gpt skin_web-coppia-0
gpt strip1_generica-coppia
gpt strip1_gpt-coppia-0
1 5

Le 7 posizioni del KamaSutra che danno più piacere alla donna

/pictures/2018/03/01/le-7-posizioni-del-kamasutra-che-danno-piu-piacere-alla-donna-4060570351[995]x[415]780x325.jpeg Shutterstock
gpt native-top-foglia-coppia

Quali sono le posizioni del KamaSutra che danno più piacere alla donna? Gli amici esperti di Mysecretcase ce ne spiegano sette e ci dicono come metterle in pratica e perché

Le 7 posizioni del KamaSutra che danno più piacere alla donna

Le posizioni del KamaSutra sono molto eccitanti per entrambi i partner e, crampi improvvisi dovuti alle posture insolite o ernie del disco a parte, sarebbero certamente da provare tutte e 64. Alcune, però, sono più facilmente attuabili da partner di tutte le età, fisicità e agilità (e sono perciò le preferite da noi, sensuali pigrone) e, soprattutto, più indicate per il raggiungimento dell'orgasmo femminile (e sono perciò le preferite da noi, pigre e anche egoiste!)
gpt native-middle-foglia-coppia

Ecco le 7 posizioni del Kama Sutra più piacevoli per la donna

L'unione dell'ape

L'unione dell'ape è una variante meno conosciuta e più stimolante per lei della classicissima posizione dell'amazzone. L'uomo si siede sul letto, appoggiando la schiena alla testiera del letto o al muro. Lei si siede sopra di lui, cavalcandolo. Oltre a poter decidere quale ritmo dare alla penetrazione, la donna potrà toccarsi il clitoride (o, ovviamente, lasciare che sia il partner a farlo). È inoltre la posizione più indicata per le donne che amano la stimolazione di seno e capezzoli, che saranno a portata di mano (e di bocca) del partner

La posizione della libellula

Lui si sdraia supino, appoggiando le spalle alla testiera del letto. Lei si inginocchia sopra di lui, dandogli le spalle e allargando le gambe quanto più possibile, e si china in avanti, allungando le braccia accanto alle gambe di lui. È una posizione che richiede un minimo di elasticità da parte di lei, soprattutto per l'apertura delle gambe richiesta, ma regala un grande piacere. Il pene toccherà facilmente il G-Spot, mentre lui potrà toccare il clitoride o stimolare glutei, perineo e ano. Insomma, quella della libellula è una posizione perfetta per le più sfrontate. Che ne dite, già che ci siete, di proporre al partner di infilarvi e sfilarvi delle palline anali?

La posizione dell'albero da frutto

Se siete alla ricerca di una penetrazione estremamente profonda, la posizione dell'albero fruttifero è quella che fa per voi. Lei si sdraia supina e lui si inginocchia davanti a lei, appoggiando i glutei sui talloni. Una gamba di lei cinge la schiena di lui, mentre l'altra è piegata, con il piede che appoggia sul torace del partner. Questa angolazione e apertura delle gambe permette al pene di penetrare in profondità nella vagina, regalando una sensazione di “pienezza” mai sperimentata.

La posizione dell'altalena

Lui si siede sul bordo del letto, con i piedi a terra, e si appoggia con i gomiti sul letto. Lei si siede sopra di lui, dandogli le spalle, appoggiando le punte dei piedi a terra e le mani sulle ginocchia del partner. In questa posizione è lei a guidare il gioco, mentre lui ha poca libertà di azione. La donna ha la possibilità di regolare il ritmo e la profondità della penetrazione, facendo in modo che il pene tocchi il punto G 

La posizione dell'aratro

La peculiarità della posizione dell'aratro sta nel fatto che il pene entra nella vagina orizzontalmente, regalando sensazioni diverse da quelle a cui si è abituate. Può essere eseguita con lei sdraiata con le natiche in prossimità del bordo di un tavolo oppure del letto, a seconda che il partner preferisca stare rispettivamente in piedi o inginocchiato. La relativa difficoltà di questa posizione sta proprio nel fatto che il pene deve rimanere orizzontale, in modo da accarezzare la vagina in modo insolito e decisamente eccitante

La posizione delle forbici

Lui è sdraiato supino e voi siete sopra di lui, come per l'amazzone o la posizione di Andromaca, ma tenendo sempre le gambe nella stessa posizione portate la schiena giù, fino ad appoggiarvi alle gambe di lui. Un po' di stretching preliminare è necessario, è vero, ma la fatica sarà ben ricompensata: la penetrazione non troppo profonda stuzzicherà il vostro punto G, e lui sarà libero di accarezzare il vostro clitoride, con le mani o, perché no, con un fantastico succhia clitoride

L'unione della piovra

Posizione amata da poliponi di tutto il mondo, è una vera meraviglia per il piacere femminile. Lui si inginocchia sul letto, divaricando leggermente le gambe, mentre lei si distende sul dorso, piegando le gambe e posando le natiche sulle cosce di lui. Il partner afferra i glutei o i fianchi di lei, modulando la penetrazione. È una posizione facile da assumere, che come altre viste finora “offre” il clitoride ai tentacoli del partner. Perfetta per scivolare in un abisso orgasmico
gpt native-bottom-foglia-coppia
gpt inread-coppia-0
gpt skin_mobile-coppia-0