1 5

Come preparare il sugo con la passata di pomodoro

/pictures/2016/10/26/come-fare-il-sugo-con-la-passata-di-pomodoro-4015909284[1000]x[417]780x325.jpeg Shutterstock
gpt native-top-foglia-ros-0
Un must della cucina italiana è un bel piatto di spaghetti al sugo e, la buona riuscita della ricetta, è determinata decisamente dalla qualità dei prodotti, in particolar modo dal sugo. La ricetta base del sugo fatto con la passata al pomodoro: ecco tutti i segreti e le varianti di questo semplicissimo sugo

Il sugo con la passata di pomodoro

Il sugo di pomodoro può essere fatto con il pomodoro fresco, con la polpa di pomodoro, con i pomodori pelati oppure con la passata di pomodoro. Di solito la scelta dipende molto dai gusti, ma una delle opzioni più gettonate è spesso la passata di pomodoro, soprattutto se si ama il sugo dalla consistenza vellutata e non troppo corposa. Ottimo poi se abbiamo fatto noi stessi una bella conserva di pomodori in passata. Con questo ingrediente possiamo facilmente preparare anche grandi quantità di sugo da conservare o da usare per la lasagna, ma anche ottimi ragù.

Il sugo di pomodoro è il condimento mediterraneo per eccellenza, semplice e gustoso. Le buone massaie preparano la conserva tra luglio e agosto con i pomodori freschi e ben maturi, in modo da aver la scorta per tutto l'inverno. Per la conserva vanno benissimo i pomodori ramati oppure i San Marzano. Per la buona riuscita della passata è necessario scegliere pomodori ben maturi, ma devono essere ancora sodi, quindi il grado di maturazione deve essere perfetto. Il sugo potrà essere usato per condire la pasta ma non solo: è ottimo per preparare la classica pizza napoletana o preparare secondi piatti, come le polpette al sugo.

Come fare la conserva in casa

La conserva di pomodoro è un prodotto che non manca mai nelle case delle buone massaie. Da una parte è vero che al supermercato ormai si possono comprare ottime conserve, per tutti i gusti e di tutti i tipi, ma il sapore di qualcosa fatto in casa con le proprie mani, con ingredienti freschi, genuini e scelti accuratamente, è tutto diverso. La conserva è una ricetta che si prepara in estate quando il sole rende maturi questi ortaggi e li rende dolci e succosi: in questo modo per tutto l'inverno si avrà a disposizione un preparato genuino e delizioso.

Qui trovate tutte le informazioni su come preparare la conserva di pomodori fatta in casa, come sterilizzare i barattoli, come proteggere la preparazione dal rischio botulino, quali pomodori usare, come fare la conserva con i pomodori a crudo oppure con i pelati, il tutto corredato anche da un video esplicativo.

Come preparare un sugo con la passata di pomodoro

Il sugo con la passata di pomodoro può essere estremamente basic, ma può prestarsi anche a variazioni sul tema che lo rendano più elaborato. Ma vediamo la ricetta base.

Quello che ci occorre è ovviamente della passata di pomodoro, e poi i vari condimenti: aglio o cipolla, olio extra vergine di oliva, sale e basilico. Il procedimento è estremamente semplice, e può essere paragonato a quello usato per fare il sugo con il pomodoro fresco.

La storia del sugo di pomodoro

Bisogna far scaldare l'olio in padella, far soffriggere l'aglio o la cipolla, e quindi mettere in padella la passata. A questo punto si sala il pomodoro e lo si fa cuocere per un tempo che può variare in base al tipo di sugo che vogliamo ottenere. Se si desidera fare un sugo veloce può bastare anche un quarto d'ora: il tempo sufficiente a far evaporare l'acqua dei pomodori. Una volta che il sugo ha raggiungo la consistenza che preferiamo si aggiunge il basilico e si spegne il fuoco: il sugo è pronto per condire il nostro piatto di pasta.

Semplice vero? Tra l'altro l'uso della passata ci permette di risparmiare tempo rispetto al sugo di pomodoro fresco, dato che tutta la preparazione dei pomodori precedente alla cottura è bypassata. Un altro vantaggio del sugo con la passata di pomodoro è che si presta molto bene all'essere congelato.

Adesso però andiamo a esplorare tutte le principali variabili che ci offre il sugo con la passata di pomodoro.

Come preparare le lasagne

Sugo con la passata con aglio o cipolla?

Grande dilemma che spesso ci affligge: nel sugo con la passata di pomodoro è meglio mettere l'aglio o la cipolla? Oppure entrambi? Anche qui entra in campo il gusto personale, ma in realtà possiamo tracciare qualche confine.

L'aglio, col suo sapore deciso, è infatti da preferire in caso di sugo con pomodoro fresco, o comunque nei sughi che prevedono una cottura piuttosto breve. Quindi se davvero preferite l'aglio, meglio utilizzarlo per un sugo veloce.

La cipolla invece si presta benissimo alla preparazione di sugo fatto con la passata di pomodoro, a cui si possono aggiungere poi anche altri ingredienti. In particolare la cipolla rende molto meglio, col suo sapore dolce, nei sughi a lunga cottura.

Il sugo di pomodoro fresco senza cottura

Se poi volete raggiungere un compromesso potete mettere nel soffritto sia aglio che cipolla, oppure utilizzare dello scalogno. E si, se poi lo preferite, potete addirittura fare un sugo senza nè aglio nè cipolla, ma fatelo a vostro rischio e pericolo: entrambi questi ingredienti infatti hanno un valore aggiunto da non sottovalutare a livello di sapore.

Sugo di passata di pomodoro con peperoncino

Se vi piace il piccante potete aggiungere il peperoncino al vostro sugo con la passata di pomodoro. Potete utilizzare il peperoncino che preferite, che sia fresco, secco o sott'olio: l'unica accortezza è "conoscere" il grado di piccantezza del peperoncino per avere un'idea di come dosarlo. Inoltre è importante metterlo nel sugo sin da inizio cottura, in modo che il pomodoro ne prenda il sapore in modo corretto. E ovviamente sempre attenzione a non esagerare: sempre meglio aggiungere dopo che ritrovarsi un sugo immangiabile.

La salsa di pomodoro crudo

Quanto deve cuocere il sugo di passata?

I tempi di cottura del sugo: un'altra questione estremamente soggettiva, e che sottosta anche al fattore tempo a disposizione. A prescindere dai gusti, possiamo dire che un sugo fatto con la passata di pomodoro non è niente male anche dopo 10 minuti di cottura. Tuttavia la passata si presta estremamente bene anche e soprattutto ai sughi più elaborati e con lunga cottura.

In tal caso bisogna usare tassativamente la cipolla, e volendo si possono aggiungere al soffritto anche sedano e carota. Una volta aggiunto anche il pomodoro bisogna abbassare il fuoco e coperchiare la pentola, lasciando però uno spiraglio per far passare il vapore acqueo. Il sugo va di tanto in tanto girato, ed è necessario aggiungere dell'acqua ogni volta che si asciuga troppo, per evitare che bruci.

Amatriciana: la ricetta originale

Sugo di passata con origano o basilico?

Il basilico è l'odore per eccellenza che meglio si sposa con il sugo di pomodoro, ma questo non impedisce di utilizzarne altri. Particolarmente amato è l'origano, ma si può utilizzare anche il timo o il prezzemolo. L'importante è aggiungere questi ingredienti solo verso fine cottura, il che vale soprattutto per il basilico.

gpt native-middle-foglia-ros-0

gpt