1 5

Seconde nozze: idee e consigli su abito, ricevimento, bomboniere, galateo e rito civile

/pictures/2018/03/15/seconde-nozze-idee-e-consigli-su-abito-ricevimento-bomboniere-galateo-e-rito-civile-3849123998[3858]x[1611]780x325.jpeg Shutterstock
Le seconde nozze possono essere complicate da organizzare quanto e più delle prime! Quali documenti bisogna avere, chi bisogna invitare alle seconde nozze? La sposa potrà vestirsi di bianco? Tutto quello che c'è da sapere sulle seconde nozze in una guida!

Seconde nozze

Non sempre è buona la prima. Per chi decide di rimettersi in gioco con un nuovo “Sì, lo voglio” sarà molto divertente organizzare una cerimonia a regola d’arte, più sobria, intima e riservata. Al contrario di quello che si pensa, i dati rivelano che mentre il matrimonio è in diminuzione le seconde nozze sono sempre più in aumento. Segno evidente che ancora si crede nell’amore, del resto sono in molti a ritenere che il secondo matrimonio sia migliore del primo. Vediamo allora tutto quello che c’è da sapere: dalla location all’abito da sposa.

Come organizzare un matrimonio in casa

Seconde nozze in Chiesa

Generalmente le seconde nozze si celebrano secondo il rito civile. La Chiesa ammette una seconda unione solo in caso di annullamento della Sacra Rota o di vedovanza o se il primo matrimonio era stato contratto con rito civile. In caso di matrimonio religioso, il bon ton prevede una cerimonia discreta, elegante e gli invitati non saranno molti. Per le seconde nozze, la sposa è accompagnata all’altare dal futuro marito e non dal padre. Non ci sarà  la marcia nuziale, né il lancio del riso mentre siete libere di invitare l’ex coniuge, dipende dai rapporti che si sono instaurati.

Seconde nozze in Comune

Sposarsi per la seconda volta in Comune implica seguire l’iter classico di presentazione dei documenti secondo la normale pratica del matrimonio civile, e in più, la presentazione di ulteriori certificati. Se uno dei due futuri sposi è divorziato bisognerà presentare la copia integrale dell’Atto di matrimonio che viene rilasciata dal Tribunale di riferimento del Comune dove sono state celebrate le precedenti nozze. Tale copia dovrà essere completa di annotazione della Sentenza di Scioglimento del matrimonio e Sentenza di divorzio. Per i vedovi, invece, è richiesta la copia integrale dell’atto di morte. In caso, invece, di precedente matrimonio annullato dal Tribunale Ecclesiastico della Sacra Rota, si dovrà presentare la copia integrale dell’Atto di matrimonio precedente, completa di annotazione della Sentenza della Sacra Rota.

La cerimonia e il ricevimento

Si ad una cerimonia con promesse reciproche, sì alle fedi e ai fiori in Municipio. Dopo la cerimonia il festeggiamento può avvenire nelle location che più amate. Seguite i vostri gusti. Considerata l’intimità dell’evento oltre al classico ristorante, potete organizzare un ricevimento anche nella vostra casa, limitandolo agli amici più stretti: un ambiente più raccolto creerà anche un’ atmosfera più calda. In alcuni casi è possibile organizzare anche un aperitivo con finger food, piuttosto che un vero e proprio pranzo o una cena. Altrimenti potete affittare un casale in campagna e organizzare un originale secondo matrimonio a km zero con prodotti tipici del territorio nel menù. Contattate uno chef per un vero show cooking con piatti freschi cucinati a vista. E non dimenticate se la wedding cake avanza di predisporre delle scatoline prêt-à-manger e farla portare a casa agli ospiti.

