1 5

Come organizzare matrimonio a Primavera 2020: dal tableau al vestito da sposa

/pictures/2019/02/28/come-organizzare-matrimonio-a-primavera-2019-dal-tableau-al-vestito-da-sposa-3184053046[4126]x[1721]780x325.jpeg Shutterstock
Come organizzare matrimonio nella Primavera 2020, tante idee e suggerimenti per una cerimonia bella e semplice che soddisfi gli sposi

Come organizzare Matrimonio Primavera 2020

In primavera, stagione dell'amore, le giornate iniziano ad allungarsi, la natura sboccia insieme a meravigliosi fiori dai colori con tinte pastello, romantiche e delicate: proprio per questo, per due innamorati, è uno dei momenti migliori per celebrare il matrimonio.

La primavera vede una rinascita della natura che porta con sé un tripudio di colori dal rosa al lavanda, al verde menta, all'azzurro cielo fino al giallo limone: tutti i colori che potrebbero essere scelti come colore degli allestimenti per la cerimonia, abbinati naturalmente al tema del matrimonio, e dei particolari per gli abiti, per i tavoli, per gli accessori e per i fiori, per finire poi, con le bomboniere di matrimonio, il souvenir che tutti conserveranno.

Ecco allora qualche dritta per organizzare delle nozze in primavera che sia perfetto, glamour e indimenticabile, in location o per un matrimonio in casa. Se invece il tuo matrimonio è in autunno 2019, o si  tratta di un matrimonio in inverno siamo pronte a darti altri consigli.

Matrimonio a Primavera 2020: Novità e tendenze

  • Green
  • Viaggi
  • Shabby
  • Anni '80
  • Erbe aromatiche
  • Poesia
  • Disney
  • Nippon style
  • Etnico
  • Urban style

Quali sono i trend che dobbiamo tenere in considerazione per un matrimonio che si svolga nella Primavera 2019? Posto che dobbiamo sempre seguire i nostri gusti personali, ci sono comunque alcuni trend di cui faremmo bene a tenere conto. Due le parole chiave: biologico e green.

Queste sono due tendenze che si sono imposte non solo per quanto riguarda le nozze, ma più in generale il nostro stile di vita. Cosa significa organizzare un matrimonio green? Scegliere una location per le nozze che ci consenta di mettere al centro la vita "verde": un prato, una villa con un ampio giardino, una spiaggia.

Se il matrimonio all'aria aperta è da escludersi per alcuni motivi, abbondate con le decorazioni che ricordino questa chiave green e magari inserite un riferimento anche nelle bomboniere che possono essere dei sacchetti di lavanda, dei semini e così via. Per impreziosire potete aggiungere dei tocchi dorati.

Come fare la lista nozze

Tableau mariage a tema primavera

Per la realizzazione di un tableau mariage ideale per un matrimonio primaverile, è importante creare una continuità con il tema scelto e i colori preferiti per ravvivare la cerimonia e lo spazio per i festeggiamenti. Potete anche scegliere un colore per il matrimonio particolare, se avete la passione per una nuance specifica.

È possibile scegliere un tableau mariage da terra su cavalletto oppure appeso alla parete o a un supporto che ne permetta la consultazione da entrambi i lati. La scelta della cornice è fondamentale per definire lo stile:

  • Cornice floreale caratterizzata da un tripudio di fiori e di colori tutta al naturale per uno stile romantico da fiaba
  • Cornice dal design moderno e stilizzato, arricchita ai due lati opposti da una composizione floreale minimalista con inserti particolari per uno stile essenziale
  • Cornice color oro o bianca con modanature per definire uno stile più classico, arricchita con composizione floreale sviluppato in orizzontale posizionata sul basso, centrale

Al loro interno, in maniera ordinata, potranno essere sistemati i tavoli, attribuendo loro nomi oppure un numero e la lista degli invitati al tavolo stesso. Se quello che si desidera invece è creare un tableau mariage molto originale possiamo by passare la classica e tradizionale cornice e creare qualcosa di nuovo, in maniera diversa.

Per realizzare un particolarissimo albero della vita tableau mariage, è possibile utilizzare dei rami di qualche albero in fiore, sistemarli con della spugna per fioristi all'interno di un vaso accuratamente scelto e appendere ai rami fiocchetti e piccole targhette. Le targhe  potranno essere realizzate a mano dagli sposi: la scritta indicherà il nome del tavolo e gli invitati a quel tavolo.

Per gli amanti della letteratura e dei libri in genere, un tableau mariage personalissimo potrebbe essere creare ad hoc un finto libro, disporlo in verticale e indicare sullo stesso sistemazione tavoli e ospiti. Il libro dovrà essere posizionato su altri piccoli libri disposti in ordine sparso e arricchiti da qualche fiore fresco e piccoli bouquet in miniatura a richiamo di quello della sposa.

Particolare e grazioso, il tableau mariage realizzato mediante l'utilizzo di vasetti di fiori, ognuno differente, sui quali applicare targhe con l'indicazione dei tavoli e delle persone che vi sederanno. È possibile disporre i vasetti su piani sfalsati con diverse altezze per una composizione più bilanciata e movimentata.

