gpt skin_web-coppia-0
gpt strip1_generica-coppia
gpt strip1_gpt-coppia-0
1 5

KamaSutra, il libro di Vatsyayana: posizioni da copiare, curiosità sui nomi e cose da non fare mai

/pictures/2018/02/14/kamasutra-il-libro-di-vatsyayana-posizioni-da-copiare-curiosita-sui-nomi-e-cose-da-non-fare-mai-3419863706[4028]x[1678]780x325.jpeg Getty Images
gpt native-top-foglia-coppia

Kama Sutra, tutto quello che c'è da sapere sul libro di Vatsyayana: le posizioni da copiare, curiosità sui nomi e soprattutto le cose da non fare mai

Kama Sutra, il libro di Vatsyayana: posizioni da copiare, curiosità sui nomi e cose da non fare mai

Altro che 50 Sfumature di Grigio, di Nero e di Rosso: ben più famoso della trilogia di E.L.James è il Kama Sutra, il più celebre e antico testo sull'amore e sul sesso. Scritto in India circa 2000 anni fa da Vatsyayana, il Kama Sutra è un'opera composta da circa 1250 shlokas (versi) e divisa in 7 libri, estremamente attuale per certi aspetti ma altrettanto... insolita per molti altri.
Pensate che Kama Sutra sia sinonimo di sesso sfrenato? Non solo! Ecco 5 curiosità sull'opera più famosa sul sesso:

1) Kama Sutra: non solo posizioni sessuali

Alzi la mano chi, quando sente la parola “kamasutra”, non pensa subito a strani incastri e a interminabili sedute erotiche aromatizzate con incenso e curry. Eppure la parte strettamente dedicata alle posizioni sessuali all'interno dell'opera di Vatsyayana è solo il 20% circa. Proprio così: il Kama (il piacere) è infatti solo uno dei quattro purushartha, scopi della vita. Gli aforismi contenuti nel Kama Sutra riguardano il matrimonio, i doveri di una moglie, le modalità per sedurre le donne altrui (già, proprio così!), le indicazioni trarre profitto dall'essere cortigiana e intrugli misteriosi per la bellezza e il vigore sessuale
gpt native-middle-foglia-coppia

2) Tori, cavalli e cerve: i tipi di unioni secondo il kamasutra

Non sono quelle del pene le uniche dimensioni che contano, secondo la saggezza hindu. Il Kama Sutra categorizza uomini e donne a seconda della lunghezza del loro pene (lingam) e della profondità della loro vagina (yoni). Gli uomini possono essere, in ordine crescente, shasha (coniglio), vrisha (toro) e ashwa (stallone) e le donne mrigi (cerva), vadava (giumenta) o hastini (elefantessa).
Le combinazioni migliori? Quelle tra uguali, cioè shasha-mrigi, vrisha-vada e ashwa-hastini. 
Le peggiori? Quelle tra conigli ed elefantesse e stalloni e cerve

3) Il Kama Sutra e i sex toys

Cosa c'entrano i sex toys con il Kama Sutra? Molto più di quanto non si possa pensare. Il settimo libro è infatti dedicato, tra le altre cose, proprio agli strumenti che possono essere usati per raggiungere il piacere, in particolare per soddisfare una donna particolarmente focosa. Qualche esempio? Le apadravyas, una sorta di guaina pene ante litteram, da indossare sul pene per rendere più soddisfacente la penetrazione per la donna, o il kanchuka, un fallo artificiale da legare ai fianchi. Pensavate che strap-on e harness fossero le ultime novità in fatto di trasgressione? 

4) I metodi per ingrandire il pene

Per la serie “do not try this at home”: se da una parte il Kama Sutra contiene un sacco di idee utili per una soddisfacente vita di coppia, dall'altra dobbiamo sempre ricordare che alcuni suggerimenti sono un po' datati. Come per esempio quello di sfregarsi vigorosamente sul pene i kandalika, bruchi urticanti, o il succo di frutti altamente irritanti. Lo scopo? Quello che da sempre accompagna gli uomini di tutto il mondo: ingrandire il pene. Insomma, leggetevelo questo Kama Sutra, ma evitate di infilarvi strani insetti nelle mutande! 

5) I nomi delle posizioni sessuali nel Kama Sutra

Se cercando le posizioni del Kamasutra online vi sono saltati fuori risultati come “doggy style” o “69”, probabilmente non vi siete imbattuti nell'opera originale. I nomi originali delle posizioni del Kama Sutra sono infatti molto evocativi e attingono a nomi di animali o di elementi naturali, principalmente.
La posizione della cavalla, per esempio, è quella in cui la donna trattiene con forza il pene dell'uomo all'interno della sua yoni (ve l'abbiamo sempre detto, noi, di allenare i muscoli pelvici); la posizione del granchio è quella in cui la donna piega le gambe avvicinandole al busto.
E niente riferimenti alle pecore, nel Kama Sutra: quella posizioni lì nel testo prende il nome di unione della mucca
gpt native-bottom-foglia-coppia
gpt inread-coppia-0
gpt skin_mobile-coppia-0