gpt
gpt
gpt
1 5

Il secondo piatto di Natale: idee e ricette per tutti i gusti

/pictures/2018/12/03/il-secondo-piatto-di-natale-idee-e-ricette-per-tutti-i-gusti-2180268423[1000]x[417]780x325.jpeg Shutterstock
gpt
Il secondo piatto è la parte centrale di cene e pranzi natalizi: deve essere sontuoso, ricco e sostanzioso e non sono ammessi errori. Ecco le idee e le ricette per il secondo natalizio

Le Ricette per i Secondi di Natale

Mettere a punto il menù di Natale non è mai facile: bisogna tenere in conto moltissime varianti, e il compito si aggiunge al già enorme stress del periodo di Natale. Ma se ospitate amici e parenti per la cena della Vigilia, per il pranzo di Natale o per quello di Santo Stefano, state certi che vi toccherà organizzare e preparare ricette in grande stile dall'antipasto al dessert, senza ovviamente dimenticare i contorni e tutte le altre portate. Oggi parliamo delle ricette dei secondi natalizi, particolarmente importanti perchè rappresentano un po' il "centro" del pranzo o della cena. Il secondo piatto è infatti una portata fondamentale, quella che maggiormente attirerà l'attenzione (e le papille gustative) degli ospiti, e che non si può sbagliare. Siete già in ansia? Niente paura: generalmente bastano le ricette giuste (e noi ovviamente ve le diamo) e adatte alle nostre possibilità: non avventuratevi in piatti gourmet se non siete chef provetti, ma puntate a preparare un secondo semplice ma appetitoso. Andiamo a vedere qualche idea.

Secondi di Natale facili

Come già accennato in caso di pranzi e cene importanti è molto importante conoscere le proprie capacità e comportarsi di conseguenza. Se cuciniamo di rado dobbiamo essere consapevoli dei nostri limiti e scegliere ricette rigorosamente semplici, in modo da andare sul sicuro e fare comunque un figurone. Ecco tre idee da provare

  • Pollo ripieno con patate novelle: è un arrosto semplice molto nutriente e sostanzioso e l'unica difficoltà della preparazione sta nella laboriosità della preparazione del ripieno, che però renderà il piatto veramente notevole. Non occorrono davvero enormi capacità culinarie per preparare questo sontuoso secondo piatto.
  • Costolette d'agnello con vellutata di sedano rapa: il segreto di questo piatto (e in generale di tutte le ricette a base di agnello) è la marinatura. L'unica vera difficoltà di questa ricetta quindi è iniziare la preparazione per tempo, perchè la carne deve marinare per almeno sei ore. Per il resto seguite pedissequamente la ricetta e non avrete sorprese (a parte la bontà del risultato).
  • Brasato di maiale con zucca: terza opzione particolarmente consigliata se adorate l'inconfondibile sapore della zucca. Anche in questo caso avrete bisogno di parecchio tempo per preparare (la cottura dura almeno 2 ore e mezzo), ma il procedimento è alla portata di tutti.

Secondi di Natale di pesce

Cucinare il pesce: molti sono convinti sia difficile, ma non è così perchè basta conoscere davvero poche regole generali. E poi se volete preparare un cenone della Vigilia aderente alla tradizione il menù di pesce è obbligatorio: vi abbiamo già segnalato un pugno di ricette di Natale di pesce per chi non sa cucinare, ma vediamo anche qualche altra idea.

  • Pesce spada al cartoccio: il pesce spada non delude mai, questa ricetta poi è davvero facile da fare e prevede già di per sè un contorno completo. Non vi resta che mettervi all'opera.
  • Branzino con crosta di nocciole: non sottovalutate il branzino! Ecco una ricetta semplicissima per prepararlo che grazie al trucchetto della gratinatura alle nocciole ha un gusto particolarmente raffinato e invernale.
  • Zuppa di frutti di mare: una ricetta davvero tradizionale che vi farà fare un figurone e che si prepara anche con tempi relativamente veloci. Fate attenzione perchè il passaggio fondamentale arriva ben prima di mettersi ai fornelli: stabilite quanti e quali frutti di mare preferite e ordinateli per tempo dal pescivendolo di fiducia, e sarete già a metà dell'opera.

Arrosto di Natale

Che Natale è senza l'arrosto? Si tratta certamente del tipo di preparazione più adatta alle situazione importanti: non è così difficile da preparare (anche se occorre del tempo) e fa sempre un figurone. Ma quale arrosto preparare? Se volessimo seguire le suggestioni anglosassoni potremmo azzardare il tacchino arrosto, magari ripieno. Ma la realtà è che con gli arrosti possiamo davvero sbizzarrirci, basta conoscere bene le tecniche di cottura e i condimenti adatti. Quali? Ovviamente vi spieghiamo tutto per filo e per segno nella nostra guida completa agli arrosti.

Secondi di Natale vegetariani

Concludiamo con un'opzione che oggi come oggi non va assolutamente sottovalutata. La fetta di popolazione che segue un'alimentazione vegetariana (o addirittura vegana) è sempre più estesa, il che vuol dire che c'è una buona probabilità che se voi non siete vegetariani qualcuno dei vostri invitati potrebbe esserlo. La raccomandazione è prendere informazioni in merito già al momento dell'invito: il galateo prevede infatti che il padrone di casa si informi sulle particolari esigenze alimentari degli ospiti (al contrario se fosse l'ospite a farlo presente potrebbe essere considerato maleducato). Insomma avere un occhio di riguardo per queste esigenze è importante: per non farvi trovare impreparate date un'occhiata al nostro Menù di Natale Vegetariano.

gpt skin_mobile-cucina-0-0