gpt skin_web-coppia-0
gpt strip1_generica-coppia
gpt strip1_gpt-coppia-0
1 5

Autoerotismo: quanto si masturbano le donne?

La frequenza dell'autoerotismo è una cosa seria (oltre che estremamente piacevole). Ecco quanto spesso noi donne ci dedichiamo alla masturbazione

Quanto si masturbano le donne?

Se appena senti parlare di masturbazione femminile ti senti sporca, se hai appeso al chiodo il "dolce tocco" delle tue parti intime, beh sappi che sei in buona compagnia. Sembra che le donne abbiano un certo problema a dedicarsi alla masturbazione. O forse hanno solo un problema a rispondere a un sondaggio sull'autoerotismo. A tal punto che il 36% di un campione di donne dall'adolescenza ai 50 anni, dichiara candidamente: io non mi tocco mai. O almeno non l'ho fatto nell'ultimo anno. Neanche una volta, neanche a scomodarmi per raggiungere un sereno orgasmo solitario

Le donne si toccano ma non lo dicono

Ma perchè le donne non amano gli appuntamenti al buio col proprio clitoride? Perchè le uniche persone che potrebbero darsi una dose di piacere top, preferiscono i tentativi non sempre riusciti di un uomo o si ritirano in castità? Secondo lo stesso sondaggio sono davvero poche le donne che trovano normale godersi la solitudine più volte al mese o a settimana. Toccarsi tutti i giorni, poi, neanche a dirlo, è normale per il 3% delle intervistate, che sei pazza, dovessi morire di miopia. E mentre gli uomini se la godono, le donne, come spesso accade, se la tirano. Anche con loro stesse. Come se nella vita di una vagina, fosse più importante venir depilata che accarezzata. Il mondo femminile dovrebbe invece sollevare l'indice al grido di meno ceretta, più masturbazione per tutte!

Perchè toccarsi con una certa frequenza (più volte al mese) se fatto con serenità, è un ottimo modo di conoscere il proprio corpo, di rilassarsi, di scacciare i brutti pensieri, di appianare le rughe, di divertirsi. In questo, e nell'aprire la birra senza cavatappi, gli uomini sono decisamente un passo avanti a noi

Autoerotismo: come cambia con l'età di una donna

Logan Levkoff è una sessuologa che scrive sull'Huffington Post e che recentemente ha affrontato un tema molto scottante, quello della masturbazione femminile. Se ne parla sempre pochissimo ma questa dottoressa ha deciso stavolta di fare chiarezza e spiegare perchè è bene avere un rapporto in solitaria con noi stesse, scopriamo come mai!

  1. VUOI UN PARTNER BRAVO - Se vuoi che il tuo partner ci sappia fare la prima a capire ciò che ti piace devi essere tu! Se sperimenti su te stessa alcune cose, poi potrai suggerirle al partner trovando il giusto piacere anche in coppia
  2. VUOI PIU' POTERE - Conoscersi e sapere che sappiamo godercela anche in solitudine ti rende più sicura di te e di conseguenza anche a letto sarai meno incline a farti comandare (a meno che tu non lo voglia, beninteso!)
  3. VUOI UNA SALUTE DI FERRO - Uno studio ha dimostrato che le donne che utilizzano i vibratori sono pià propense a sottoporsi ai vari screening ginecologici e tenendosi sotto controllo possono avere una salute migliore. Se il piacere sessuale è uno dei tuoi interessi lo sarà anche la salute sessuale
  4. HAI PROBLEMI AD ADDORMENTARTI - Stress e tensioni possono essere letteralmente spazzati via da un bel giretto in solitaria...e che sonni dopo!
  5. E PERCHE' NO? - Non c'è nessun motivo per non ci si debba accarezzare: è piacevolissimo e ci giova in tutti i sensi, non facciamoci trattenere da sciocchi scrupoli
gpt inread-coppia-0
gpt skin_mobile-coppia-0