1 5

Routine a letto: cosa fare per risvegliare la sessualità?

Routine a letto: cosa fare per risvegliare la sessualità | Una lunga relazione offre stabilità, sicurezza e spesso un po' di noia a letto. Ecco come vincere le abitudini e risvegliare la passione

Routine a letto: cosa fare per risvegliare la sessualità?

Lui e te, te e lui. Nella stessa vita e nello stesso letto da anni, protetti da un soffice piumone, da un tetto, da un anello al dito. E soprattutto da una relazione che si può definire solida, o almeno lunga, visto che dura da parecchio tempo. Stare insieme alla stessa persona per un lungo periodo è il sogno di molte, la prigione di qualcuna e la realtà di tantissime coppie. Ma quanto costa in termini di sesso questo tranquillo e rassicurante rapporto duraturo, che non mostra altri segni di crisi ma solo un po' di stanchezza fra le lenzuola? E soprattutto come sfuggire a una relazione sessuale fatta di biancheria extra large, rapporti lampo e abitudini? Ecco qualche modo per dare fuoco alla routine. O scoprire che in fondo va bene così...

Bruciare le mutandone di Bridget Jones

Orrendi mutandoni bianchi e senza forma sventolano sullo stendino del bagno, dichiarando guerra alla sensualità. Passato il primo periodo in cui abbinare perizoma e push up era la vostra religione, le calze a rete sono cadute nel fondo dell'armadio assieme alla seduzione. La cosa in sé sembrerà banale ma la storia dell'uomo che ha bisogno di stimoli visivi è vera. Sarà magari un consiglio da vecchia geisha e orde di femministe mi urleranno contro in coro, ma dare peso alla confezione a volte funziona. Se non mi credete provate per una sera a indossare qualcosa di sexy. Non degli slip di liquirizia presi di nascosto al sexy shop e dall'inevitabile effetto pornostar né le mutandine con Hello Kitty di quando l'avete conosciuto a 16 anni, ma qualcosa di nuovo. Qualcosa che vi faccia sentire belle e a vostro agio ora. E che gli trasmetta il seguente messaggio: ho voglia ancora di piacerti, di sedurti.

 

Magari condite il tutto con una cena diversa, un massaggio profumato, una fuga inattesa, un week end fuori dagli schemi in cui vi aprite riscoprendo le vostre fantasie sessuali. Mollate i bambini alla zia, alzate il volume dello stereo, lasciatevi andare senza pudore come non facevate da tempo. Se il vostro rapporto è solo un po' arrugginito l'effetto sorpresa sarà una vera esplosione.

 

Bruciare le calorie

Primo assioma della routine: il peso aumenta con l'aumentare del tempo trascorso nella relazione. La legge non è sempre vera, ma i dati statistici parlano chiaro. Quando si sta insieme da molto tempo, sia l'uomo che la donna tendono a lasciarsi andare. Niente di grave se le ciambelline laterali aumentano e le prime rughe arrivano. Ma quando la cura del proprio corpo cade nel dimenticatoio anche la sessualità ne risente. In realtà la colpa non è tanto del nostro partner implacabile, perché solitamente, a meno di non stare con un personal trainer in pensione, il nostro uomo non fai poi troppo caso alla cellulite o alla ruga di troppo. Quello che fa cilecca quando il nostro fisico crolla è di solito la nostra autostima. Se iniziamo a piacerci di meno questo disagio inizierà ad aleggiare nella camera da letto come il boia dell'eros. Perciò vale la pena dedicarsi a qualcosa che risvegli i nostri sensi, senza passare per forza per gallette di riso e personal trainer.
Per sentirsi di nuovo sexy può bastare un po' di shopping di sola biancheria con cardiometro al collo o un corso di tango che attiva muscoli e appetiti erotici. Si può giocare un po' al body painting o scegliere un nuovo profumo. Farsi accarezzare dall'acqua della piscina, passare poi dal parrucchiere o pensare a un bel ciclo di massaggi. L'importante è riprendere contatto col proprio corpo e farlo uscire da quella massa di cattivi pensieri negativi in cui l'avevamo rinchiuso a colpi di nutella e rassegnazione

 

(Non) Bruciare l'arrosto

Chi l'ha detto che la sessualità si salva solo col conto calorico? A volte anzi può essere molto più accattivante buttarla sulla gola. Preparare una voluttuosa cena per il vostro lui può essere un banale ma efficace modo di risvegliare l'ormon che dorme. Cioccolata, pesce, un buon vino, formaggi e piccoli frutti, creme e mousse in cui affondare le dita, cibi da mangiare con le mani, o magari perchè no, da spalmarsi addosso. L'importante è cercare di stuzzicare il palato, senza strafare. Un'idea in più potrebbe essere servire la cena in una mise molto accattivante, della serie sotto il grembiule niente.

 

Molto dipenderà poi dal vostro uomo. Se state con un orso è molto difficile che il creme caramel lo trasformi in un amante parigino. Ma la cosa potrebbe comunque rivelarsi molto divertente e appetitosa. E il dopo cena potrebbe riservarvi delle piacevoli sorprese.

Bruciare l'agenda (e giocare un po')

Al di là delle occasioni speciali – una cena o un'incursione da Victoria's Secretsspezzare la routine richiede alcuni piccoli ma fondamentali cambiamenti quotidiani. Vivere la giornata col cellulare sempre al collo e il timer in continuo countdown significa non avere mai lo spazio mentale per rilassarsi e lasciarsi andare. Certo i dieci minuti per la posizione del missionario con vestiti addosso e orecchio teso alla porta dei bambini si trovano sempre. Ma quanto vi piace che il sesso sia diventato “tutto qua?”.

 

Le posizioni che gli uomini si vergognano a chiedere ma che amano

Per uscire da questa prigione di obblighi e lancette bisogna impegnarsi un po'. Cercare per esempio una volta ogni tanto di lasciare i figli – se sono piccoli – dalla mamma o dalla baby sitter. Preoccuparsi di meno di quello che si farà domani, spegnere il telefono. Provare a stupirlo, fargli un'improvvisata a lavoro indossando qualcosa di speciale, organizzare una caccia al tesoro con premi molto sexy o anche solo pensare meno al trio ammazza eros casa-figli-parenti. Cercare insomma del tempo di qualità da passare con lui, fra le lenzuola e fuori

 

Bruciare il kamasutra e pure il manuale d'amore

La verità è che la routine, che ci piaccia o no, è l'altra faccia dello stare insieme a lungo termine. Quindi piuttosto che demonizzarla a colpi di posizioni del kamasutra o pensando a silicone e botox, bisognerebbe viverla per quello che è. Ogni coppia arrugginita può trovare il suo modo per risorgere dalla noia fra le lenzuola, che sia un estremo scambio di coppia, un malizioso ma innocente tradimento mentale, l'uso di sex toys, manette e boa o semplicemente l'impegno quotidiano nel rendere speciale e frizzante un rapporto solido ma solito. Il manuale in questi casi non esiste. Ma se la vostra intesa non ha altri problemi troverete sicuramente la strada per vivacizzarla, con amore, eros e tanta ironia

 

gpt skin_mobile-coppia-0