, l’aglio tritato, le olive nere denocciolate, i capperi, un filo d’olio, del prezzemolo e del peperoncino.
  3. Condite con sale e pepe e fate cuocere per circa 30 minuti o fino a quando il polpo è tenero.
  4. Servitelo accompagnato da delle bruschette di pane.

Polpo al sugo

Ingredienti per 4 persone:

  • 1 Kg di polpo maschio verace
  • 300 gr di polpa di pomodoro
  • 1 spicchio d’aglio
  • Prezzemolo q.b.
  • Olio extravergine d’oliva q.b.
  • 1 peperoncino piccante
  • Sale e pepe q.b.

Procedimento:

  1. Fate cuocere il polpo in una pentola piena d’acqua. Dopo dieci minuti dall’ebollizione spegnete il fuoco lasciando a mollo il polpo e chiudendo con un coperchio, fino al raffreddamento completo dell’acqua.
  2. Scolate il polpo ed eliminate grossolanamente la pelle scura. Tagliate il polpo a pezzi.
  3. Soffriggete l’aglio e il peperoncino nell’olio in una casseruola bassa, unite i pezzetti di polpo e lasciateli insaporire a fuoco medio per qualche minuto.
  4. Unite quindi la polpa di pomodoro, regolate di sale e cuocete per circa 15 minuti, mescolando di tanto in tanto.
  5. Ultimate con del prezzemolo tritato. P

Polpo alla brace

Ingredienti per 6 persone:

  • 4 polpi medio grandi
  • 4 patate medie
  • 8 pomodorini
  • Prezzemolo q.b.
  • Sale e pepe nero q.b.
  • olio extra vergine

Procedimento:

  1. Lavate e sbucciate le patate. Tagliatele a fette sottili e conditele con un filo d’olio, del sale e del pepe.
  2. Preparate 4 fogli di carta stagnola per preparare i cartocci di polpo.
  3. Al centro di ogni foglio distribuite un letto di patate.
  4. Disponete sopra il polpo, i pomodorini tagliati a metà.
  5. Condite con un altro filo d’olio, ancora un po di sale e pepe ed il prezzemolo tritato.
  6. Avvolgete bene i cartocci e cuocete sulla brace per circa 30 minuti.

Polpo alla piastra

Ingredienti per 4 persone:

  • 1 kg di polpo
  • prezzemolo q.b.
  • succo di un limone
  • olio evo q.b.
  • 1 peperoncino
  • 1 spicchio di aglio
  • sale q.b.

Procedimento:

  1. Fate bollire il polpo già pulito in una pentola con abbondante acqua per 15 minuti.
  2. Mentre il polpo è in pentola preparate la marinata sbucciando l’aglio e tagliandolo grossolanamente.
  3. Lavate e tritate il prezzemolo finemente.
  4. In una ciotola versate dell’ olio, un pizzico di sale, il prezzemolo, il peperoncino, il succo di limone, l’aglio e mescolate bene.
  5. Lasciate che il polpo si raffreddi nel suo stesso liquido di cottura.
  6. Tagliate il polpo a pezzi e metterlo in una ciotola cospargendolo con la marinata, quindi copritelo con la pellicola e fatelo riposare in frigorifero per 1 ora prima di cuocerlo.
  7. Una volta che la griglia sarà calda, adagiatevi il polpo, dopo averlo scolato dal liquido di marinatura, e cuocete su entrambi i lati per qualche minuto, spennellandolo con la marinata. Cuocetelo per almeno 5 minuti a lato o comunque finché il centro diventa tenero.

Polpo alla cacciatora

Procedimento per 4 persone:

  • 1 kg di polpo
  • 1 cipolla bianca
  • 20 pomodorini rossi
  • 50 gr di olive nere denocciolate
  • 1 peperoncino
  • Farina q.b.
  • vino bianco secco q.b.
  • sale e pepe q.b.

Ingredienti:

  1. Tagliate il polpo in pezzi e infarinatelo. Affettate sottilmente la cipolla e soffriggetela in dell’olio di oliva.
  2. Quando è dorata aggiungete i pezzi di polpo e fateli saltare in padella per circa una decina di minuti.
  3. Sfumate con un bicchiere di vino.
  4. Quando il vino è evaporato unite i pomodorini tagliati a metà, le olive nere ed il peperoncino.
  5. Lasciate cuocere a fiamma dolce coprendo il tegame con un coperchio.
  6. Cuocete per trenta minuti circa, aggiungendo se necessario un poco di acqua calda. Il sugo deve risultare ben tirato.
  7. Aggiustate di sale e pepe e servite.

Polpo alla gallega

Ingredienti per 4 persone:

  • 1 kg di polpo verace
  • 400 gr di patate
  • Olio Extravergine d’oliva q.b.
  • 2 cucchiaini di paprika dolce
  • 2 cucchiaini di peperoncino o paprika piccante
  • Sale q.b.

Procedimento:

  1. Mettiamo al fuoco una pentola con acqua e cipolla e quando comincia a bollire aggiungete il polpo.
  2. Cuocetelo per 15 minuti e poi tenendo il tegame coperto, spegnete il fuoco e fate raffreddare completamente l’acqua.
  3. Scolate il polpo ma non buttate la sua acqua di cottura. Nella stessa acqua in cui abbiamo cotto il polpo cuociamo le patate pelate tagliate a rondelle.
  4. Quando saranno cotte leviamole dall’acqua e mettiamole da parte.
  5. Tagliate il polpo a pezzi e mescolatelo con le patate.
  6. Condite il polpo alla gallega con un filo d’olio, il sale, la paprika dolce ed il peperoncino.

Insalata di polpo

Ingredienti per 4 persone:

  • 1 kg di polpo
  • 1 carota
  • 1 peperone rosso
  • Sale e pepe q.b.
  • Olio extravergine d’oliva q.b.
  • 1 limone (il succo)

Procedimento:

  1. Portate a bollore abbondante acqua salata.
  2. Appena raggiunge il bollore immergetevi il polpo per far arricciare i tentacoli.
  3. Ripetete questa operazione almeno 4 o 5 volte.
  4. Poi, immergete il polpo intero e fatelo cuocere a fuoco basso per 30 minuti, coprendo con un coperchio.
  5. Tagliate il polpo a pezzi piccoli.
  6. Tritate la carota e tagliate a piccoli cubetti il peperone.
  7. Versate le verdure ed il polpo a pezzi in una ciotola e mescolate con il succo di limone e prezzemolo tritato.
  8. Condite con sale, olio e pepe.
gpt