1 5

Guida ironica alla lingerie sexy per principianti

/pictures/2015/01/29/guida-ironica-alla-lingerie-sexy-per-principianti-2620197483[2754]x[1147]780x325.jpeg
La sensualità di una donna deriva anche dalla lingerie che indossa, dunque svuotate i cassetti dalle mutandone alla Bridget Jones e prendete spunto per un po' di sano, sexy shopping!

Come scegliere la biancheria sexy

Siete di quelle che la lingerie si ferma a reggiseno e mutandine, non necessariamente coordinati? Il vostro cassetto della biancheria trabocca di slip in cotone e intimo basic? Il massimo della trasgressione per voi è il perizoma rosso che vi è stato regalato a Capodanno? Allora avete un disperato bisogno di noi, e in particolar modo della nostra guida alla lingerie sexy for dummies! 

Donne e reggiseno: un amore lungo un secolo

E' infatti arrivato il momento di aggiungere diversità alla vostra misera selezione di cotoni, con otto elementi essenziali che ogni donna dovrebbe possedere per sentirsi realmente femminile e sensuale. Perchè, ricordate, il fatto che la lingerie non sia sotto l'occhio di tutti, non vi giustifica ad indossare mutande di Hello Kitty o reggiseni in scadente microfibra. Body, tanga, reggicalze, c'è tutto un mondo da esplorare sotto al vestito, fate dunque in modo che colui che ci si avventuri anche solo una volta, decida di tornarci il prima possibile. E poi non scordate che sentirsi sexy mentre ci si guarda allo specchio, è il primo passo per esserlo a tutti gli effetti.

Ora, bando alle ciance, si parte!

Il reggiseno Halter-Neck

Perché indossare un qualsiasi balconcino o push-up per una serata romantica, quando si può alzare la posta con un sovversivo Halter-Neck bra? Si chiama così perchè viene allacciato dietro al collo, ma in realtà questo capo racchiude un'esplosione di sensualità conferita da tessuti trasparenti e ricami. Qualche idea? Provate lo Skivvies by For Love & Lemon, o quello in pizzo rosso con ferretto di Agent Provocateur, e gli sarà davvero difficile levarvi gli occhi di dosso.

Il perizoma

Qualcuno potrebbe obiettare che il perizoma è un capo ormai battutissimo e quasi comune, soprattutto se messo a confronto con improbabili imbracature e provocanti reggicalze di ultima generazione, ma fidatevi, per chi non indossa altro che slip in cotone e boxer maschili, si tratta pur sempre di un piccolo passo verso la femminilizzazione. Il perizoma color glicine con bordo in pizzo Valentine By Jonas & Brown, tra l'altro, non ha nulla da invidiare in sensualità ad altri capi di lingerie.

La sottana sexy

Cosa ne sarebbe oggi di 9 settimane e 1/2 se quella sera Kim Basinger avesse indossato un paio di semplici mutande in cotone? Un vero sfacelo! Una sottana non è solo un capo sexy, ma anche un invito a proseguire con lo strip in modo molto graduale. Levi tu o levo io? Di seta o in tulle trasparente, è forse uno dei must have che molte donne sottovalutano. Guardate quella in glicine proposta da Stella McCartney.

Il body

L'unica ottima alternativa a reggiseno e mutandine ha un nome: body. Questo capo, sexy e pratico al tempo stesso, deve essere scelto con molta cura, visto che può essere indossato direttamente come sottogiacca, se si vuole rendere ancora più elegante e femminile un completo pantalone. Da non perdere l'Eyelash Lace Body, completamente in pizzo, firmato Topshop.

Il reggicalze

E' probabilmente il sogno proibito del vostro uomo, dunque perchè non accontentarlo? Oggi tantissimi marchi di lingerie, tra l'altro, producono reggiseni, mutandine e reggicalze coordinati per un look completo e davvero mozzafiato, basta solo scegliere colore e modello e non preoccuparsi più di dover abbinare. Vi sentite un po' burlesque? Provate il reggicalze Black Dahlia firmato Dita Von Teese e nessuno vi fermerà più!

L'open front bra

D'accordo, non sostiene il decolletè, non lo solleva e non lo ripara dal freddo, ma c'è forse qualcosa di più erotico di un open front bra, il reggiseno senza coppe nè tessuto sul seno? Probabilmente no. Vi sentite un po' fetish? Allora provate il modello Bondage proposto da Atsuko Kudo in cinghie e latex.

Le mutandine open

C'è chi dice che siano funzionali, ma l'apertura che si trova al centro degli slip tutto sembra fuorchè un'uscita d'emergenza... E se prima erano una peculiarità esclusiva dei sexy shop, ormai le mutandine open si trovano anche nei migliori store di biancheri intima. Prova quelle in tulle e seta proposte da Damaris sul suo sito internet.

Il bustier

Hanno raggiunto la massima popolarità nell'epoca vittoriana, quando avevano il compito di assottigliare il vitino delle dame. Oggi i bustier (o bustini) vengono utilizzati principalmente per una questione estetica, sono infatti considerati ancora tra i capi più sexy di lingerie. Non ne possedete ancora uno? Meglio rimediare in fretta: provate il bustier in pizzo nero di H&M con reggicalze e mutandine coordinate.

gpt skin_mobile-coppia-0