1 5

Salmone: le ricette più buone e semplici

/pictures/2017/12/15/salmone-le-ricette-piu-buone-e-semplici-3099032675[1000]x[417]780x325.jpeg Shutterstock
gpt native-top-foglia-ros-0
Il salmone è un ingrediente dalle mille virtù, e può dar vita a piatti molto sfiziosi davvero facili da preparare: ecco un ricettario completo per voi

Come cucinare il salmone

Il salmone è un pesce molto particolare dato che la sua vita si divide tra acqua dolce e acqua salata: oltre al suo buonissimo sapore che ci permette di cucinarlo in molti modi appetitosi, il salmone contiene numerose proprietà benefiche. Su tutte la sua alta percentuale di grassi buoni, i famosi Omega 3, che ritardano l'invecchiamento, abbassano il colesterolo, e secondo molti studi avrebbero anche una funzione preventiva contro i tumori. Il samone è anche ricco di proteine e di vitamine, e inoltre in versione affumicata - generalmente molto apprezzata - contiene anche una quota inferiore di grassi. Il salmone è buonissimo anche cotto in modo semplice magari accompagnato da una porzione di riso, oppure in ricette light.

Andiamo a vedere allora le ricette più famose per cucinare il salmone.

Come fare il carpaccio di salmone

Ecco il sommario delle ricette:

Carenza di ferro: rischi e regole a tavola

Salmone in crosta

gpt

Il salmone in crosta è un secondo che ha due enormi pregi: vi farà fare un figurone con gli ospiti a fronte di una difficoltà di preparazione davvero minima. Il segreto sono proprio le mandorle a scaglie che si sposano in modo sorprendente con il sapore del salmone, dando inoltre al piatto un'estetica molto raffinata.

Ingredienti:

  • 4 filetti di salmone
  • 50gr. di mandorle a lamelle
  • sale e pepe
  • olio extravergine di oliva
  • 2 patate

Procedimento:

  1. Pulite il salmone privandolo di ogni spina.
  2. Successivamente cospargetelo di mandorle a lamella, salate e pepate.
  3. Tagliate le patate a fette sottilissime e disponetele su una teglia rivestita di carta forno.
  4. Adagiatevi sopra il salmone ed infornate a 180° per circa 15min.
  5. Se preferite aggiungete delle spezie.

Salmone al forno

Ingredienti

  • 4 fette di salmone fresco;
  • olio extravergine;
  • 2 cucchiai di panna fresca da cucina;
  • trito di rosmarino, allora e salvia
  • pepe verde in grani.

Procedimento

  1. Preparare il medaglione di salmone ripiegando verso l’interno le 2 strisce ventrali, e legare il tutto con un filo di spago da cucina.
  2. Sistemare il salmone in una teglia con dell’olio e spezie e far cuocere per 15 minuti a fuoco medio
  3. A metà cottura aggiungere i grani di pepe verde e 2 cucchiai di panna fresca da cucina.
  4. Servire la pietanza calda irrorandola con la salsina ottenuta dalla cottura.

Involtini di salmone affumicato

Il salmone affumicato, come abbiamo visto, in seguito all'affumicazione conserva una quantità di calorie inferiori al salmone fresco. In più si tratta di un ingrediente dal sapore molto apprezzato, e che si presta a una marea di ricette semplici, anche perchè non necessita di essere cotto. In particolare con il salmone affumicato si possono fare tartine e piatti di finger food sfiziosi e veloci, come ad esempio questi involtini:

Ingredienti:

  • 200gr. di salmone affumicato
  • 4 foglie di insalata
  • 300 gr. di ricotta
  • sale e pepe
  • 1 cucchiaio di semi di sesamo

Procedimento:

  1. Stendere su pellicola da cucina il salmone affumicato, spalmare la ricotta insaporita con sale e pepe e ricoprire con l’insalata verde.
  2. Arrotolare accuratamente il salmone e avvolgere il tutto nella pellicola.
  3. Tenere in frigo per circa 5/6 ore e successivamente ricoprite il salmone con i semi di sesamo.
  4. Servire gli involtini freddi con aggiunta di olio extravergine di oliva.

Salmone marinato

Il salmone marinato si può sfruttare in molti modi, il più immediato consiste sicuramente nel preparere delle tartine.

Ingredienti:

  • 300gr di salmone fresco
  • olio extravergine di oliva
  • il succo di mezzo limone
  • sale e pepe in grani
  • trito di prezzemolo fresco

Procedimento

  1. In una ciotola preparate la marinatura con olio, limone, sale e pepe in grani.
  2. Disponete su un tagliere le fettine di salmone e battetele leggermente.
  3. Sistematele all’interno della marinatura e tenetele in frigo per almeno 1 ora.
  4. Prima di servirlo, tenetelo 30min fuori dal frigo e aggiungete del trito fresco di prezzemolo.