Abito seconde nozze

Nel caso delle seconde nozze è preferibile che la sposa abbandoni il tradizionale vestito bianco perché legato al candore della prima unione, ed è assolutamente da evitare il velo che potrà essere sostituito da un originale cappello con veletta. L’abito deve essere semplice e moderno mentre quello dello sposo sarà  scuro, ma elegante. Per lei addio modelli voluminosi, optate per un tailleur o anche un abito lungo color avorio, panna o in tinte color pastello. Via libera anche al corto con un tubino accompagnato da una bella giacca. L’eleganza e la discrezione saranno il motivo del vostro matrimonio anche se questo non significa rinunciare ai propri sogni, anche in tema di modelli particolari. Quindi potete stupire e stupirvi!

Bomboniere seconde nozze

Non sarà un obbligo offrire le bomboniere, i sacchettini o le scatoline contenente i confetti ma se avete questo desiderio potrete scegliere tranquillamente quella che più vi piace. Potete optare per utili “fai da te” e regalare oggetti che gli invitati possano riutilizzare, a partire da quelli per la cucina come mug, la coppia di tazzine da caffè o cavatappi curiosi. Oppure scegliete bomboniere green come le piantine aromatiche in vaso o altrimenti quelle solidali o enogastronomiche come i vasetti di miele, marmellate, bottiglie di vino o di olio extravergine d’oliva, tutte rigorosamente con etichetta personalizzata dagli sposi.

Bouquet seconde nozze

Al bouquet non si può rinunciare, tutte le spose devono stringere il tradizionale mazzo di fiori tra le mani. Optate per una composizione piccola, non tutta bianca ma colorata. La scelta del bouquet di fiori dipende da tantissimi fattori: la stagione, il colore dell’abito e dai vostri gusti. Le combinazioni di colori, elementi naturali e decorativi sono quasi infinite. Scegliete i fiori che rispecchino la vostra personalità per sentirvi totalmente a vostro agio. L’impugnatura, potete decorarla con un pezzo di stoffa dello stesso tessuto dell’abito o del colore delle scarpe. Dalle scarpe eleganti all’acconciatura, è importante che ogni elemento del look si abbini al vostro abito. Se avete scelto un abito a tubino, un bouquet di rose o tulipani rossi sarà perfetto; se il vostro stile è boho-chic, potreste scegliere un bouquet di fiori silvestri.

Idee originali per le seconde nozze

Potete pensare ad un photobooth, un appuntamento divertente dove immortalare le facce da matrimonio decisamente originali. Basta un angolo dedicato all’interno della location o a casa, una scatola con colorati accessori come parrucche, occhialoni, baffi finti e travestimenti vari. E via agli scatti indimenticabili. Potete mettere a disposizione un paio di macchine fotografiche Polaroid, oppure collegate una macchina fotografica digitale con una piccola stampante fotografica. Spiritosi sono anche i tatuaggi temporanei e creativi da applicare con acqua, pensati per i grandi che si sentono ancora bambini!

Galateo seconde nozze

Per le seconde nozze niente partecipazioni o inviti stampati ma sono permessi inviti “telefonici”, fatti di persona o, per i più tecnologici, via mail. Il secondo matrimonio dovrebbe essere una cerimonia più intima e di conseguenza la lista degli invitati dovrebbe includere esclusivamente i parenti e gli amici più cari.  Se dalla precedente relazione sono nati dei figli, e ora sono già grandi, coinvolgeteli nell’organizzazione delle seconde nozze. 

Cosa regalare agli sposi

Quanto ai regali, niente liste di nozze visto che entrambi i futuri sposi hanno già una casa e se convivono la dividono già insieme. Gli invitati dovranno far riferimento ai loro gusti personali, e fare uno sforzo di creatività e immaginazione, non avendo di solito bisogno di elettrodomestici, casalinghi o altri oggetti utili alle coppie "di prime nozze".  Spazio quindi ai piccoli lussi e a regali sempre graditi come viaggi all’estero o weekend in una Spa e non dimenticate di confezionare un bel biglietto con le frasi di auguri per le seconde nozze. Altrimenti c’è anche chi opta per una donazione.

gpt skin_mobile-matrimonio-0