1 5

20 anni, l'età peggiore (o quasi) per sposarsi

/pictures/2015/07/20/20-anni-l-eta-peggiore-o-quasi-per-sposarsi-2339192376[4538]x[1895]780x325.jpeg
Se vogliamo che il nostro matrimonio duri, dobbiamo capire che il tempismo è tutto: ecco lo studio che ci dice quali sono le età migliori per convolare a nozze

Perché non bisogna sposarsi a 20 anni

Esistono ormai milioni di studi sul matrimonio, sui motivi per cui funziona e sui motivi per cui fallisce, ma è stata mai presa in considerazione l'ipotesi che tutto dipenda dall'età degli sposi? L'Institute for Family Studies ha pubblicato un nuovo studio il cui focus è proprio l'età giusta per convolare a nozze e i risultati sono piuttosto interessanti.

Come funziona la separazione consensuale

Un dato che non ci stupirà è che la possibilità di divorzio è più alta del 50% se ci si sposa fra i 20 e i 25 anni, quando si abbassa sensibilmente. Il motivo è quasi ovvio: è difficile che a una così giovane età la coppia abbia raggiunto la giusta maturazione emotiva, considerando oltretutto il fatto che gli uomini tendono in questo senso a maturare più lentamente delle donne.

Invece ciò che colpisce è che anche chi si sposa dopo i 32 anni è a forte rischio separazione! Addirittura la possibilità di un divorzio cresce del 5% l'anno e non è poco. Quindi se ci teniamo a fare la camminata lungo la navata e a scambiarci anelli e promesse di matrimonio davanti amici e parenti, prendiamo il nostro tempo fino ai 25 e poi affrettiamoci ad organizzare le nozze prima dei 32. Non è detto che queste due precauzioni salveranno il nostro matrimonio, ma almeno ci avremo provato!

 

gpt skin_mobile-coppia-0