1 5

Cosa si mangia il giorno del Ringraziamento: le ricette tipiche

/pictures/2016/11/23/ricette-tipiche-per-il-giorno-del-ringraziamento-2715102203[1000]x[417]780x325.jpeg Shutterstock
gpt native-top-foglia-cucina
Il giorno del Ringraziamento è una tradizione americana, ma nulla ci vieta di avvicinarci a questa consuetudine con le ricette tipiche di questa festività: ecco il menù e come prepararlo

Ricette per il menù del Ringraziamento

Una delle ricorrenze statunitensi più sentite è il giorno del Ringraziamento, o Thanksgiving day, che si festeggia il quarto giovedì del mese di novembre. Da questa parte dell'Oceano abbiamo imparato a conoscere questa festività, ma anche le ricette della Festa del Ringraziamento - come ad esempio il proverbiale tacchino ripieno -  soprattutto grazie a film e telefilm. Ma forse non tutti sanno che si tratta di una festa di origine religiosa che viene celebrata dal 1600, e che fu introdotta dai Padri Pellegrini arrivati in America dall'Inghilterra. La tradizione vuole che il Giorno del Ringraziamento si festeggi a tavola (mentre il Black Friday è dedicato allo shopping) , e il menù del Thanksgiving è ben strutturato e comprende una serie di ricette tradizionali che sono sempre le stesse.

Istituzionalizzata nel 1789 da George Washington, la Festa del Ringraziamento va festeggiata a tavola con famiglia e amici, ed è considerata importante quasi quanto le festività di Natale.

Tutte le ricette tipiche del Ringraziamento che sono arrivate fino a noi si ispirano in maniera diretta proprio alle pietanze che vennero messe in tavola nei primi anni in cui si festeggiava il Thanksgiving: si tratta infatti per lo più dei prodotti locali che i padri pellegrini cominciarono a coltivare quando arrivarono nel Nuovo Mondo. Ma andiamo a vedere quali sono le ricette must del Ringraziamento, dal tacchino ripieno in poi che sarà facile riprodurre a casa nostra.

Ricette per il Ringraziamento

Ecco il sommario delle ricette del menù del Giorno del Ringraziamento o Thanksgiving day:

Video menù del ringraziamento

Ecco tutti i piatti tipici del menù del Giorno del Ringraziamento in un pratico video menù:

 

 

Zuppa di zucca

gpt native-middle-foglia-cucina

La zucca è uno degli ingredienti più gettonati del Giorno del Ringraziamento, e non a caso sono diverse le ricette a base di questo ortaggio che si preparano per la ricorrenza. Una delle più facili da realizzare è la zuppa di zucca, anche se richiede un certo tempo di preparazione perchè la zucca deve cuocere bene. Basta bollire la zucca in brodo vegetale con cipolla e patata e poi frullare tutto fino a creare una vellutata. Spesso la si serve accompagnata da crostini, ecco la ricetta completa.

Zucca fritta

Un modo molto sfizioso di cucinare la zucca, con cui si può creare anche un gustoso finger food è friggere la zucca. La preparazione è anche in questo caso abbastanza semplice, ma anche veloce perchè la zucca non va precotta prima di essere fritta. Basterà scaldare l'olio, preparare una pastella e tagliare la zucca a bastoncini abbastanza piccoli. I bastoncini di zucca vanno quindi ricoperti di pastella e infine fritti: ecco la ricetta della zucca fritta.

Tacchino ripieno all'americana

Il piatto principe del pranzo del Ringraziamento (come abbiamo appreso da centinaia di film e telefilm americani) è indubbiamente il tacchino ripieno. Il tacchino è infatti uno degli animali che più venivano allevati nelle colonie dei Padri pellegrini sin dal loro arrivo, quindi radicatissimo nella tradizione. Questo piatto richiede una preparazione estremamente lunga e ricca: la parte fondamentale è ovviamente il ripieno, nel quale è compresa una enorme quantità di ingredienti. Per preparare un buon tacchino ripieno fedele alla tradizione statunitense vanno via quasi due giorni, quindi se volete cimentarvi sappiatelo in anticipo. Noi vi proponiamo la nostra ricetta del tacchino arrosto ripieno, in cui trovate anche altre versioni più semplici e "italiane" dell'arrosto.

