1 5

Sesso: i complimenti più amati dagli uomini dai 20 ai 90 anni

Sesso: i complimenti più amati dagli uomini dai 20 ai 90 anni. Pochi lo ammetteranno, ma gli uomini amano ricevere complimenti, e amano riceverli in ambiti specifici come quello sessuale. Ecco i complimenti sessuali più amati dagli uomini di ogni età

Sesso: i complimenti più amati dagli uomini dai 20 ai 90 anni

Chiunque sostenga che le donne siano vanitose, probabilmente non ha mai parlato con un uomo. I maschi, infatti, dietro la parvenza rude e sicura di sé, nascondono un animo estremamente sensibile alle osservazioni altrui. Badate bene: non ci riferiamo a osservazioni tipo “potresti lavare i piatti” o “potresti andare a buttare la spazzatura”, per le quali esiste un efficacissimo filtro refrattario. Ci riferiamo ai complimenti, ovvero a quelle frasi volte a sottolineare le qualità (vere o presunte) di una persona.

Perchè lo stress rovina il sesso di coppia?

Pochi lo ammetteranno, ma gli uomini amano ricevere complimenti, e amano riceverli soprattutto in certi ambiti. Anzi, in uno in particolare: quello sessuale. Ricevere un complimento relativo alla propria prestanza o alla propria performance tra le lenzuola rende gli uomini di tutte le età felici come bambini davanti ai doni da scartare la mattina di Natale. Siete a corto di idee? Ecco secondo noi di MySecretCase i complimenti migliori da fare al vostro amabile amante, che sia un ruspante ventenne o un altrettanto ruspante novantenne!

Sesso: quante volte farlo?

Cosa dire ad un uomo di 20, 30, 40 anni: "Lo rifacciamo?"

È vero che già con l'avvicinarsi dei trent'anni aumenta la durata del periodo refrattario dopo il rapporto sessuale negli uomini, ma è anche vero che questi sono i decenni in cui è possibile fare e rifare l'amore (per ore, per ore, per ore, come cantava Arisa). Gli uomini a questa età stanno ancora costruendo la propria identità di amatori, e hanno un gran bisogno di sentirsi dire che sono stati bravi e che vi hanno fatto impazzire. Dite sempre al vostro lui quanto vi è piaciuto (se vi è piaciuto, chiaramente!), e non temete di risultare inopportune se gli fate vedere di desiderarlo ancora. Il suo ego ne uscirà ringalluzzito... e non solo quello

Cosa dire ad un uomo di 50, 60 anni: "Rifacciamolo più spesso"

Per molte coppie la libido subisce un rallentamento, se non un vero e proprio arresto, con l'arrivo della menopausa. I cambiamenti ormonali vi remano contro e probabilmente vi sentite meno desiderabili e meno desiderose, e la routine della vita a due spesso non aiuta. Ma ricordatevi che il desiderio si alimenta con la pratica, e se farete capire al vostro lui che avete ancora voglia di darvi da fare lui non si tirerà di certo indietro. Dedicatevi più tempo e attenzione rispetto a qualche tempo fa, e una volta finito, non dimenticatevi di dire al vostro partner cosa vi è piaciuto e quanto vi è piaciuto. Lui non vedrà l'ora di rimettersi all'opera!

Sesso over 60: si può e fa bene

Cosa dire ad un uomo di 70, 80, 90 anni: "Ti desidero ancora"

L'avanzare dell'età, e soprattutto gli acciacchi correlati, incidono sull'attività sessuale dopo i settant'anni... e a maggior ragione dopo gli ottanta! A queste età, infatti, inizia a farsi sentire sempre più la discrepanza tra il desiderio e la sua possibile attuazione, resa difficoltosa dalle limitazioni fisiche. 

Lui non vuole mai fare sesso: i dubbi delle donne e le possibili cause del calo del desiderio maschile

È però importante non rinunciare alla sessualità, che può assumere sfumature nuove, forse meno passionali ma ancora decisamente intense. Ricordate al partner quanto lo desiderate, stuzzicando la sua fantasia con i racconti su cosa vi piacerebbe fargli o che lui facesse a voi, e riscoprite il piacere dei preliminari.
Il sesso non è fatto solo di assalti e acrobazie, ma anche di quelle carezze che vi faranno tornare alla mente i momenti rubati di nascosto quando eravate giovani fidanzatini.
gpt skin_mobile-coppia-0