gpt skin_web-cucina-0
gpt strip1_generica-cucina
gpt strip1_gpt-cucina-0
1 5

Verdure ripiene: tutte le ricette

/pictures/2017/10/11/verdure-ripiene-tutte-le-ricette-2010219521[1000]x[417]780x325.jpeg Shutterstock
gpt native-top-foglia-cucina

Le verdure ripiene sono gustosissime e perfette per ogni occasione: ecco come si preparano e tante idee sfiziose per diversi ripieni con e senza carne

Ricette di verdure ripiene

Le verdure ripiene sono fra i piatti più gustosi che si possano preparare e sono un ottimo modo per rendere appetitose le verdure specie per chi non le ama molto e per i bambini. Sono leggere e deliziose per dei pranzi e delle cene diverse dal solito. Melanzane, peperoni e zucchine possono diventare delle golose portate da farcire con gli ingredienti più svariati: dal tonno, al riso, dal formaggio alle patate, anche se le verdure ripiene per eccellenza sono quelle con la carne. Andiamo a vedere come prepararle.

Ecco tutti i consigli e le ricette che trovi in questo articolo:

Verdure ripiene: la ricetta base

Le verdure che meglio si prestano a essere fatte ripiene sono indubbiamente le melanzane e le zucchine per via della loro forma, ma anche peperoni e pomodori sono ottimi da fare ripieni. Il procedimento base è abbastanza intuitivo: si prendono le verdure, le si svuotano della parte interna e si cuociono parzialmente. A questo scopo si può utilizzare sia il forno normale (bastano 10 minuti a 200°) sia il forno a microonde, ma c'è chi preferisce bollire velocemente le verdure.

Verdure gratinate: le ricette più sfiziose

Quindi si procede a farcire le verdure. Nel caso delle melanzane e delle zucchine può essere interessante utilizzare la stessa polpa che abbiamo tolto svuotandole. Per il resto quanto al ripieno ci si può davvero sbizzarrire con la fantasia: è possibile utilizzare il riso, una salsa di pomomodori freschi, carne macinata, patate, tonno sott'olio e tanto altro. A questo punto si guarniscono le verdure ripiene e le si cuoce in forno.

Indicaticamente le verdure ripiene vanno cotte a 180°-200° per una ventina di minuti. Ovviamente questi parametri vanno adattati alle dimensioni e alla consistenza della preparazione che abbiamo realizzato. Ricordate poi di non servire le verdure immediatamente appena terminata la cottura. Preparatele piuttosto con un po' di anticipo e lasciatele riposare in forno fino a farle lievemente intiepidire.

Verdure ripiene vegetariane (al pomodoro)

Ecco una ricetta perfetta per fare melanzane o zucchine ripiene: svuotate le verdure e conservate la polpa. 

A parte preparate il condimento con cui farcire le verdure: in questo caso si tratterà di una sorta di sughetto fatto con il pomodoro fresco da unire alla polpa delle zucchine o delle melanzane. Tagliate i pomodori e levate i semi. Fateli cuocere i pomodori con 3 cucchiai d’olio, uno spicchio d’aglio sbucciato e schiacciato e un mix di prezzemolo e basilico. Mettete la polpa delle melanzane in una casseruola. Aggiungete sale e pepe  e portate a cottura, rigirando di tanto in tanto. Aggiungete anche 3 o 4 cucchiai di pangrattato. Con questa farcitura  riempite le melanzane semicotte nel microonde, cospargetele di origano e versateci un filo d’olio. Mettetele nel forno a 200° per circa 10-15 minuti.

Verdure sott'olio: le migliori ricette

Verdure ripiene di carne

Un altro grande must è fare le verdure ripiene con la carne macinata, da condire come se si trattasse di polpette. In questo caso il piatto è molto più sostazioso e nutriente, quindi si tratta di una ricetta ottima per l'inverno.