Tacchino ripieno con le castagne

Per chi volesse provare a realizzare un tacchino ripieno in versione un po' più semplice, magari non avendo a disposizione due giorni per prepararlo, c'è questa interessante e sfiziosa ricetta che prevede un ripieno di castagne. Le castagne andranno lessate e spappolate in modo di formare una sorta di purè che, mescolato alle interiora del tacchino, andranno a costituire il ripieno del tacchino.

Salsa di mirtilli

Al contrario di quanto si possa pensare la salsa di mirtilli non è un dolce, ma una salsa che si utilizza tradizionalmente per condire il tacchino ripieno del Ringraziamento. La salsa è semplicissima da preparare: basta preparare uno sciroppo bollendo acqua e zucchero e poi aggiungere i mirtilli frullati. Ecco come si fa:

Ingredienti:

  • 200 ml di acqua
  • 280 gr di zucchero semolato
  • 350 gr di mirtilli

Procedimento

  1. Mettete l'acqua in un pentolino e fate bollire
  2. Aggiungere lo zucchero e mescolate bene
  3. Tenete il fuoco acceso finchè lo sciroppo non si sia ridotto, a quel punto togliete dal fuoco
  4. Frullate i mirtilli
  5. Versate i mirtilli nello sciroppo e fate freddare la salsa

5 buoni motivi per festeggiare il Ringraziamento

Patate dolci al forno

Ogni arrosto che si rispetti va accompagnato da una bella mega teglia di patate. Per tradizione con il tacchino del Ringraziamento si preparano le patate dolci al forno, da preparare condendole con olio, sale e rosmarino a piacimento. Per avere un risultato perfetto seguite la nostra infallibile guida alle patate al forno perfette, buona per cucinare anche le patate dolci sebbene siano un po' diverse da quelle gialle.

Torta di patate dolci

Se volete una variazione sul tema rispetto alle semplici patate dolci al forno, potete provare a preparare questo tortino di patate dolci, dal sapore molto delicato e ottimo da accompagnare a un arrosto molto saporito come è il tacchino ripieno del Ringraziamento. Nella ricetta è compresa la ricotta, da mescolare alle patate nel tortino, che ne rende il sapore particolarmente delicato: ecco gli ingredienti e il procedimento per preparare il tortino di patate dolci.

Pane di granturco o Corn Bread

Per accompagnare un pranzo del Ringraziamento che si rispetti nulla di meglio che il tradizionale pane che gli stessi Padri pellegrini consumavano ai tempi dell'istituzione del giorno del Ringraziamento, vale a dire il pane di mais o corn bread. Prepararlo è piuttosto semplice: basta utilizzare nell'impasto oltre alla normale farina anche una dose di farina di mais: ecco la ricetta del pane di mais.

Ingredienti

  • 200 gr di farina manitoba
  • 200 gr di farina di mais
  • 200 ml di acqua tiepida
  • 100 gr di lievito madre (oppure mezzo panetto di lievito di birra)
  • una manciata di sale
  • 4 cucchiai di olio di oliva

Procedimento

  1. Mescolare tra loro le due farine e aggiungere il sale
  2. Sciogliere il lievito di birra nell'acqua tiepida (se invece si usa il lievito madre semplicemente inserirlo nell'impasto)
  3. Unite l'acqua alle farine, cominciare a impastare
  4. Aggiungere l'olio e terminare di impastare
  5. Far lievitare il pane finchè non raddoppia di volume (ci vorrà tra un'ora e mezzo e le due ore)
  6. Cuocere in forno a 200° per circa 45 minuti: controllate che la pagnotta sia dorata sulla superficie

Pannocchia grigliata

Un altro grande must del giorno del Ringraziamento è la pannocchia grigliata, la cui preparazione è abbastanza intuitiva. Basta infilzare la pannocchia con un lungo stecchino e metterla a rosolare su una griglia. A cottura ultimata per insaporire la pannocchia la si condisce con burro e sale, e il gioco è fatto.

Torta del Ringraziamento: apple pie

Il dessert tipico del giorno del Ringraziamento è l'apple pie, che si differenzia lievemente dalla torta di mele che siamo abituati a consumare dalle nostre parti in quanto ha un impasto più compatto che fa da scrigno a un ripieno di mele. A dire il vero anche dell'apple pie esistono svariate versioni e relative ricette: noi ve ne proponiamo una piuttosto basica. Ecco allora la nostra ricetta dell'apple pie americana.

gpt skin_mobile-cucina-0