1 5

Mercati contadini in Italia: dalla Coldiretti ai Mercati a Km 0

/pictures/2017/03/24/mercati-contadini-in-italia-dalla-coldiretti-ai-mercati-a-km-0-1067390150[969]x[403]780x325.jpeg Shutterstock
Dove trovare i mercati contadini in Italia, gli apputamenti con la Coldiretti e i mercati a Km 0 per acquistare cibi di stagione freschi e sani

Mercati contadini in Italia

I Mercati del Contadino, noti in inglese come Farmer's Market, nascono per fare incontrare direttamente i produttori con i consumatori. Una tendenza all’insegna del benessere basata sulla vendita di prodotti di prima scelta: verdura e frutta fresca di stagione. I mercati contadini offrono un modo nuovo di mangiare, più salutare e a km zero, perché “mangiare sano” è diventato ormai un imperativo categorico per tutti. Per scoprire quello più vicino a voi, basta andare sul sito di Campagna Amica o su quello dei Mercati della Terra di Slow Food. Intanto vediamo una selezione dei farmer’s market italiani che meritano una visita.

Mercatini vintage in Italia, i più belli

I Mercati contadini di Milano

Il Mercato agricolo della Cascina Cuccagna

Tutti i martedì il Mercato agricolo della Cascina Cuccagna offre a tutti i suoi visitatori delle vere e proprie primizie. Gustosi prodotti biologici a chilometro zero: carni, salumi, formaggi, vini, prodotti da forno e dolci. I milanesi e i turisti possono concedersi quindi un angolo di natura e di prodotti biologici nel centro della città in Via Cuccagna. Le aziende agricole presenti sono particolarmente attente alla sostenibilità ambientale e alla salute dei consumatori.

Le sagre dell'autunno in Italia: olio, vino, castagne e funghi

Il Mercato agricolo di Milano

Sempre nella città meneghina basta passeggiare in direzione Navigli per imbattersi in un Mercato Agricolo dove trovare un’ampia scelta di prodotti: verdura e frutta fresca ma anche latticini, farine macinate a pietra, riso coltivato senza nessun trattamento, e deliziosi prodotti da forno dolci e salati anche senza glutine.  Ma anche birre artigianali e vini. Si può fare la spesa ma anche un break gustoso, godendosi un sabato al sole. Rimarrete praticamente a bocca aperta per la grande varietà di prodotti e opportunità di acquisti. Tutti i sabati dalla mattina presto presso l’Alzaia Naviglio Grande 116, Milano.

Mercatini dell'antiquariato in Italia: dove e quando trovarli

I Mercati contadini di Torino

Anche Torino è molto attenta alla salute dei suoi concittadini. La città offre molti mercati come VOV 102. Fortemente voluto da Coldiretti e dall’associazione Enzo B onlus, i produttori a chilometro zero mettono a disposizione per i loro acquirenti una vasta scelta di prodotti freschi di stagione che provengono dalle aziende agricole di Torino e provincia.  Non solo, oltre ai prodotti in questi spazi, situati in Via Onorato Vigliani 10, si organizzano molte attività enogastronomiche e all’insegna della food sharing economy. Potete quindi trovare anche corsi, laboratori, cene a tema e anche divertenti merende all’aperto. Un modo diverso di approcciarsi al cibo, che va oltre la vendita.

I Mercati contadini di Roma

Il Farmer's Market Garbatella

Il Farmer’s Market Garbatella a Roma è il mercato della campagna amica, non un semplice mercato ma anche un luogo di incontro. Qui si può anche mangiare e bere un bicchiere di vino. Tutti i sabati e la domenica in Via Francesco Passino, 22 si fa la spesa di prodotti a chilometro zero. La caratteristica di questo mercato è la qualità  ma anche la sua apertura ai piccoli produttori che coltivano per l’autoconsumo ma spesso hanno delle eccedenze da vendere. In questo modo, non viene buttato via nulla come spesso, purtroppo, accade nella grande distribuzione.

Il Mercato del Circo Massimo

Sempre a Roma, assicura il piacere di fare la spesa direttamente dal contadino, rispettando l’ambiente e sostenendo così le nostre aziende agricole locali, anche il Mercato del Circo Massimo che si trova all’interno dell’antico mercato Ebraico del pesce, in via di San Teodoro, 74. Aperto tutti i sabato e tutte le domeniche, qui potrete trovare le specialità che arrivano da tutto il Lazio: il carciofo di Cori, il broccolo Romanesco, le puntarelle, il pomodoro di Trevignano, ma anche formaggi, miele, carne e latte fresco appena munto. Per i più golosi, questo spazio offre anche varie degustazioni e una piccola ristorazione dove poter assaggiare tutto direttamente sul posto.

L'Associazione del Mercato Contadino a Napoli

Sarà possibile acquistare in modo diretto frutta e verdura di stagione, formaggi, uova, vino, pane, farine e biscotti, vini di pregio, formaggi e olio, piante ornamentali ed altri prodotti anche nel farmer’s market, gestito dall’Associazione Mercato del Contadino a Napoli. Voluto dai Napoletani per favorire la filiera corta e acquistare i prodotti della propria terra. Tutte le domeniche mattina, fino all’ora di pranzo, in Via Armando Diaz, si aprono le porte di questo luogo animato, pieno di bontà da leccarsi le dita.

Il Mercato del Contadino di Catania

Anche Catania ha il suo Mercato del Contadino dove i produttori vendono le specialità locali e propongono solo prodotti stagionali di produzione propria a prezzi controllati. Tutte le domeniche, in Piazzale Raffaello Sanzio, gli agricoltori locali possono vendere dagli agrumi al pomodorino pachino ma anche olii, vini e i prodotti caseari come caciotte, latticini, e pane. Solo primizie per preparare piatti gustosi.

gpt skin_mobile-casa-0