1 5

Come scegliere il bouquet da sposa perfetto per ogni abito

/pictures/2017/07/20/come-scegliere-il-bouquet-da-sposa-perfetto-per-ogni-abito-3746005003[5516]x[2296]780x325.jpeg Shutterstock
gpt native-top-foglia-matrimonio
Come scegliere il bouquet da sposa: tutti i diversi tipi di bouquet da sposa da abbinare a seconda dell'abito che scegliamo per il giorno delle nozze

Come scegliere il bouquet da sposa

Una sposa e il suo bouquet sono come due metà della stessa mela: insieme devono essere perfetti. E come si fa ad essere sicuri che il bouquet che abbiamo scelto per il matrimonio sia quello giusto? Bisogna conoscere bene sia il proprio abito da sposa che la propria personalità, così saremo sicure di apparire splendide insieme al nostro partner floreale. Se siete molto giovani e abbastanza classiche potete optare per un bouquet con delle roselline rosa, oppure con dei fiori morbidi e bianchi.

Per una sposa che vuole osare, l'ideale è il colpo di colore: si può restare sempre sulle rose ma scegliendo una tonalità di fucsia intenso. Naturalmente al semplice mazzo potete aggiungere dei dettagli per impreziosirlo, come piccole piume o magari perline (soprattutto se la cerimonia è di sera).

Se invece siete più grandicelle è meglio lasciare da parte il bianco virginale e comporre un bouquet sui toni del verde, oppure con fiori blu e viola, magari punteggiato qua e là di bianco. Per dare un tocco di leggerezza e spontaneità fate aggiungere delle bacche colorate a fare capolino fra fiori gialli o sui toni dell'arancio. Una valida alternativa alle rose sono le orchidee, per chi vuole essere romantica ma un po' più moderna e se siete davvero ardite potete sfruttare anche lunghi fili d'erba.

Tipi di bouquet da sposa

La scelta dei fiori per la composizione del bouquet da sposa non è l'unica cosa da prendere in considerazione. Esistono infatti diversi tipi di bouquet da sposa, suddivisi non tanto in base alla composizione floreale, quanto alla forma vera e propria della composizione. Alcuni sono più scemplici, altri decisamente più scenografici. Ecco una panoramica delle varie tipologie di bouquet da sposa che si possono scegliere per il matrimonio.

Bouquet da sposa tondo classico

E' il bouquet che sceglie la maggior parte delle spose, è il classico mazzo tondeggiante variamente decorato. I fiori che compongono il bouquet di questo tipo possono essere di vario genere: rose, fresie, ma anche margherite e altri fiori meno comuni. Ideale per questo tipo di bouquet da sposa è un abito classico, tradizionale.

Bouquet da sposa a goccia

E' senza alcun dubbio un bouquet da sposa perfetto per chi cerca originalità senza però voler strafare. La parte superiore del bouquet è tondeggiante, ma il cerchio ideale che costituisce il mazzo invece di chiudersi si allunga verso il basso con una piccola punta di fiori o foglie che gli conferisce la forma a goccia. Anche in questo caso non ci sono indicazioni particolari per la composizione floreale, ma può essere divertente giocare o con fiori bianchissimi o invece virare su una composizione sui toni del rosso.

Bouquet da sposa a cascata

E' certamente il più scenografico dei bouquet da sposa e consiste in una sorta di evoluzione del bouquet a goccia. Nel caso del bouquet da sposa a cascata, infatti, la punta della goccia è ben più lunga e crea appunto un effetto di cascata floreale. L'edera è una delle piante solitamente scelte per realizzare una rigogliosa cascata vegetale, generalmente accompagnata da piccoli fiori.

Bouquet da sposa originali

A forma di sfera, con i manici come una borsetta, con fiori di carta al posto dei fiori veri: tantissime sono le soluzioni per chi desidera un bouquet da sposa originale. Non è detto che il classico bouquet da sposa tondo vada bene per tutte. Per chi desidera che il bouquet sia qualcosa di più di un semplice accessorio floreale le idee non mancano di certo. Un'idea per un bouquet particolare può essere anche sostituire i fiori con un dettaglio colorato e divertente, come dolci o peperoncini!

Bouquet da sposa in base all'abito

Il bouquet da sposa dovrebbe abbinarsi bene con l'abito che scegliamo per il matrimonio. Non ci riferiamo unicamente ai colori dei fiori, ma proprio alla tipologia del bouquet che deve sposarsi alla perfezione con il vestito e anche con la figura della sposa, con la sua fisicità. Può sembrare una questione banale quella del bouquet da sposa e del suo abbinamento, ma vi assicuriamo che non lo è perché i fiori sono un fondamentale accessorio per chi convola a giuste nozze e in alcun modo deve rovinare l'effetto.

Ma come si traduce tutto questo in maniera pratica? Facciamo qualche esempio pratico. Tanto per cominciare se abbiamo scelto un abito con una gonna larga ma con un corpetto che fascia, possiamo concederci un bouquet a cascata. Se però il tessuto è molto lavorato, ad esempio avete scelto un vestito di pizzo, è meglio optare per un bouquet meno appriscente e chiedere al nostro fiorario un meraviglioso bouquet a fascio, cioè con pochi fiori, ma grandi, come ad esempio le calle.

Bouquet per l'abito da sposa a sirena

L'abito da sposa a sirena è uno dei modelli più amati dalle spose. E' molto romantico, sottolinea la silhouette, si abbina meravigliosamente al velo. Si tratta però di un vestito da sposa indubbiamente impegnativo, quindi il bouquet da abbinare va scelto con estrema cura. Il consiglio è di scegliere la semplicità: un bouquet da sposa tondo non offuscherà l'abito e sarà il perfetto compagno romantico per il nostro grande giorno. Sulla tipologia di fiori da inserire nel nostro bouquet per l'abito da sposa a sirena chiediamo consiglio al fioraio, tenendo conto a questo punto del colore e anche della lavorazione del tessuto.

Il galateo del bouquet da sposa

Il galateo: tutti credono di conoscerlo, ma alla prova dei fatti quasi nessuno sa davvero quali sono le "procedure" che esso prevede. Ad esempio, siete sicure di sapere quali sono le indicazioni del galateo in fatto di bouquet da sposa? Facciamo un breve ripasso. Il bouquet da sposa è un regalo, l'ultimo, che il promesso sposo fa alla sposa. Secondo il galateo l'acquisto del bouquet da sposa è l'ultimo step del lungo corteggiamento che si conclude con il matrimonio. Dato che lo sposo non può, secondo tradizione, vedere la sposa prima che questa varchi la porta della chiesa o della sala comunale, non può nemmeno essere incaricato della consegna del bouquet.

E' per questa ragione che il compito di consegnare il bouquet alla sposa è affidato alla mamma dello sposo, la suocera. La sposa dovrebbe consegnare direttamente a mano il proprio bouquet a un'amica storica come augurio, ma è ormai prassi il lancio del bouquet che deve tenersi rigorosamente dopo la fine del ricevimento e prima del taglio della torta. Sempre il galateo sostiene che la sposa dovrebbe avere un bouquet copia del proprio, così da poterlo conservare come ricordo.

gpt skin_mobile-matrimonio-0