1 5

Quelle che...ho paura di impegnarmi

/pictures/2017/05/10/quelle-che-ho-paura-di-impegnarmi-3247418856[4760]x[1987]780x325.jpeg Shutterstock
Sei una donna che ha paura di soffrire, una single che punta alla carriera o una fanciulla che non sa riconoscere l'amore e quindi lo evita? Qualche piccola riflessione sulle donne che scappano dalle relazioni serie

Donne che hanno paura di impegnarsi

Se un uomo non ti richiama dopo una notte di fuoco o scappa a gambe levate quando il gioco si fa serio tutte noi pensiamo che non si è comportato bene. Ma siamo anche consapevoli di non aver scoperto nulla di nuovo, perché sono pochissime le donne tanto fortunate da non incappare, almeno una volta nella loro vita, nel classico tipo che ti ritiene la donna giusta al momento sbagliato. Cosa succede però quando invece a fare la parte della disimpegnata é una donna?

Amore e sessualità dopo i 40 anni, cosa cambia?

Le donne che non si impegnano in amore si dividono fondamentalmente in due categorie: quelle che dicono di volersi divertire e quelle che ammettono di non voler soffrire più. A loro volta le donne che dicono di volersi divertire comprendono due sotto gruppi: quelle che si divertono davvero e quelle che invece, essendo rimaste molto scottate dalle ultime relzioni, si fanno passare chi è all'eterna ricerca di avventura.

Chi viene da una storia dolorosa è spesso una donna a cui non manca nulla - belle, in carriera, simpatiche e pure brillanti - che ha avuto la sfortuna di incontrare nel suo cammino un uomo che non l'ha amata come avrebbe desiderato e quindi si sono fatte l'idea che al mondo un partner gentile e carino non esista. Il problema in questo caso è l'autostima sentimentale per cui, anche se inconsapevolmente, tendono ad affidarsi a uomini che non le trattano bene, rifiutando la corte di chi invece sarebbe ben disposto a costruire una storia seria con loro.

Se tu e lui volete cose troppo diverse, l'amore finisce?

Coloro che non hanno mai provato palpiti e batticuori -faticano invece a legarsi perchè loro l'amore non lo riconoscono. Di certo ne hanno una gran paura e inoltre, dopo aver passato tanto tempo a sospirare sospiri che non arrivano, si sono convinte che se ci si deve proprio innamorare, per farlo bisogna aspettare l'Uomo Giusto. L'Uomo Giusto, naturalmente, non arriva mai. E in ogni caso, ammesso pure che arrivi, nessuno lo scoprirà prima dei fatidici sei mesi di frequentazione, tempo minimo che occorre a una coppia di adulti per conoscersi e iniziare a capirsi. Naturalmente le donne che non vogliono impegnarsi, per questo lungo periodo non resistono mai. Avide di perfezione, di solito sostenute da carriere brillanti, cresciute forse in una famiglia che le ha caricate di aspettative o dove circolava un po' di freddezza, le donne che non si innamorano mai hanno più paura di tutte, perfino delle ex crocerossine che in passato hanno sofferto. Eterne indecise su chi sia la persona a cui concedere il proprio cuore, affinano criteri di selezioni folli, pretendendo di trovare maschi fedeli alla loro lista ideale, fatta di 150 voci.

 Credete all'amore almeno una volta, nella vita, ne vale sempre la pena!

gpt skin_mobile-coppia-0