La parte fondamentale della ricetta è ovviamente la preparazione della farcitura a base di carne macinata. Per 3-400 gr di carne macinata di bovino vi occorrerà un uovo, una patata lessa, due cucchiai di parmigiano, sale, pepe e prezzemolo qb. Bisogna amalgamare bene proprio come se si trattasse dell'impasto delle polpette, quindi si procede a guarnire le zucchine o le melanzane svuotate.

Per fare un ripieno ancora più ricco potete utilizzare la polpa delle verdure (soprattutto le melanzane), dopo averla cotta in padella in un veloce soffritto di olio EVO e aglio. La polpa delle verdure va quindi unita all'impasto di carne macinata.

Alla fine inforniamo le verdure ripiene: il forno va impostato a 200° e la cottura durerà almeno mezz'ora. Se gradite spolverate con pangrattato e formaggio.

Verdure ripiene alla ligure o alla genovese

Questa ricetta si prepara soprattutto con le zucchine, ma volendo potete adattare anche altri ortaggi. Si tratta - come si deduce dal nome - di una ricetta della tradizione ligure. E' una ricetta "povera", e pertanto la si può realizzare anche con ingredienti di recupero o avanzi, come ad esempio il pane raffermo.

L'impasto del ripieno si prepara appunto con pane raffermo (o pan carrè) messo a mollo nel latte, che va amalgamato con formaggio, polpa di zucchine tritata, mortadella a cubetti e uova. Se gradite potete aggiungere capperi e acciughe.

Riempite le zucchine con questo impasto, guarnitele con scaglie di parmigiano e infornate a 180° per circa una mezz'ora: la superificie delle zucchine deve essere dorata.

5 ricette light e veloci a base di verdure

Verdure ripiene di patate

Anche in questo caso le zucchine sono l'ortaggio perfetto, e in questo caso andranno preventivamente sbollentate per un paio di minuti, aperte in due e svuotate della polpa.

L'ingrediente principale del ripieno saranno invece le patate, che vanno bollite in acqua salata con ancora la buccia. Una volta lessate vanno sbucciate e spappolate. Tritate il basilico e lo spicchio d'aglio e aggiungetelo alle patate. Aggiungete uova, formaggio grattugiato, sale, pepe e un pizzico di origano. Mischiate bene il tutto, poi con questa farcitura riempite le zucchine. Ungete di olio una teglia, sistematevi le verdure ripiene, mettete dell'altro formaggio, versate un filo d'olio e mettetele nel forno,a 180° finché saranno dorate. 

Verdure ripiene di... verdure: peperoni ripieni di melanzane e zucchine

Peperoni, melanzane e zucchine si abbinano molto bene tra di loro, e questa è un'idea molto sfiziosa per combinarli insieme, un po' più originale rispetto alla solita spadellata di peperoni con melanzane.

Per priam cosa bisogna cuocere le melanzane: basta inciderle, tagliarle a metà e infornarle con olio e sale a 200° per 30 minuti circa. Nel frattempo tagliate i peperoni a metà per il lungo, togliete i semi e svuotateli bene. Sistemateli su una placca con il lato aperto verso l'alto. Tagliate le zucchine a fettine, mettete l'olio, il sale e fatele grigliare.

Passate le zucchine al mixer e infine mettetele in una ciotola; aggiungetevi la polpa della melanzana cotta, l'origano, il sale, il pepe, un filo d'olio e della mozzarella tagliata a dadini. Riempite i mezzi peperoni con la farcitura. Aggiungete ancora mozzarella tagliata a fettine, una macinata di pepe, un filo d'olio e sistemateli in forno a 180° per 30 minuti.

Zucchine ripiene di tonno

Un altro grande must, questo un po' più estivo, sono le zucchine ripiene di tonno. Scoprite come si preparano nella video ricetta:

 

 

 

Pomodori ripieni di riso

Un altro classicone estivo, ma buono davvero tutto l'anno, sono i pomodori ripieni di riso. Ecco la video ricetta:

 

 

 

gpt native-bottom-foglia-cucina
gpt inread-cucina-0
gpt skin_mobile-cucina-0