1 5

Lo confesso, ho chiuso col sesso

Mi annoia, mi stanca, non mi prende. Non so di chi o cosa sia la colpa, ma io il sesso non lo cerco più. E non solo la sola asessuale che c'è...

Lo confesso, sono una donna asessuale. Mi sento strana, ma non mi sento sola perchè l'1 per cento della popolazione mondiale la pensa come me. Il sesso, non è una cosa che mi interessa più. Ho smesso di pensarci un giorno, mentre mi preparavo un caffè e il mio compagno ancora dormiva, senza un motivo particolare. Non sono mai stata una pantera delle lenzuola, ma neanche una suora dell'ordine del pudore. Ho avuto le mie storie e le mie soddisfazioni erotiche. Ma a un certo punto ho spento l'interruttore o qualcuno l'ha spento al posto mio, non so. Da allora la libido, non abita più qui.

Ho sentito che secondo alcuni studi clinici l'astinenza sessuale come scelta può dipendere da 3 fattori. La paura del coinvolgimento, la paura delle malattie e il narcisismo. Dicono addirittura che personalità che adorano ammirarsi allo specchio, hanno barattato il sesso con Facebook e affini. La vetrina, se la sono trovata altrove. Io personalmente nel sesso non cercavo un riflesso e non sono una fissata con l'igiene. E non è successo nulla - un tradimento, un episodio negativo - per cui non ho più voglia di toccare il mio compagno. Io credo di amarlo ancora, ma non mi attrae. O meglio, lo trovo sempre un bell'uomo, ma non lo desidero. Come non desidero nessuno, mi annoia solo l'idea. E così invento scuse o simulo orgasmi. E' come se mi avessero chiuso un pezzo di corpo, tolto una parte che non serve più e che nessuno deve toccare. Non so se è per paura di soffrire ancora, con un divorzio alle spalle, se è per gli ormoni o per punirmi e rinuciare all'unico piacere libero che ci resta, non so se invece sono un narciso anche io, e mi stanco subito. Dovrei capirlo con l'aiuto di qualcuno. Ma oggi non mi va, ho mal di testa, sono una donna asessuale, ve l'ho detto...

gpt skin_mobile-coppia-0