1 5

Kitchen-sutra: le posizioni per fare sesso in cucina

Le posizioni per fare sesso in cucina: se farlo a letto ha innumerevoli vantaggi, sperimentare una zona della casa tanto amata come la cucina, può essere davvero interessante

Le posizioni per fare sesso in cucina

Farlo tra le lenzuola ha indubbiamente i suoi vantaggi, checchè ne dicano i diktat del Kamasutra:
1) si sta al caldo;
2) sei comoda;
3) pisolino e poi, via, secondo round

Ogni tanto, però, bisogna cambiare aria. O anche soltanto stanza. Il tavolo della cucina, ad esempio, è il diversivo più “cinematografico”, basti pensare alla scena di sesso tra Jessica Lange e Jack Nicholson in “Il postino suona sempre due volte” o alle recenti dichiarazioni di Zac Efron, di cui è la sexy location preferita.
Ci ha pensato il sessuologo newyorkese Michael Aaron a stilare un piccolo vademecum delle posizioni sessuali da tavolo. Però, attenzione, assicuratevi prima che poggi su gambe di granito o acciaio inox o potete dire addio al vostro osso sacro. 

La Gourmandise

Lei seduta sul tavolo a gambe aperte, lui sulla sedia. A fianco, sempre sul tavolo, più ciotoline contengono vari topping: miele, vaniglia, albicocche, more e mirtilli. Si può forse partire senza un cunnilingus goloso

La Kappa

Lei piegata a L aggrappata ai fianchi del tavolo, lui dietro. Una specie di pecorina, ma più ferma e solida. Il plus di questa posizione è la profondità, fantastica per il rough sex. Consiglio? Lasciatevi aiutare dagli utensili da cucina per uno spanking molto casereccio. 

Le migliori posizioni per fare sesso all'aria aperta

La Swiss Ball

L'amazzone rovesciata, quindi tu sopra di lui ma di schiena, con le gambe a cavalcioni accanto alle sue o addirittura stese davanti a te. La variante sul tavolo è addirittura più stabile e funzionale di quella sul letto perché tu puoi aggrapparti ai bordi, modulare il movimento e dargli maggior forza. 

La Verticale zoppa

Farlo in piedi contro il muro è il sogno di molti, ma all'atto pratico, specie se lui non è un colosso e lei non è un giunco, è molto difficile. Ecco allora che viene in soccorso il tavolo, al bordo del quale lui si può giusto appoggiare mentre lei è in braccio a lui. Senza contare che basta che lui stenda la schiena per trasformarla in un'amazzone. 

Interludio

Lei sopra di lui, face-to-face, entrambi sul tavolo. Bellissima se accanto a voi avete una ciotola da cui prendere velocemente creme, salse o frutti succosi da spargere sulle labbra, sui capezzoli e sul clitoride. La vicinanza del cibo ma soprattutto la possibilità per lui di tenersi ai bordi del tavolo per agevolare i reciproci movimenti rendono questa posizione perfetta per la cucina. 
gpt skin_mobile-coppia-0