1 5

Gattamorta theory: perchè alcune donne adorano gli uomini (delle altre)

/pictures/2015/03/19/gattamorta-theory-perche-alcune-donne-adorano-gli-uomini-delle-altre-754260475[935]x[391]780x325.jpeg
Provarci sempre con uomini già impegnati è un'arte a cui alcune donne sono predisposte. Ecco perchè da quando esiste la coppia, esistono le gattemorte

Identikit delle donne che amano gli uomini delle altre

Come ogni felino che si rispetti, anche la Gattamorta ha 9 vite. E le usa tutte allo stesso modo: sedurre uomini che sono già di altre. Sposati, fidanzati, o anche solo appena invaghiti, per lei non fa differenza. Si avvicina sorniona, miagola, sferra la zampata e zac, distrugge facendo le fusa il tuo vestito più bello, il momento più romantico, il legame apparentemente più solido. O almeno ci prova. Tentando di far vacillare, di sedurre, di appropiarsi di un uomo altrui, sperando di farlo capitolare

Apparentente sempre affamata d'amore e relazioni, in realtà la Gattamorta si muove più contro le altre donne, a cui tenta con ogni mezzo di rubare l'uomo di turno, che non per avere qualcuno al suo fianco. Usando ogni arma - dal look provocante all'asfissiante corte su Whatsapp, dalle battutine a doppio senso all'arrembaggio fisico - ella tenta di ottenere le attenzioni di un uomo solo per il gusto di rivalsa sulle altre donne. La vedi così aggirarsi nottetempo in succinti abitini e lanciare ingenui sorridi a 32 lame che vogliono dirti: io mi farò il tuo lui. Una volta puntata la preda infatti, la Gattamorta sa che dovrà essere solo: molto gnocca con lui e molto intelligente contro l'altra lei

Nutrendosi di gastriti altrui e pensieri maliziosi, i suoi approcci sono i più disparati. Si passa dalla recita dell'ingenua (una delle più odiate dalle donne impegnate, perchè i maschi presi di mira non la capiscono mai)  all'essere molto sfacciata. I risultati saranno i medesimi: stress della partner femminile, occhio da triglia per il partner maschile, problemi per la coppia presa di mira. Eh sì perchè va detto anche che la Gattamorta affonda il suo artiglio in un terreno molle e budinoso: il cervello del maschio. Colui che è bersaglio delle amorevoli e sfacciate attenzioni della Gattamorta, anche quando è innamorato, fedele, assolutamente convinto di non voler neanche flirtare mezza volta con nessuno al mondo, si sentirà lusingato e anche un pochino in colpa nel dover chiudere il legame gattamortale. La butterà sul divertente (forse dovremmo sentirci di meno, ah ah ah) o si giustificherà (sai ora sono impegnato, ma non c'è nulla che non vada in te). A meno che la Gattamorta non sia anche una gatta brutta insomma, il maschio di turno ne resterà sempre un pochino impantanato. Davanti a questa donna perversa e senza scrupolo l'unica speranza è che il partner maschile tenga botta. O tanto va la gatta al lardo che ci ruba il maritino...

La gatta morta 2.0. si palesa con un'innocente richiesta di amicizia, un minuto dopo che ha puntato la sua preda. Che la preda fosse abbracciata alla partner, poco importa. Anzi. La GM inizia a mostrare interesse mirato per adulare il soggetto prescelto. Sui social questo si traduce con like messi ad arte e retweet ben confezionati. A lei piacciono: le canzoni romantiche o di gruppi sconosciuti, le foto vecchissime di qualche album pubblicato anni fa, la nota scritta alle 2 di notte. Dopo la fase di demarcazione del territorio, la GM passa all'attacco. Sceglie una foto profilo sexy, porno, hipster o stra originale. E mette l'uomo da sedurre al centro dei suoi movimenti. Crea un evento a cui lo invita. Lo contatta in privato. Lancia un messaggio seduttivo, con riferimenti all'incontro avuto. Parla di occhi che si incrociano, cita canzoni romantiche, fa battutine erotiche, si espone. Solitamente l'uomo medio non capisce un tubo e ignora tutto questo

 Trattasi delle mitiche gatte morte 2.0. Riconoscerle è facile, perchè sono sfacciate e strategiche. Farle fuori virtualmente è più complicato, ma non impossibile. Ma andiamo con ordine

La gatta morta 2.0. si palesa con un'innocente richiesta di amicizia, un minuto dopo che ha puntato la sua preda. Che la preda fosse abbracciata alla partner, poco importa. Anzi. La GM inizia a mostrare interesse mirato per adulare il soggetto prescelto. Sui social questo si traduce con like messi ad arte e retweet ben confezionati. A lei piacciono: le canzoni romantiche o di gruppi sconosciuti, le foto vecchissime di qualche album pubblicato anni fa, la nota scritta alle 2 di notte. Dopo la fase di demarcazione del territorio, la GM passa all'attacco. Sceglie una foto profilo sexy, porno, hipster o stra originale. E mette l'uomo da sedurre al centro dei suoi movimenti. Crea un evento a cui lo invita. Lo contatta in privato. Lancia un messaggio seduttivo, con riferimenti all'incontro avuto. Parla di occhi che si incrociano, cita canzoni romantiche, fa battutine erotiche, si espone. Solitamente l'uomo medio non capisce un tubo e ignora tutto questo

gpt skin_mobile-coppia-0