1 5

Depilazione intima uomo e donna: i pro e i contro

/pictures/2017/09/26/depilazione-intima-uomo-e-donna-i-pro-e-i-contro-3357611786[2668]x[1108]780x325.jpeg
Depilazione intima uomo e donna: i pro e i contro | La depilazione intima integrale, vale a dire di tutti i peli pubici e non solo dell'inguine, è consigliata? Vediamo i pro e i contro sia per uomini che per donna

Depilazione intima uomo e donna: i pro e i contro

Tutta la verità, vi prego, sulla depilazione. Dopo i centri massaggi Tuina e le nails spa cinesi, a spuntare come funghi sono anche i centri di epilazione e depilazione definitiva. È il laser, il nuovo trend. E tutte sono corse a farselo subito, per poi scoprire che non è mai davvero finita. Ma la depilazione intima integrale, vale a dire di tutti i peli pubici e non solo dell'inguine, è cosa buona e giusta? Secondo uno studio condotto dalla Dott.ssa Rowen dell'Università di San Francisco, ad averla fatta almeno una volta è il 62% delle donne.
Il motivo principale? Non accondiscendere alle fantasie del partner – 2 uomini su 3 la preferiscono “rasata” - ma sentirsi “più pulite”. Non a caso non si tratta tanto di una pratica quotidiana quanto occasionale, quando si va al mare o dal ginecologo. 

E se i peli avessero un senso?

Eppure, se i peli pubici sono dove sono, un motivo c'è. Preservano la sensibilità della pelle della zona, più delicata che altrove; mantengono la zona asciutta, quindi incompatibile con il proliferare di funghi e lieviti (vedi candida); intrappolano i germi patogeni. La smania di radersi, specie fai da te con la lametta, è inoltre responsabile del 3% delle visite in pronto soccorso a causa di traumi legati all'area genitale (follicoliti, abrasioni, lacerazioni, allergie alle creme depilatorie). 

Depilazione intima: quando non farla

Non solo. La depilazione integrale è sconsigliatissima in caso di vulvodinia (dolore alle labbra vaginali) e di vestibolite vulvare, infiammazione alla vulva che causa bruciori e dolore vaginale durante il rapporto. Più che il rasoio qui l'incriminata è la ceretta, il cui strappo stimola le fibre del nervo pudendo già infiammato. Da evitare anche nelle donne con policistosi ovarica, solitamente più soggette di altre a fenomeni di “follicolite vulvare”, l'infiammazione dei follicoli piliferi. 

Quanti uomini si depilano?

E lui? Non ne è esente. E non solo perché fa richiesta della rasatura totale – su influenza  dell'immaginario porno o perché ama la pelle liscia e fare il cunnilingus – ma perché, secondo una ricerca di Jama Dermatology, il 66% degli uomini sfoltisce regolarmente il pelo in eccesso con uno strano 1,4% che ha dovuto ricorrere all'intervento medico per curare le lesioni cutanee, il cui rischio è tanto maggiore quanto più il soggetto è irsuto. 

Peli a prova di sesso orale

Il punto è questo: dal momento che non sussistono motivi igienico-sanitari a sostegno della depilazione intima ma solo motivi (legittimi) di ordine estetico, vale davvero la pena traumatizzare la pelle delle zone intime, già così sensibile? Non possiamo continuare con lo sfoltimento con le forbici e la sola rasatura dell'inguine o quantomeno limitare la depilazione integrale, fatta da professionisti, a sporadici episodi di cambio look quando proprio proprio siamo in vena di “o famo strano”? Tanto, per fellatio e cunnilingus, fidatevi, non c'è pelo che tenga. 

gpt skin_mobile-coppia-0