Se Il matrimonio è organizzato in mezzo al verde e vogliamo realizzare un tableau mariage fluttuante, si possono utilizzare i rami degli alberi vicino ai tavoli sistemati per i festeggiamenti e appendere agli stessi tante targhe quanti tavoli, arricchite da fiocchi e fiori freschi, ovviamente con targhe scritte a mano dagli sposi.

Nomi tavoli tema primavera

  • Botticelli
  • Mare chiaro
  • Fiori di campo
  • Primo sole
  • Spezie
  • Erbe aromatiche
  • Farfalle
  • Costellazioni
  • Segni zodiacali
  • Vivaldi

Se il matrimonio è a tema primavera, anche i tavoli dovranno rievocare questa leggera e fresca stagione. Per i nomi da attribuire ai tavoli, è possibile spaziare tra piante e fiori primaverili, scegliere colori dalle tonalità pastello presenti in primavera oppure puntare sui nomi delle farfalle o degli uccelli presenti in quella stagione.

Sempre dedicato alla primavera anche il tema della frutta, con tavoli “fragola”, “ciliegia”, “albicocca” e molto altro.

Se gli sposi sono artisti dentro, si possono attribuire ai tavolo il nome di opere d'arte a tema primaverile. Ovviamente non si può non partire dalla “Nascita di Venere” di Botticelli, “Ramo di mandorlo in fiore” di Van Gogh, “La Primavera” di Monet, “Primavera” di Arcimboldo caratterizzata da una donna composta da una svariata quantità di fiori e molte altre opere d’arte.

Come vestirsi per il Matrimonio in Primavera

La sposa di primavera deve essere delicata come un fiore, vestita con tessuti leggeri e impalpabili, come organza, tulle e chiffon. Per una sposa romantica e principesca sono ideali gonne ampie con grande sovrapposizione di tulle, balze e ricami.

Per la sposa semplice che non ama i volumi ampi, perfetta la scelta di un abito semplice, lineare e delicato con taglio a stile impero, impreziosito da particolari e dettagli tinta pastello, come ad esempio un nastro, un fiore o un fiocco colorato sotto il seno come un allaccio incrociato sulla schiena.

In alternativa è possibile sbizzarrirsi con pizzi floreali, tulle decorato con fantasie naturalistiche, pieghe e volumi leggeri e svolazzanti. Delicatissimo e particolare il monospalla, arricchito da un fiore a capolino sulla spallina di stoffa leggera, impreziosito con brillanti: inserendo nella acconciatura fiori freschi si avrà il tocco di primaverile che davvero mancava.

Per gli invitati, le damigelle ed i testimoni il consiglio è quello di preferire abiti leggeri e freschi in tonalità pastello, evitando colori scuri e tagli troppo rigidi.

Per quanto riguarda la lunghezza dell'abito è sempre preferibile scegliere abiti e gonne longuette per mattina e pomeriggio, lasciando l'eleganza dell'abito lungo unicamente al matrimonio serale o al matrimonio formale.

Per il matrimonio primaverile pomeridiano le invitate possono arricchire il loro outfit con cappelli ricchi anche a tesa larga, tenendo sempre in considerazione il rapporto abito copricapo per evitare una eccessiva ridondanza di stili.

Fiori per la chiesa per il Matrimonio di Primavera

  • Tulipano
  • Rosa
  • Violetta
  • Margherita
  • Begonia
  • Geranio
  • Ranuncolo
  • Pratolina
  • Narciso
  • Primule

In primavera è semplice trovare fiori leggeri, delicati, dai toni pastelli in tante cromie: rosa, giallo, rosso, bianco, lilla. Se poi, la tonalità scelta non esiste in natura, si può anche far tingere il fiore scelto al fine di ottenere il colore esatto in linea con la cromia scelta per il proprio matrimonio.

Dalle rose che possiamo trovare nelle più svariate tonalità, passiamo alle peonie raffinate, delicate e romantiche ideali per realizzare composizioni floreali anche in linea orizzontale e da appoggio, ai ranuncoli, tondeggianti e ricchi, dalle svariate tonalità pastello.

Eleganti e impostati, i tulipani che possiamo abbinare tra loro, nelle tonalità rossa, giallo, screziato e violetto, ideali per la realizzazione di deliziosi e coloratissimi, vivaci bouquet. Anche le ortensie, fiori voluminosi e ricchi, possono essere impiegate per realizzare particolari punti naturali all'interno della chiesa, magari disposte a cascata a fianco ai banchi per accompagnare il percorso degli sposi, oppure da sole, arricchite con verde per la realizzazione di composizioni voluminose e importanti, nelle diverse tonalità bianca, rosa, azzurra, viola, verde o rossa.

Se il matrimonio è country e romantico è possibile anche utilizzare margherite di svariate dimensioni per creare deliziosi bouquet da inserire in supporti ad alto gambo, all'ingresso della chiesa o vicino all'altare, oppure in alternativa, importanti gerbere, dalle tonalità gialla, arancio, rosso chiaro e scuro, rosa e viola.

La calla, semplice fiore monopetalo elegante e molto essenziale, è considerato il simbolo della purezza della sposa: è possibile realizzare composizioni da appoggio arricchite da verde, semplice e lineare posta sull'altare e a richiamo della stessa, un fiore su ogni banco, appoggiato oppure posizionato in verticale a lato.

gpt skin_mobile-matrimonio-0