Salmone al cartoccio

Ingredienti:

  • 4 fettine di salmone
  • 2 carote
  • 2 patate
  • 2 zucchine
  • sale e pepe
  • olio extravergine di oliva
  • timo al limone fresco

Procedimento

  1. Preparate dei fogli di carta alluminio in cui sistemare il salmone.
  2. Nel frattempo lavate accuratamente gli ortaggi, pelate le patate e le carote e tagliate a julienne tutte le verdure, zucchine comprese.
  3. Sistemate all’interno del cartoccio le verdure tagliate a julienne, adagiatevi sopra il salmone ed aggiungete sale, pepe ed olio extravergine di oliva.
  4. Infornate a 180° per circa 20/25min. e completata la cottura, servite il cartoccio con del timo fresco al limone.

Salmone in padella

Ingredienti:

  • 2 tranci di salmone
  • 10 prugne secche denocciolate
  • 1 scalogno
  • pepe rosa in grani
  • olio extravergine di oliva
  • sale e pepe

Procedimento

  1. In una padella ampia, fate soffriggere la cipolla con un po’ di olio.
  2. Aggiungete i tranci di salmone e fateli cuocere a fuoco lento per circa 10/15minuti
  3. Cuocere i tranci di salmone al vapore per circa 10/15 minuti, aggiungendo sale e pepe.
  4. A parte far rosolare lo scalogno tagliato a rondelle e aggiungervi le prugne denocciolate.
  5. Sfumare con il vino bianco e lasciarlo evaporare a fuoco vivace.
  6. Aggiungere i tranci di salmone in questo soffritto di cipolle e prugne e lasciar insaporire per circa 5 minuti, aggiungendo delle spezie come rosmarino, bacche di ginepro e pepe rosa.
  7. Servire il salmone caldo adagiandovi sopra le cipolline e le prugne.

Salmone al vapore

Ingredienti:

  • 4 tranci di salmone
  • sale e pepe
  • trito di spezie (timo, maggiorana e rosmarino)
  • 500gr di spinaci freschi
  • olio extravergine di oliva

Procedimento

  1. Sciacquate sotto acqua corrente il pesce.
  2. Sistematelo su una gretella per la cottura a vapore e sistemate su un lato della grata gli spinaci lavati accuratamente.
  3. Fate cuocere per circa 15/20 min.
  4. Servite il salmone e gli spinaci aggiungendo sale, pepe, un trito di spezie (timo, maggiorana e rosmarino) e un filo di olio extravergine a crudo.

Salmone alla piastra

Ingredienti

  • 4 tranci di salmone
  • sale e pepe
  • olio extravergine di oliva
  • trito di prezzemolo fresco
  • il succo di un limone

Procedimento

  1. Preparate il condimento del salmone tritando il prezzemolo fresco e aggiungendo ad esso il succo di un limone e l’olio, sale e pepe. Tenete da parte.
  2. Fate cuocere il salmone su una griglia rovente per circa 5/6min per lato.
  3. Completata la cottura, servire il salmone con il condimento al prezzemolo e accompagnate il tutto con della verdura saltata in padella.

Pasta al salmone

Ingredienti:

  • 300gr. di pasta rigata corta
  • 100gr. di zucchine
  • 250gr di salmone affumicato
  • 50gr di robiola
  • 1 cipolla piccola
  • sale e pepe
  • olio extravergine di oliva q.b.

Procedimento

  1. In un’ampia casseruola fate soffriggere la cipolla con poco olio, aggiungete il salmone e fate cuocere a fiamma bassa.
  2. Nel frattempo lavate accuratamente le zucchine e tagliatele a julienne.
  3. Aggiungetele al salmone, salate e pepate e proseguite la cottura per altri 5 minuti
  4. Cuocete la pasta in abbondante acqua salata e quando sarà al dente, saltatela in padella insieme al condimento.
  5. Aggiungete al salmone e alle zucchine della robiola fresca.

Salmone al forno con lo zenzero

Terminiamo la nostra raccolta con una video ricetta super facile per preparare un piatto semplice e davvero sfizioso: avete mai pensato a quanto lo zenzero si abbini bene al salmone? Ecco la video ricetta

 

 

 

Come congelare il salmone congelato

Se avete l'occasione di comprare una discreta quantità di ottimo salmone fresco va benissimo decidere di congelarne una parte. E' possibile congelare il salmone fresco inserendo ogni fetta in una bustina per congelatore, cercando di eliminare il più possibile l'aria nel sacchetto, ma attenzione ai tempi di conservazione. Bisogna sempre ricordare che mettere un alimento in congelatore non vuol dire fermare la macchina del tempo, anche gli alimenti hanno un limite di conservazione in congelatore, superato il quale tendono a perdere le loro proprietà organolettiche. Il salmone ad esempio può essere conservato per circa tre mesi.

Anche il salmone affumicato può essere tranquillamente congelato, e si tratta anzi di una soluzione preferibile al lasciarlo più giorni in frigo già a aperto.

Un'altra cosa molto importante è relativa allo scongelamento del salmone: vietato tirarlo fuori dal congelatore e subito metterlo a cuocere. Piuttosto tiratelo fuori con molto anticipo e lasciatelo a scongelare non a temperatura ambiente ma in frigorifero, per evitare la proliferazione di batteri.

gpt