1 5

Le cose peggiori che fanno le coppie su Facebook

Usano il social network come una piazza e possono essere davvero ridicole e moleste, ecco quali sono le coppie di Facebook più odiose. Sicure di non farne parte anche voi?

Facebook, si legge veramente di tutto online, eppure la cosa peggiore in cui ci si potrebbe imbattere, tra le varie pagine bordate di celeste, sono proprio le coppie! Quante storie sono nate su Facebook e quante altre sono finite a causa sua.

10 cose che non si dovrebbero postare su Facebook

Esistono certi fidanzati che non si sono ancora resi conto che tutto quello che scrivono online sul loro rapporto potrebbe non essere di pubblico interesse. Litigate incessanti, eccessive dimostrazioni d’affetto, aspre critiche su abitudini imbarazzanti, frasi erotiche inopportune, alcune coppie meriterebbero la radiazione per oltraggio al pudore!
Quali sono? Ve ne indichiamo alcune e scommettiamo che in mezzo alla nostra lista riuscirete ad individuare alcuni dei vostri amici se non addirittura voi stessi

INDISCREZIONI DI COPPIA –  Parliamo di quelle persone, di solito donne, che comunicano con la “stretta” cerchia di amiche per risolvere il problema del momento “Sai, ho scoperto che lui sbircia il mio cellulare” oppure “Sapete consigliarmi qualcosa per la dissenteria? QUALCUNO è chiuso da ore in bagno, povero tesoro”, noncuranti del fatto che quel “qualcuno” verrà preso in giro da almeno 100 persone il giorno dopo, come se non bastasse l’influenza intestinale. Vi prego, prima di scrivere valutate anche le conseguenze

LA COPPIA SMIELATA – Sono di solito quelle fresche di rapporto, quelle che stanno insieme da massimo un paio di mesi o che comunque non sono ancora passate per la convivenza e quindi non conoscono l’alitosi del mattino, le borse sotto gli occhi, le rumorose sedute al bagno e la sindrome premestruale. Solitamente si riconoscono da status malinconico-romantici e da personalissimi dialoghi che si svolgono per lo più così: Lei “Sto pensando al mio dolce amore che ora è lontano e mi manca tantissimo”, Lui “Amore mio, anche tu mi manchi e odio questo ufficio perché mi separa da te per 8 lunghe ore!”, Lei “Amore amore amore, sei la cosa più importante della mia vita…” ecc ecc… mi fermo per le persone deboli di stomaco. Ragazzi, prendetevi una camera e non pensateci più

LA COPPIA MULTITASKING – Utilizzano Facebook per organizzarsi la giornata: Lei “…A prendere i bimbi a scuola dopo una dura giornata di lavoro”, Lui “Visto che sei uscita scongelo la carne”, Lei “Amore, per stasera quella di vitello e non il pollo che domani siamo di cinese, ricordi?”, Lui “Ok, dopo chiama tua madre”. E così via… Insomma esistono i cellulari e spendeteli 50 centesimi per dirvelo in privato

I problemi principali delle coppie su Facebook

LA COPPIA IN ATTESA – Sono quelle che utilizzano Facebook per comunicare il lieto evento, e non sempre lo fanno, come dire, con tatto! Lui “Amici, indovinate chi ha la pagnotta in forno?!!”, risposta: “Di sicuro non tu!”. Insomma, l’arrivo di un bebè merita sicuramente tutt’altro annuncio, ammettiamolo su Facebook spesso ci si lascia andare con il rischio di rendere scadente quello che normalmente dovrebbe essere un momento unico.

LA COPPIA SCOPPIATA – Sono quelle coppie che hanno vissuto su Facebook tutti i passaggi precedentemente trattati e che alla fine si sono mollate, magari proprio a causa di qualche foto compromettente o qualche frase sbagliata scritta online. Esse sperano nel famoso detto (modificato per l’occasione) Facebook toglie, Facebook dà, pertanto iniziano un lungo periodo di “Ho perso l’amore della mia vita” e di “Ti accorgi di quanto ami una persona quando l’hai persa”, ma la cosa peggiore sono i "mi piace" su frasi che persino Moccia si rifiuterebbe di far scrivere sui Baci Perugina, come “Vorrei essere una delle goccioline d'acqua che scivolano sul tuo corpo... la mia vita sarebbe breve ma ne varrebbe la pena”. E poi ti chiedi perché ti ha lasciato?

LA COPPIA CHE POSTA FOTO DI COPPIA – Sono quelle coppie che non fanno che aggiornare il loro profilo con foto che li ritraggono sempre insieme, spesso autoscattate (vedi braccio peloso di lui in primo piano) e sempre in posti diversi! “Noi a Cortina”, “Io e il mio amore a Sharm!”, “Paura! Io e Cicci prima di lanciarci col paracadute…” e così via… ma vi staccate ogni tanto? Li vorrei vedere quando finiscono i soldi per andare in vacanza… “Io e Cicci sul divano a vedere Lost”… Doh

LA COPPIA PEGGIORE – Ebbene sì, il premio per la coppia peggiore su Facebook va a quella coppia che ha il profilo in comune! “Anna Fabio Rossi” oppure “Sere ePaolo Bianchi”, guardate che mica si paga l’account! Apritene uno ciascuno, almeno potrete iniziare a rompere le scatole anche voi scambiandovi gli odiosi teneri messaggini d’amore senza farci girare la testa con “Anna Fabio Rossi ha scritto: Amore mi manchi”, “Anna Fabio Rossi ha scritto: tesoro anche tu, torno presto”, Anna Fabio Rossi ha scritto: Ti aspetto. Ricordati di prendere il latte”, discorsi da psicopatici con sdoppiamento di personalità! Bocciati!

Insomma, usatelo Facebook ma non prendetelo troppo sul serio, soprattutto se siete una coppia. L’amore è bello quando è qualcosa di privato, intimo. È un vero peccato svendere dei sentimenti mettendoli alla mercé di tutti, si toglie significato alle parole che si pronunciano e alle emozioni che si vogliono trasmettere. È bello urlare al mondo quanto ci si ama, ma è ancora più bello sussurrarlo nell'orecchio della persona amata… sempre che non sia ancora in bagno per quel problemino di influenza!
 

gpt skin_mobile-coppia-0